Liga, 20^ giornata. Barça all'esame di basco, Real e Atletico contro Gijòn e Las Palmas

Il girone di ritorno in Liga si apre con il Barcellona opposto all'Athletic Bilbao al Camp Nou. Zidane alla seconda consecutiva in casa contro lo Sporting Gijòn, colchoneros alle Canarie. Villarreal per continuare a sognare, Siviglia per la rimonta europea.

Liga, 20^ giornata. Barça all'esame di basco, Real e Atletico contro Gijòn e Las Palmas
Liga, 20^ giornata. Barça all'esame di basco, Real e Atletico contro Gijòn e Las Palmas

La prima giornata del girone di ritorno della Liga 2015/2016 vedrà il Barcellona di Luis Enrique impegnato al Camp Nou contro l'Athletic Bilbao nel match più atteso del ventesimo turno. Impegni sulla carta più agevoli per la capolista Atletico Madrid, opposta alle Canarie al Las Palmas, e per il nuovo Real di Zinedine Zidane, che ospita al Bernabeu uno Sporting Gijòn in enorme difficoltà. Il Villarreal proverà a proseguire la sua sensazionale corsa contro il Betis, mentre Siviglia-Malaga è il derby andaluso che apre il sabato di campionato.

Sabato 16 gennaio. Ore 16. Siviglia - Malaga. Al Ramòn Sanchez-Pizjuan arriva un Malaga reduce da una striscia positiva che è servita ad uscire dalla zona salvezza. Il pareggio delle Canarie ha però parzialmente frenato la rincorsa di Santa Cruz e compagni, ora costretti ad affrontare il Siviglia in uno dei tanti derby andalusi di questa Liga. Unai Emery vede l'Europa League e si affida a Kevin Gameiro dopo l'addio di Immobile.

Ore 18.15. Celta Vigo - Levante. Il Celta ha per il momento perso il treno che porta alla Champions (tre sconfitte consecutive per gli uomini di Eduardo Berizzo), ma ha l'occasione per ripartire al Balaidos contro il fanalino di coda Levante, vittorioso nel match salvezza dello scorso turno contro il Rayo. Per i galiziani da valutare le condizioni di Nolito, con Iago Aspas e Orellana sicuri del posto in attacco.

Ore 20.30. Villarreal - Betis Siviglia. Un Betis in crisi e contestato dopo il sonoro k.o. nel derby di Coppa si presenta al Madrigàl per cambiare un trend che lo sta vedendo scivolare in zona retrocessione. Marcelino ha l'imbarazzo della scelta in attacco, con Soldado, Bakambou e Leo Baptistao a giocarsi due maglie da titolare. Un'altra vittoria sarebbe fondamentale per i valenciani, a un solo punto di distanza dal Real Madrid.

Ore 22.05. Real Sociedad - Deportivo La Coruna. La pesante sconfitta del Bernabeu ha ridimensionato le ambizioni europee del Deportivo di Lucas Perez e Fede Cartabia, ora noni in classifica a ventisette punti. I galiziani saranno di scena all'Anoeta di San Sebastiàn contro una Real Sociedad reduce dalla vittoria scacciafantasmi sul Valencia firmata Jonathas, autore di una doppietta in assenza di Agirretxe.

Domenica 17 gennaio. Ore 12. Valencia - Rayo Vallecano. Nel match di mezzogiorno del Mestalla il Valencia di Gary Neville non può sbagliare se vuole coltivare ancora ambizioni europee. Di fronte avrà un Rayo in piena crisi, penultimo a quindici punti. Con Bakkali rientrato dall'infortunio si aprono diversi scenari per l'attacco dei padroni di casa, in cui l'unico ad avere una maglia assicurata è Paco Alcacer.

Ore 16. Real Madrid - Sporting Gijòn. Il Real di Zidane gioca la sua seconda partita consecutiva in casa, in un Bernabeu già entusiasta della nuova gestione. Di fronte uno Sporting franato pericolosamente nelle ultime giornate, nonostante i gol di Sanabria. Per i blancos dovrebbe essere confermata la formazione che ha annichilito il Deportivo, eccezion fatta per Sergio Ramos, le cui condizioni sono ancora da valutare.

Ore 18.15. Getafe - Espanyol. I tre derby giocati nel giro di dieci giorni contro il Barcellona hanno tolto preziose energie fisiche e mentali agli uomini di Galca, costretti a non concedersi ulteriori passi falsi nella trasferta di Madrid contro un Getafe tranquillo (23 punti) e reduce da due vittorie consecutive.

Ore 18.15. Las Palmas - Atletico Madrid. I canari stanno gradualmente risalendo la classifica, ma la sfida casalinga contro l'Atletico di Simeone è quasi proibitiva. Colchoneros che volano anche in Coppa del Re trascinati da Griezmann, con la miglior difesa del campionato e intenzionati a mantenere la leadership provvisoria della Liga. 

Ore 20.30. Barcellona - Athletic Bilbao. Dopo essere passati in Coppa al Cornellà El Pratt con doppietta di Munir, i blaugrana ricevono l'Athletic nel match di cartello della ventesima giornata. Luis Enrique ritrova Suarez e ha a disposizione i nuovi acquisti Arda Turan e Aleix Vidal, oltre al cinque volte Pallone d'Oro Leo Messi. Baschi a ventotto punti dopo il k.o. di Siviglia, a caccia di un altro sgambetto dopo quello rifilato ai catalani in Supercoppa a inizio stagione.

Lunedì 18 gennaio. Ore 20.30. Eibar - Granada. L'Eibar dei miracoli ha chiuso il girone d'andata al sesto posto con 30 punti dopo aver steso l'Espanyol nell'ultimo turno. I padroni di casa proveranno a consolidare il loro piazzamento contro un Granada in piena lotta per non retrocedere, che si affida a Rochina e Success per trovare punti importanti anche lontano dall'Andalusia.