Il Barcellona demolisce l'Athletic Bilbao: 6-0

I Blaugrana passeggiano sui Baschi grazie alle reti di Messi, Suarez (3), Neymar e Rakitic.

Il Barcellona demolisce l'Athletic Bilbao: 6-0
BARCELLONA
6 0
ATHLETIC BILBAO
BARCELLONA: BRAVO; PIQUE,MASCHERANO, ALBA(70'BARTRA),ALEIX VIDAL, BUSQUETS, RAKITIC(62'SERGI ROBERTO),INIESTA,MESSI(46' ARDA TURAN), SUAREZ,NEYMAR. ALL.LUIS ENRIQUE
ATHLETIC BILBAO: IRAIZOZ;LAPORTE,BALENZIAGA,EXEITA, BOVEDA,SAN JOSE,BENAT(63'ITURRASPE),MUNIAIN(5'HERRERIN),ERASO,DE MARCOS, WILLIAMS(56'MERINO9. ALL. VALVERDE
SCORE: 6-0. 1-0 7'RIG.MESSI, 2-0 32'NEYMAR, 3-0 47'SUAREZ, 4-0 62'RAKITIC, 5-0 69'SUAREZ, 6-0 82'SUAREZ
ARBITRO: MATEU LAHOZ AMMONITI: PIQUE, MASCHERANO(B) DE MARCOS,ERASO(A) ESPULSI: IRAIZOZ(A)
NOTE: CAMP NOU. 68.019 SPETTATORI. INCONTRO VALIDO PER LA 20A GIORNATA DI LIGA

Barcellona forza sei. Gli uomini di Luis Enrique battono agevolmente l'Athletic Bilbao grazie ad una prestazione praticamente perfetta. Blaugrana in vantaggio al 7' con Messi su rigore e annessa espulsione di Iraizoz; nel primo tempo la chiude Neymar. Nella ripresa gol di Rakitic e tripletta del "Pistolero" Suarez. A fine primo tempo esce Messi per precauzione ma la situazione è da valutare in vista del match di Copa del re di mercoledi proprio contro l'Athletic al "San Mames".

La gara.

Per quanto riguarda le formazioni  nel  Barça c'è il classico tridente devastante composto da Messi, Suarez e Neymar. Formazione tipo per i blaugrana, con Vidal che prenderà posto sulla fascia destra. Nell'Athletic dopo nove mesi torna titolare Iker Muniain, che Valverde schiera in campo sulla trequarti insieme ad Eraso e De Marcos. Williams sarà la prima punta del 4-2-3-1 dei baschi. Prima dell'inizio del match  bella coreografia nella curva del Camp Nou, che celebra il quinto Pallone D'oro conquistato da Lionel Messi ed esposto dallo stesso numero dieci. 

Pronti via ed è subito l'Athletic che va ad unghia dal vantaggio: erroraccio di Pique in disimpegno, regala il pallone ad Eraso sul quale Bravo chiude gli spazi in uscita. Prova a fare tutto da solo Eraso ma alla fine calcia fuori. Passano due minuti ed arriva la svolta del match: Suarez salta in velocità Etxeita ma viene poi abbattuto dal portiere avversario in piena area di rigore. L'arbitro non ha dubbi ed indica il dischetto.Rosso per Iraizoz.  Herrerin entra al posto di Muniain per sosituitire l'espulso portiere. Dal dischetto va Messi che non sbaglia, 1-0. Paradossalmente è l'Athletic Bilbao ad avere la chance per pareggiare al 16': Williams serve in profondità De Marcos che  arriva al tiro ma Bravo chiude in calcio d'angolo. Su capovolgimento di fronte il Barca sfiora il raddoppio: Azione in velocità del Barcellona, Messi riesce a toccare il pallone per Neymar che in piena area calcia. Palla deviata, calcio d'angolo.

Al 22' ancora O'Ney: riceve palla ed approfitta di un'indecisione della difesa basca, si porta davanti ad Herrerin che non si lascia ipnotizzare e para il tiro. Passano 60''  e ancora un'azione magistrale dei catalani con Neymar che appoggia un pallone delizioso per Rakitic che tira di prima. Palla fuori. Ci prova anche Vidal al 28': recupera un pallone sulla trequarti e si porta al limite per sganciare il tiro ma la  palla termina  di poco fuori. Al 31', però, il Barca raddoppia: contropiede fatale dei Blaugrana con Messi che libera Suarez, assist per Neymar che con un tocco sotto davvero pregevole batte Herrerin, 2-0. Il Barcellona continua a premere e sfiora il tris al 35': gran controllo in salto con i piedi incrociati di Neymar , passaggio teso al centro e velo di Suarez per il destro di Messi.Palla di poco fuori. Ancora la Pulce al 41': calcia con il sinistro la punizione, palla di poco a lato con Herrerin che era battuto. Il primo tempo si chiude sul 2-0.

La ripresa si apre con una sorpresa:Il Barcellona  torna in campo con un cambio: esce  il Pallone D'oro Lionel Messi, al suo posto entra Arda Turan. I compagni non ne soffrono e al 47' Suarez cala il tris: scambio in velocità tra Neymar e Suarez, il brasiliano infila un assist al bacio per il numero nove blaugrana che davanti a Herrerin non sbaglia, 3-0. Al 56' cambio per l'Athletic: fuori Williams, dentro Merino. Al 62' la squadra di Luis Enrique cala il Poker: azione devastante di Neymar che salta prima Boveda, poi fa fori Etxeita e serve Rakitic che colpisce e batte Herrerin,4-0.  Rakitic, nella circostanza, esce per far posto a Sergi Roberto. 

Al 69' "Manita" Azulgrana: Arda Turan serve Suarez con un cross preciso e morbido, stop e tiro con l'esterno del piede per il giocatore uruguaiano, 5-0.  Al 70' ultimo cambio per il Barca: fuori Jordi Alba, dentro Bartra. All'82' Neymar cerca la doppietta: Grande azione in progressione del brasiliano che viene disturbato da Laporte. Prova la conclusione ma Herrerin la mette in calcio d'angolo. 60'' secondi dopo Suarez realizza la sua tripletta: cross pennellato di Busquets per la testa di Suarez che incorna e batte Herrerin,6-0. E' l'ultimo acuto del dominio Blaugrana. 

Il Barcellona vince e da spettacolo contro l'Athletic Bilbao, torna al secondo posto (con una partita da recuperare), e lancia un chiaro segnale proprio ai Baschi, avversari mercoledi in Copa del Re