Liga, 37^ giornata. Derby di Barcellona e Real-Valencia, Atletico contro il Levante

Il derby con l'Espanyol penultimo ostacolo verso il secondo titolo consecutivo dei blaugrana. Simeone in trasferta contro un Levante già retrocesso, il Real ospita il Valencia. Bagarre in coda per la lotta salvezza.

Liga, 37^ giornata. Derby di Barcellona e Real-Valencia, Atletico contro il Levante
Giocatori del Barcellona in festa dopo il gol di Rakitic a Siviglia contro il Betis. Fonte: laliga.es

Dopo una settimana in cui il calcio spagnolo ha dimostrato ancora una volta di essere al top in Europa (tre finaliste in due competizioni, Real, Atletico e Siviglia), la Liga torna questa domenica con un turno - il trentasettesimo - concentrato tutto in una giornata, con gli incontri che si disputeranno in contemporanea domani alle ore 17. Rimane apertissima la corsa verso il titolo, che si arricchisce di un ulteriore capitolo - il penultimo - con il Barcellona capolista impegnato nel derby del Camp Nou contro l'Espanyol. Gara difficile anche per il Real Madrid fresco finalista di Champions, che ospita al Santiago Bernabeu il Valencia, mentre il confronto più agevole è quello dell'Atletico, in trasferta contro un Levante già retrocesso. Il Villarrreal di Marcelino, eliminato dall'Europa League ad Anfield Road, chiude la sua stagione al Madrigàl contro il Deportivo, con la certezza del quarto posto. Dietro lottano Athletic Bilbao e Celta Vigo, con il Siviglia più staccato. Infine, scontri salvezza per cuori forti: Getafe contro Sporting Gijòn è nella sostanza uno spareggio, laddove Granada e Rayo Vallecano saranno di scena in trasferta.

Domenica 8 maggio. Ore 17. Real Sociedad - Rayo Vallecano. All'Anoeta di San Sebastiàn il Rayo di Paco Jemes deve muovere la classifica per provare a salvarsi in un finale di campionato divenuto un incubo. Baschi reduci dalla sconfitta casalinga contro il Real Madrid firmata Bale e undicesimi a 42 punti.

Ore 17. Real Madrid - Valencia. Le ultime speranze di titolo del Real di Zidane passano anche dalla gara del Bernabeu contro il Valencia di Pako Ayestaràn, protagonista di una stagione molto deludente. Merengues che perdono Keylor Navas e Gareth Bale, sperano di ritrovare Benzema, ma faranno un ricorso massiccio al turnover dopo le fatiche di coppa.

Ore 17. Villarreal - Deportivo La Coruna. Una fantastica stagione per il Submarino Amarillo, giunto quarto in campionato e fermato solo dal Liverpool in Europa League. Non è ancora salvo il Depor: i galiziani hanno infatti perso in casa nell'ultimo turno con il Getafe e ora rischiano una clamorosa rimonta.

Ore 17. Getafe - Sporting Gijòn. Al Coliseum Alfonso Perez gli uomini di Esnaider, capaci di infilare due vittorie consecutive, attendono gli asturiani dello Sporting, in un match di fuoco tra due squadre appaiate a 35 punti. Sarabia e Sanabria i talenti sui cui puntano i rispettivi allenatori. 

Ore 17. Barcellona - Espanyol. I blaugrana hanno schivato l'ostacolo Betis al Benito Villamarin di Siviglia, giocando in undici contro dieci per un'ora e andando a segno con Rakitic e Suarez. Ora Luis Enrique e i suoi devono battere nel derby un Espanyol praticamente salvo (decisiva la vittoria della scorsa settimana sul Siviglia), ma che sogna uno sgambetto ai cugini.

Ore 17. Eibar - Betis Siviglia. Partita di fine stagione quella di Ipurua tra baschi e andalusi, rispettivamente a 42 e 41 punti in classifica. Un'amichevole che vale più per l'Eibar, che saluta il suo pubblico al termine di una stagione oltre ogni più rosea aspettativa. 

Ore 17. Siviglia - Granada. Derby andaluso al Ramòn Sanchez-Pizjuàn, dove il Siviglia di Unai Emery proverà a vincere per raggiungere il sesto posto, anche se la qualificazione europea potrebbe arrivare con un trionfo in una delle due finali stagionali (Basilea contro il Liverpool e in Copa del Rey contro il Barça). Granada galvanizzato dalla grande rimonta sul Las Palmas, ma ancora a rischio a 36 punti.

Ore 17. Las Palmas - Athletic Bilbao. Canari salvi e a metà classifica, mentre i baschi vogliono blindare il quinto posto dall'assalto del Celta Vigo. Gara da non sottovalutare per Valverde e i suoi, su un campo divenuto difficile per tutti.

Ore 17. Celta Vigo - Malaga. I galiziani di Berizzo si sono fatti sorpassare dall'Athletic nello scontro diretto di San Mamès, e domani ospitano al Balaidos un Malaga ottavo a 45 punti e reduce dalla vittoria con polemiche sul Levante.

Ore 17. Levante - Atletico Madrid. Valenciani retrocessi dopo la corrida de La Rosaleda di lunedì scorso, in campo domani per l'orgoglio contro un Atletico finalista di Champions e che spera in un clamoroso doblete. Dubbi sul possibile turnover di Simeone, che ha avuto cinque giorni per preparare questo match dopo le emozioni dell'Allianz Arena.