Liga - Real Madrid e Barcellona mettono la quarta, cade l'Atletico

Il Villarreal vince e sale al terzo posto in classifica, mentre il Valencia di Prandelli cade a Vigo.

Liga - Real Madrid e Barcellona mettono la quarta, cade l'Atletico
Liga - Real Madrid e Barcellona mettono la quarta, cade l'Atletico (Fonte foto:AS.com)

Il Real Madrid chiama ed il Barcellona risponde. Cosi può essere riassunta l'undicesima giornata di Liga che ha visto la quarta vittoria dei Blancos e dei Blaugrana, la caduta dell'Atletico all'Anoeta e la vittoria del Villarreal che sale terzo in classifica. In zona Europa League l'Athletic non va oltre lo 0-0 sul campo dell'Espanyol, mentre il Celta Vigo batte 2-1 il Valencia. Di seguito il racconto della giornata nel dettaglio.

Il Real Madrid, seppur convalescente e con qualche critica, continua a vincere e lo fa battendo 3-0 il Leganes nel match dell'ora di pranzo, grazie alla doppietta di Bale e la rete di Morata. A digiuno Ronaldo, in attesa del rinnovo fino al 2021, dopo la scorpacciata contro l'Alaves. Ieri molto nervoso il portoghese. La squadra di Zidane, dunque, mette in cascina la quarta vittoria consecutiva e mantiene sempre due lunghezze di vantaggio sul Barcellona che batte in rimonta il Siviglia, al Sanchez Pizjuan, per 2-1. Sono proprio gli uomini di Sampaoli a passare in vantaggio grazie al guizzo di Vitolo ma, dall'altra parte, c'è un certo Leo Messi che prima realizza il gol del pari e poi serve a Suarez un cioccolatino che permette agli uomini di Luis Enrique di espugnare Siviglia per la seconda volta in stagione.

Gareth Bale esulta dopo la doppietta rifilata al Leganes
Gareth Bale esulta dopo la doppietta rifilata al Leganes (Fonte foto: AS.com)

Dopo una breve apparizione al quarto posto, il Villarreal torna terzo battendo il Betis Siviglia per 2-0 con le reti di Trigueros e di Roberto Soriano, che si candida ad essere la più bella della giornata e forse una delle più belle di questa stagione. Al quarto posto, in coabitazione con il Siviglia, c'è l'Atletico di Simeone che cade all'Anoeta contro la Real Sociedad sotto i colpi di Vela e Willian San Josè (entrambi su rigore). I Colchoneros, dopo la sosta, sfideranno il Real in un derby da non fallire assolutamente per non dire addio alle speranze di titolo già a Novembre. Dopo la roboante vittoria in Europa League, l'Athletic Bilbao non riesce a ripetersi in campionato, dove non va oltre lo 0-0 sull'ostico campo dell'Espanyol. Gli uomini di Valverde ospiteranno nel prossimo turno il Villarreal per un match che si preannuncia delicatissimo.

I giocatori del Villarreal esultano dopo il 2-0 al Betis
I giocatori del Villarreal esultano dopo il 2-0 al Betis (Fonte foto: Sport.es)

Per quanto riguarda gli altri risultati, il Celta Vigo supera il Valencia 2-1, dopo una partita dominata dagli uomini di Prandelli ma condizionata dai troppi errori sottoporta che, i Galiziani, non perdonano. Continua a sorprendere anche il Las Palmas che regola di misura l'Eibar e si porta a quota 16 punti. Nell'anticipo del venerdi, il Malaga batte lo Sporting Gjion 3-2, mentre l'Alaves vince sul campo dell'Osasuna per 1-0 e respira. Finisce 1-1 Granada-Deportivo La Coruna.