Real Madrid, crack-Bale: il gallese salta il Clàsico, emergenza in attacco per Zidane

Le merengues, tramite un comunicato ufficiale, annunciano sul proprio sito che fra 5 giorni la caviglia del gallese subirà un intervento dopo un brutto contrasto nella gara contro lo Sporting Lisbona: dopo il KO di Morata, un emergenza in attacco, visto che l'ex Tottenham rischia di stare fuori per 4 mesi...

Real Madrid, crack-Bale: il gallese salta il Clàsico, emergenza in attacco per Zidane
Gareth Bale a terra sofferente dopo il contrasto che ha causato l'infortunio nella gara di ieri contro lo Sporting Lisbona. | Fox Sports.

La vittoria di ieri sullo Sporting Lisbona, per il Real Madrid, è valsa la certezza della presenza negli ottavi di finale di questa edizione di Champions League. Una di quelle serate dal valore normale per le Merengues, abituate a certi palcoscenici, che come ogni anno ambiscono alla vittoria finale, in questa stagione più che mai in quanto detentori.

Certamente, però, la gara che si svolgerà fra 11 giorni contro il Barcellona avrà un significato diverso e molto più profondo, legato ad una rivalità che divide da decenni tutti gli appassionati di calcio, spagnoli e non. E di certo nessuno dei tifosi dei Blancos sarà felice di ricevere la notizia riportata oggi dal sito ufficiale della società, riguardante la condizione medica di Gareth Bale, una delle punte di diamante della squadra, che non sarà della partita al Camp Nou il 3 di dicembre.

IL COMUNICATO

"I Servizi Sanitari e Medici del Real Madrid hanno deciso che Gareth Bale dovrà sottoporsi ad un'operazione dopo la dislocazione traumatica dei tendini peroneali della sua caviglia destra. L'operazione avrà luogo all'ospedale King Edward VII a Londra martedì 29 settembre, svolta dal dottore James Calder, sotto la supervisione dei dottori del club Jesùs Olmo e Mikel Aramberri".

Poche parole, fredde ma devastanti. Così il Real decide di comunicare ai suoi supporters in tutto il mondo l'entità dell'infortunio dell'esterno e la data, con luogo annesso, dell'operazione. Un fulmine a ciel sereno: il britannico in questa stagione stava particolarmente brillando, confermando il suo Euro 2016 da paura. A questo punto, visto l'infortunio di Alvaro Morata di qualche giorno fa, per Zinedine Zidane si prospetta una mini-emergenza in attacco, che però potrebbe rivelarsi utile per James Rodriguez, emarginato dagli schemi dal giorno dell'insediamento del francese sulla panchina spagnola, e che ora visto che per Bale si prospetta un'assenza di 3-4 mesi potrebbe finalmente trovare spazio. Una situazione tutt'altro che sorridente ed un big match che si avvicina: tuttavia, per vincere nel Clàsico, bisognerà trascendere da tutto questo.