Basta Saul: l'Atletico di misura sul Las Palmas

Torna a vincere la squadra di Simeone che si impone per 1-0 contro il Las Palmas al Calderon. A decidere è il gol di Saul nella ripresa. Continua il momento no di Griezmann.

Basta Saul: l'Atletico di misura sul Las Palmas
Basta Saul: l'Atletico di misura sul Las Palmas

L'Atletico Madrid, dopo i cattivi risultati delle ultime settimane, riprende la propria corsa tornando a vincere superando in casa il Las Palmas per 1-0. Ancora una volta a far discutere è però la prestazione degli uomini di Simeone, poco brillanti nonostante la vittoria. I colchoneros sono stati infatti inferiori dal punto di vista del gioco e del possesso palla all'avversario, e solo una magia di Saul, ex Rayo Vallecano, ha scongiurato il peggio. Resta da esaminare la condizione di alcuni giocatori, il momento no di Griezmann e, più in generale, un gioco meno coriaceo di quello a cui eravamo abituati.

Meno fluidità meno grinta, soprattutto a centrocampo, settore cardine del gioco di Simeone. Il Las Palmas dal canto suo lotta e tiene testa al Golia di turno: compatti e ben messi in campo, gli ospiti giocano un'ottima partita che manca solo nel risultato. Il primo brivido del match è nei piedi di quello che sarà l'uomo della provvidenza per i colchoneros. Provano a partire subito forte i padroni di casa ma la conclusione di sinistro di Saúl Ñíguez centra in pieno il palo e Griezmann manca la ribattuta mandando a lato. Il Las Palmas fa suo il possesso palla lasciando agli uomini di Simeone la possibilità di ripartire in contropiede: ci prova Gameiro ma il suo tiro non è preciso con Griezmann appostato solo sul secondo palo. Col passare dei minuti cresce invece il Las Palmas con Lemos a centrare la traversa piena dai 35 metri e Jonathan Viera e Livaja a mettere pressione alla retroguardia di Simeone. Prima di andare a riposo, Gameiro sbaglia un gol fatto davanti alla porta su servizio di Vrsaljko.

Anche nella ripresa il Las Palmas fa maggior possesso palla dell'Atlético ma i colchoneros provano subito a segnare con Gameiro che però non si coordina bene. Roque Mesa avrebbe sui piedi il gol del vantaggio per gli ospiti ma sbaglia sciaguratamente e allora Saúl Ñíguez sul capovolgimento di fronte risponde con un grande sinistro che beffa Javi Varas per l'1-0 dei padroni di casa. Il Las Palmas però non si arrende e prova subito a reagire. Michel Macedo manca però il pareggio da due passi dopo il mancato aggancio di Livaja a centro area. Il secondo tempo si spegne piano piano. Simeone inserisce Torres e Gaitán ma l'Atlético perde lo smalto offensivo restando guardingo nella propria metà campo. Il Las Palmas non riesce più ad incidere lasciando sfumare la possibilità di centrare il pareggio.