Liga - Il Siviglia batte il Real Madrid e riapre il campionato, vincono anche Barcellona e Atletico

Pari senza reti per l'Athletic Bilbao e il Villarreal mentre vincono Celta Vigo ed Eibar. Stasera chiude Malaga-Real Sociedad

Liga - Il Siviglia batte il Real Madrid e riapre il campionato, vincono anche Barcellona e Atletico
Liga - Il Siviglia batte il Real Madrid e riapre il campionato, vincono anche Barcellona e Atletico

Giornata per cuori forti in Liga, giornata in cui il Siviglia batte in rimonta il Real Madrid e riapre il campionato, interrompendo la striscia di partite senza perdere di Zidane che, dunque, si ferma a 40. Ne approfittano Barcellona e Atletico Madrid che battono rispettivamente Las Palmas (5-0) e Real Betis mentre pareggiano senza reti Athletic Bilbao e Villarreal. Nella corsa all'Europa League, invece, guadagnano punti Celta Vigo e ed Eibar con i Galiziani che battono 1-0 l'Alaves mentre i Baschi vincono 3-2 in casa dello Sporting Gjion. Questa sera si chiude con Malaga-Real Sociedad. Andiamo a scoprire ciò che è successo.

I giocatori del Siviglia esultano dopo la grande vittoria sul Real Madrid
I giocatori del Siviglia esultano dopo la grande vittoria sul Real Madrid

Delirio Siviglia al Sanchez Pizjuan dove gli uomini di Sampaoli rimontano il Real di Zidane e si avvicinano ai Galacticos. Per ciò che riguarda il match i Blancos si portano in vantaggio nella metà della ripresa con un rigore di Ronaldo ma è solo un fuoco di paglia perchè all'85' Sergio Ramos devia il pallone nella propria porta con un colpo di testa regalando il pari agli Andalusi che, non sazi, al 92' trovano il gol vittoria grazie al destro a giro di Jovetic che fa letteralmente esplodere il Sanchez Pizjuan. Inizio da urlo per il Montenegrino, due gol in due partite, tutti e due contro il Real che adesso ha un punto di vantaggio sugli uomini di Sampaoli ma con una partita da recuperare.

Ne approfitta il Barcellona che, dopo la vittoria con il Bilbao, si ripete anche in campionato demolendo 5-0 il Las Palmas: partita mai in discussione con gli uomini di Luis Enrique che dominano in lungo e in largo ma chiudono la prima frazione "solo" 1-0 grazie al gol di Suarez ma nella ripresa, nel giro di sette minuti, chiudono i conti con le reti di Messi, ancora Suarez ed Arda Turan prima del sigillo finale di Aleix Vidal. Vince anche l'Atletico Madrid che, al Calderon, batte di misura e a fatica il Real Betis grazie al gol di Nico Gaitan in avvio di match. Gli uomini di Simeone rimangono a quattro punti di distanza dal Barcellona.

Messi, Suarez e Andre Gomes festeggiano il gol dell'1-0 del Barca
Messi, Suarez e Andre Gomes festeggiano il gol dell'1-0 del Barca

Rallentano Villarreal e Athletic Bilbao: gli uomini di Escriba non vanno oltre lo 0-0 al Riazor, contro il Deportivo, cosi come quelli di Valverde che escono con un punto dal Municipal de Butarque contro il Leganes. Ne approfittano invece Celta Vigo ed Eibar: i Galiziani battono l'Alaves 1-0 grazie al gol di Radoja nel finale mentre i Baschi espugnano 3-2 il campo dello Sporting Gjion con le reti di Adrian, Leon e Luna che rendono vane le marcature casalinghe di Carmona e Cases.

Un gol di Radoja nel finale regala al Celta Vigo la vittoria sull'Alaves
Un gol di Radoja nel finale regala al Celta Vigo la vittoria sull'Alaves

In zona salvezza prima vittoria per il Valencia di Voro che batte 2-1 l'Espanyol grazie alle reti di Montoya e Mina mentre per i Catalani segna la rete della bandiera Lopez. Termina, invece, in parità il match della disperazione tra Granada ed Osasuna con gli ospiti che vanno in vantaggio con Riera nel primo tempo ma vengono raggiunti da Kravets nella ripresa. Stasera chiude Malaga-Real Sociedad.