Copa del Rey, l'Atletico ospita l'Eibar nell'andata dei quarti di finale

I Colchoneros non hanno ancora subito goal nel 2017 ed hanno sempre vinto. Per gli ospiti la possibilità di vendicarsi per la sconfitta in Liga di inizio anno.

Copa del Rey, l'Atletico ospita l'Eibar nell'andata dei quarti di finale
Copa del Rey, l'Atletico ospita l'Eibar nell'andata dei quarti di finale, www.eurosport.com

Impegno casalingo per l’Atletico Madrid che ospita l’Eibar per l’andata dei quarti di finale della Copa del Rey. I colchoneros hanno passato lo scorso turno con un brivido, perdendo 3-2 in casa contro il Las Palmas dopo aver vinto 2-0 la partita di andata. In campionato la squadra di Simeone arriva da tre vittorie consecutive senza subire goal, anche se le prestazioni non sono state eccellenti. Dopo il tonfo al Madrigal contro il Villarreal per 3-0, gli uomini del Cholo hanno battuto in serie Las Palmas, Eibar e Betis Siviglia. Proprio contro gli avversari di stasera è arrivata la prima vittoria del 2017, con molta fatica e con un pizzico di fortuna – il primo goal, di Saul, era in fuorigioco.

Per l’Eibar il percorso in Copa del Rey è stato lineare: doppio successo sullo Sporting Gijon nel turno preliminare, 3-0 in trasferta e 0-0 in casa contro l’Osasuna. In Liga la squadra di Mendilibar sta esprimendo un ottimo gioco accompagnato dai risultati, che le hanno consentito di salire fino al nono posto in classifica, a 26 punti, a -5 dalla zona Europa League. Il mese di dicembre è stato fortemente negativo, con 2 punti conquistati in 3 match, ed il 2017 si è aperto con la sconfitta casalinga contro l’Atletico. Nello scorso week end i baschi sono tornati al successo, 3-2 esterno allo Sporting Gijon, con un primo tempo di altissimo livello.

Per ciò che riguarda le formazioni, Simeone dovrebbe concedere un turno di riposo al Flaco Godìn e spazio all’ex Fiorentina Savic in coppia con Gimenez. Anche il capitano Gabi dovrebbe sedersi in panchina, con il dirottamento di Koke al centro, insieme a Saul. Sugli esterni ci saranno Carrasco ed il match winner contro il Betis Nico Gaìtan. Davanti il partner di Griezmann sarà uno tra Gameiro e Correa.

Problemi invece per Mendilibar: contro lo Sporting Gijon si è infortunato il portiere Riesgo, che si aggiunge ai sicuri assenti Arbilla, Kike Garcia e Ramìs. In porta dunque ci sarà Yoel Rodriguez, in difesa, al fianco di Galvez, dubbio tra Lejeune e Dos Santos. Come terzino sinistro ci sarà l’ex Hellas Verona Antonio Luna, che ha trovato il suo primo goal domenica scorsa. Altro ballottaggio nel trio di trequartisti dietro alla punta Enrich tra Adriàn Gonzalez, a segno a Gijon, e Fran Rico.