Liga - Il Real Madrid va in fuga, steccano Barcellona, Siviglia e Atletico

In zona Champions il Villareal batte 2-0 il Granada mentre l'Athletic Bilbao supera in rimonta lo Sporting Gjion. Stasera chiude Las Palmas-Valencia.

Liga - Il Real Madrid va in fuga, steccano Barcellona, Siviglia e Atletico
Liga - Il Real Madrid va in fuga, steccano Barcellona, Siviglia e Atletico (Fonte foto: Marca)

La ventesima giornata di Liga potrebbe essere considerata, col senno di poi, decisiva per le sorti del campionato, perchè il Real Madrid vince ed approfitta del pari, discusso, del Barcellona a Siviglia e la contemporanea sconfitta degli uomini di Sampaoli in quel di Barcellona, contro l'Espanyol. Quattro punti di vantaggio per gli uomini di Zidane che hanno una partita da recuperare. In zona Champions l'Atletico pareggia permettendo a Villareal e Athletic Bilbao di avvicinarsi. Questa sera chiude la giornata Las Palmas-Valencia. 

Il Real Madrid, dopo l'eliminazione in Coppa del Re con il Celta Vigo, torna a sorridere e lo fa battendo con un perentorio 3-0 casalingo la Real Sociedad: la partita si sblocca a metà del primo tempo con il sigillo di Mateo Kovacic mentre nella ripresa Ronaldo e Morata chiudono la questione, regalando a Zidane un sorriso dopo le burrascose settimane. Il sorrido è doppio, se non triplo, perchè al Benito Villamarin il Barcellona non va oltre l'1-1 contro il Betis, che domina in lungo e in largo andando in vantaggio con Alegria nella ripresa, dopo aver colto due pali; la squadra di Luis Enrique ha una reazione veemente ma prima Hernandez non convalida un clamoroso gol di Jordi Alba - con la palla che varca la linea di porta di quasi un metro - poi arriva il gol del pari di Suarez. Un pari che sa di vittoria per i Blaugrana che, però, ora scivolano a -4.

Luis Suarez esulta dopo il gol del pareggio del Barcellona col Betis
Luis Suarez esulta dopo il gol del pareggio del Barcellona col Betis

Fa peggio il Siviglia che, in casa dell'Espanyol, si complica la vita dopo due minuti con il rosso diretto a Pareja che causa il rigore trasformato poi dall'ex Reyes. Nonostante l'inferiorità numerica gli uomini di Sampaoli trovano il pareggio con Jovetic (3 gol su 4 uscite per lui) ma Navarro e Moreno consegnano, poi, la vittoria ai Catalani. Apertissima invece la lotta per il quarto posto con cinque squadre in sei punti visto che l'Atletico Madrid di Simeone delude ancora e non va oltre lo 0-0 sul campo del modesto Alaves. 

Il Siviglia viene schiantato dall'Espanyol: 3-1 targato Reyes, Moreno, Navarro
Il Siviglia viene schiantato dall'Espanyol: 3-1 targato Reyes, Moreno, Navarro

Ne approfittano dunque Villareal, Athletic Bilbao e Celta Vigo: il Submarino Amarillo dimentica subito la sconfitta patita con il Valencia e batte con un secco 2-0 il Granada grazie alle reti di Soriano e Gonzalez. Vittoria col brivido per l'Athletic Bilbao che, al San Mames, prima va sotto con il Gjion per mano di Cop, poi rimonta nella ripresa grazie a Muniain ed il solito Aduriz su rigore. Settimana fantastica per il Celta Vigo che, dopo la vittoria con il Real il Coppa ed il sorteggio benevolo, si sbarazza del Leganes, al Municipal de Butarque, per 2-0 grazie alle marcature di Lemos e Guidetti. 

Boccata d'ossigeno per il Villareal: 2-0 al Granada
Boccata d'ossigeno per il Villareal: 2-0 al Granada

Sogna anche l'Eibar che strapazza il Deportivo la Coruna per 3-1 con le reti di Adrian, Enrich e Lejeune mentre per gli ospiti il gol è di Colak, utile solo a fini statistici. L'anticipo della ventesima giornata tra Osasuna-Malaga si chiude con un pari: padroni di casa avanti con Causic al 76' ed ospiti che pareggiano tre minuti dopo con Camacho dopo aver sbagliato un rigore nel primo tempo con Santos. Questa sera chiude Las Palmas-Valencia.