Copa del Rey: è ancora Atletico contro Barça

La Copa del Rey sta per entrare nel vivo. Questa sera scenderanno in campo Atletico Madrid e Barcellona, due squadre che negli ultimi anni si sono affrontate numerose volte.

Copa del Rey: è ancora Atletico contro Barça
Copa del Rey: è ancora Atletico contro Barça

"Dove eravamo rimasti? Dònde estàbamos?". Questa è la domanda che circola nella testa dei tifosi di Atletico Madrid e Barcellona. C'è desiderio di vendetta, soprattutto per quanto riguarda i catalani, ai quali ancora brucia l'eliminazione ai quarti di finale della Champions League dello scorso anno. Questa sera, però, il teatro sarà diverso, semifinale d'andata della Copa del Rey, una competizione che a Madrid manca dalla stagione 2012-13. 

Simeone dovà vedersela con una lunga lista di infortunati, composta da Barragan, Fernandez, Gimenez, Oblak Tiago. L'Atletico è approdato in semifinale dopo aver sconfitto l'Eibar 5-2 nel doppio confronto dei quarti di finale (3-0 all'andata, 2-2 al ritorno), difficile svelare le scelte del tecnico argentino. In porta agirà Moya, difesa probabilmente composta da Vrsaljko, Godin, Savic Filipe Luis. Sugli esterni agiranno Carrasco e Gaitan, mentre in mezzo ci saranno i canterani Saul Koke. In attacco confermata la coppia Griezmann-Gameiro

Atletico Madrid (4-4-2): Moyà; Vrsaljko, Godin, Savic, Filipe Luis; Carrasco, Koke, Saul, Gaitan, Griezmann, Gameiro. All.: Simeone 

Nell'undici qui raffigurato, una possibile alternativa, con Gabi al centro, Juanfran nei quattro di centrocampo e Carrasco al fianco di Griezmann per un attacco rapido e tecnico. 

Il Barcellona, invece, dovrà fare a meno di Busquets Iniesta, entrambi out per infortunio. I blaugrana hanno schiantato la Real Sociedad nel precedente turno di Copa del Rey, trionfando sia all'andata che al ritorno (0-1 all'Anoeta e 5-2 al Camp Nou). Tra i pali Cillessen, schermato da una difesa composta da Vidal (S.Roberto), Pique, Umtiti e Alba. A centrocampo spazio per l'ex Arda Turan che farà coppia con Rakitic e Mascherano. L'attacco? Non ha bisogno di presentazioni e tantomeno di turnover: Messi, Suarez, Neymar non si toccano. 

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Vidal, Piqué, Umtiti, Digne; Rakitic, Arda Turan, Gomes; Messi, Suarez, Neymar. All.: Luis Enrique ​

L'ultimo precedente in Copa del Rey tra le due squadre risale al gennaio 2015. In quella occasione, incrocio valido per un posto nelle semifinali, e a passare il turno fu la squadra di Luis Enrique con un punteggio complessivo di 4-2 (1-0 al Camp Nou e 3-2 al Vicente Calderon). 

Chi riuscirà ad aggiudicarsi il biglietto per la finale, dovrà vedersela contro la vincente di Celta Vigo-Alaves, match d'andata in programma domani alle 21.