Liga - Soldado stende il Celta Vigo: Villarreal al quinto posto

La squadra di Escribè espugna il Balaidos di Vigo grazie a una rete dell'ex Valencia sul finire del primo tempo.

Liga - Soldado stende il Celta Vigo: Villarreal al quinto posto
Liga - Soldado stende il Celta Vigo: Villarreal al quinto posto
CELTA VIGO
0 1
VILLARREAL
CELTA VIGO: ALVAREZ; PLANAS, GOMEZ SOLA (82' WASS), RONCAGLIA, MALLO, JOZABED, DIAZ, RADOJA (68' IAGO ASPAS), BONGONDA, ROSSI, HJULSAGER (59' BEAUVUE). ALL. BERIZZO
VILLARREAL: FERNANDEZ; MARIO GASPAR, MUSACCHIO, RUIZ, COSTA, DOS SANTOS, SORIANO, TRIGUEROS, ROBERTO SORIANO (88' RODRIGO), BAKAMBU (83' CASTILLEJO), SOLDADO (70' SANSONE). ALL. ESCRIBA
SCORE: 0-1 44' SOLDADO
ARBITRO: LOPEZ AMMONITI: MALLO, PLANAS, BONGONDA, ASPAS (C), SOLDADO, FERNANDEZ, MUSACCHIO, COSTA, DOS SANTOS (V)
NOTE: ESTADIO DE BALAIDOS INCONTRO VALIDO PER LA VENTOTTESIMA GIORNATA DI LIGA

Nel penultimo posticipo della domenica il Villarreal espugna il Balaidos di Vigo battendo il Celta 1-0 grazie alla rete di Soldado al tramonto del primo tempo dopo un match non particolarmente bello e combattuto. Una vittoria importantissima però, per la classifica, perché grazie a questo successo il Submarino Amarillo aggancia la Real Sociedad al quinto posto mentre il Celta Vigo resta a quota 35.

Per quanto riguarda le formazioni 4-3-3 per il Celta di Berizzo con Bongonda e Hjulsager a supporto dell'unica punta Rossi mentre Escribà risponde con il solito 4-4-2 con Soldado e Bakambu riferimenti offensivi. 

Ritmi in alti in avvio con entrambe le squadre che giocano a visto aperto e in maniera molto decisa. Primo squillo al 12' ed è per i padroni di casa con Rossi che s'infila in area di rigore e calcia verso il primo palo: Fernandez si allunga e respinge il pallone. Col passare dei minuti i ritmi diventano più blandi e il gioco è molto spezzettato come dimostrano i numerosi falli da una parte e dall'altra tanto che la reazione del Villarreal arriva solo al 31' ma è clamorosa con un cross forte e teso di Soriano dalla sinistra per Soldado che da pochi passi dalla linea di porta, si divora il vantaggio.

Pochi minuti dopo progressione per vie centrali di Trigueros, che arriva al limite dell'area e scarica sulla sinistra per Soriano: il tiro in diagonale dell'ex Samp, però, viene respinto da Alvarez che blocca anche senza patemi un tiro di Bakambu poco più tardi. Sono le prove generali del gol che arriva al tramonto del primo tempo sugli sviluppi del calcio di punizione battuto da Bruno Soriano che trova la testa di Soldado che la tocca quanto basta per battere Alvarez, 0-1 e primo tempo agli archivi. 

Il Celta prova a fare la partita nella ripresa ma i ritmi rimangono bassi cosi Berizzo decide di inserire Beauvue per Hjulsager ma la squadra di casa non riesce a rendersi pericolosa in nessuna occasione. Le emozioni, per cosi dire, le regalano solo i cambi con Radoja che lascia il posto a Iago Aspas nel Celta Vigo mentre Escribà richiama Soldado per Sansone. La prima occasione della ripresa arriva solo al 78' con una conclusione dal limite di Beauvue che viene deviata in angolo, su capovolgimento di fronte fa tutto Sansone, che arriva al limite dell'area e calcia di punta ma la sfera viene deviata in corner.

Nel finale si gioca il tutto per tutto Berizzo, il Celta prova l'ultimo assalto ma il Villarreal resiste e porta a casa una vittoria importantissima che gli permette di agganciare la Real Sociedad al quinto posto in classifica.