Cristiano Ronaldo via? Il Real Madrid punta su Morata

In vista di una clamorosa possibile cessione di Cristiano, Zidane avrebbe bloccato l'affare fra l'ex Juventus e il Manchester United.

Cristiano Ronaldo via? Il Real Madrid punta su Morata
Alvaro Morata dopo il suo gol al Napoli nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. | tuttojuve.com

Sta iniziando probabilmente in queste settimane il periodo dell'anno più difficile per la dirigenza di una squadra forte come il Real Madrid. Provare a rinforzare i Blancos equivale a provare a rinforzare la squadra più forte del mondo: un compito che prevede una strada piuttosto tortuosa e che potrebbe aver avuto già una battuta d'arresto abbastanza netta.

Infatti, la clamorosa indiscrezione sulla possibilità di addio di Cristiano Ronaldo dalla Spagna sta facendo il giro del web e trova conferme ormai ogni minuto che passa. Sarebbe una clamorosa rivoluzione per le Merengues, che dall'estate del 2009, quando lo acquistarono per la cifra di 94 milioni di euro dal Manchester United, affidano le chiavi del proprio attacco sempre al portoghese. E proprio i Red Devils sono i favoriti per quella che, nella penisola iberica, è già stata ribattezzata come "increibile operaciòn": l'indiscrezione parlerebbe di un'offerta dall'Inghilterra di 210 milioni di euro più l'intero cartellino del portiere David De Gea (pupillo di Florentino Pèrez) in cambio proprio del 4 volte pallone d'oro ed Alvaro Morata, altro giocatore in orbita Premier League da diverso tempo. Bisognerà attendere per verificare effettivamente la veridicità di questa folle offerta, che ragionando sembra comunque un'ipotesi piuttosto lontana. I problemi alla base sono due: prima di tutto, girano altre voci che vorrebbero Jorge Mendes, procuratore di CR7, spingere per un trasferimento al Paris Saint-Germain, dove sicuramente l'ingaggio del portoghese raggiungerebbe cifre vertiginose, chissà se vicine a quelle toccate dall'offerta rifiutata dallo stesso calciatore proposta dai cinesi.

Il secondo inceppo in questo scambio consisterebbe nella volontà di Zidane di non rivoluzionare più di tanto il proprio reparto offensivo. Con James Rodriguez ed un leader come Ronaldo già in partenza, il tecnico francese vorrebbe evitare di perdere, con Morata, quello che sarebbe effettualmente l'erede di Cristiano nel 4-3-1-2 visto nell'ultima parte di questa stagione. Insomma l'ex Juventus verrebbe bloccato da questa partenza, e lui stesso sarebbe entusiasta della possibilità di avere un ruolo da protagonista, magari in coesione con l'altro attaccante che potrebbe arrivare per sostituire - stavolta numericamente - il portoghese. Che si tratti di Eden Hazard o Kylian Mbappé, nomi di cui si è già parlato per i Galacticos nelle settimane passate? Anche qui, le cifre dei milioni sarebbero 3...