Liga - Fa tutto Messi: Barcellona batte Deportivo Alaves 0-2

L'argentino sbaglia un rigore nel primo tempo ma nella ripresa stende con una doppietta i padroni di casa.

Liga - Fa tutto Messi: Barcellona batte Deportivo Alaves 0-2
Liga - Fa tutto Messi: Barcellona batte Deportivo Alaves 0-2
DEPORTIVO ALAVES
0 2
BARCELLONA
DEPORTIVO ALAVES: PACHECO; VIGARAY, ELY, ALEXIS, PEDRAZA, PINA, MANU GARCIA, MUBARAK (78' ZIDANE), OSCAR ROMERO, IBAI GOMEZ (67' BURGUI), SOBRINO (78' SANTOS). ALL. ZUBELDIA
BARCELLONA: TER STEGEN; SERGI ROBERTO. UMTITI, PIQUE, JORDI ALBA, INIESTA (88' PAULINHO), SERGIO BUSQUETS, RAKITIC, VIDAL (57' ALCACER), MESSI, DEULOFEU (71' DENIS SUAREZ). ALL. VALVERDE
SCORE: 0-2. 0-1 55' MESSI, 0-2 66' MESSI
ARBITRO: DEL CERRO AMMONITI: ELY, WAKASO (A), UMTITI, PIQUE, SERGI ROBERTO (B)
NOTE: STADIO MENDIZORROZA INCONTRO VALIDO PER LA SECONDA GIORNATA DI LIGA

Nella seconda giornata della Liga il Barcellona batte l'Alaves e raggiunge la Real Sociedad in cima alla classifica. Il protagonista della sfida è sempre Leo Messi che nel primo tempo sbaglia un calcio di rigore (gran parata di Pacheco) ma nella ripresa si vendica con gli interessi realizzando una doppietta che mette al tappeto i padroni di casa. Nel finale esordio anche per Paulinho, adesso la sosta per i Blaugrana con Dembele e, forse, Coutinho in più alla ripresa. 

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 con Mubarak, Oscar Romero e Ibai Gomez a supporto di Sobrino mentre il Barcellona risponde col solito 4-3-3 con Messi al centro del tridente e la coppia Aleix Vidal-Deulofeu ai suoi lati.

Parte forte il Barcellona che, logicamente, fa la partita e al 5' crea il pericolo con Deulofeu che riceve da Iniesta, si gira e calcia col destro, Pacheco risponde presente. E' la squadra di Valverde a creare gioco mentre l'Alaves si ritrae nella propria metà campo con un 4-5-1, al 23' cambio di gioco per Deulofeu che appoggia la palla per Messi. Il numero 10 calcia di prima intenzione dalla sinistra, ma non riesce a incrociare sufficientemente il tiro: Pacheco blocca senza problemi. I padroni di casa, però, al 31' si divorano letteralmente il gol del vantaggio con un errore di Piquè in fase di costruzione, il quale lancia Sobrino che si presenta a tu per tu con Ter Stegen ma l'estremo ospite rimane in piedi e salva i suoi.

Passano pochi minuti e anche il Barcellona ha l'occasione per passare in vantaggio con Rodrigo Ely che attera Piquè in area, l'arbitro non ha dubbi e assegna il penalty: dal dischetto, però, Pacheco respinge alla grande il piazzato di Messi. L'ultima occasione del primo tempo è sempre il Barcellona con Messi che salta due uomini e trova Deulofeu in profondità ma il tiro al volo dell'ex Milan termina tra le bracci adi Pacehco. La prima frazione termina senza reti e con alcuni rimpianti per i Blaugrana. 

La ripresa si apre con una chance per il Barcellona con Messi che prende la mira e dai 25 metri calcia a giro, palla fuori di pochissimo. Poco dopo l'argentino ci prova anche su calcio piazzato ma Pacheco risponde presente. Il terzo tentativo, al 55', è quello buono però con Jordi Alba che mette in mezzo per Messi che prende il tempo a un avversario e con un potente mancino, leggermente deviato, batte Pacheco, 0-1. Passano pochi minuti e la squadra di Valverde sfiora il raddoppio con Deulofeu che, servito da Messi, mette in mezzo per l'accorrente Jordi Alba che da due passi calcia di potenza e la conclusione termina alta. 

Sono solo le prove generali del gol che arriva al 66' con la difesa di casa che combina un pasticcio regalando un cioccolatino a Messi che col mancino, dall'interno dell'area batte Pacheco per lo 0-2. L'argentino è scatenato e al 75' sfiora la tripletta con un  mancino piazzato dal limite che si stampa sulla traversa. Nel finale spazio anche per Paulinho ma il risultato non cambia più: Barcellona batte Alaves 0-2.