Liga - Barcellona a punteggio pieno, sorridono Real Madrid e Atletico mentre vola il Valencia

Brutte sconfitte per Villarreal ed Eibar che prendono quattro gol da Getafe e Celta Vigo, pareggio pirotecnico tra Malaga e Athletic Bilbao.

Questa sera il posticipo tra Real Betis e Levante chiuderà la sesta giornata di Liga. Una giornata che, come sempre, ci ha regalato grandi emozioni e tanti gol a cominciare dalla prima della classe che è il Barcellona. I catalani vincono il derby contro il Girona per 0-3, ottenendo la sesta vittoria in campionato in altrettante partite giocate: decidono due autoreti di Iraizoz e Benitez e la rete di Suarez, con Messi a secco ma sempre in testa alla classifica marcatori. Gli uomini di Valverde, adesso, giocheranno in Champions League in casa dello Sporting Lisbona.

Sesta vittoria in altrettante partite per il Barcellona (Fonte foto: Fox Sports)
Sesta vittoria in altrettante partite per il Barcellona (Fonte foto: Fox Sports)

Torna a sorridere il Real Madrid che, dopo la sconfitta casalinga contro il Real Betis, vince 2-1 in casa del nuovo Deportivo Alaves di De Biasi grazie alla doppietta di Ceballos che rende inutile il gol del momentaneo pareggio realizzato da Manu Garcia. Un successo che è un'iniezione di fiducia per i ragazzi di Zidane che domani sera saranno impegnati in Champions League in casa di un Borussia Dortmund in forma celestiale. Successo anche per l'Atletico Madrid che vince per la terza volta consecutiva battendo il Siviglia per 2-0 al Wanda Metropolitano: decidono le reti realizzate nella ripresa da Carrasco e dal solito Griezmann con Simeone che adesso è al secondo posto mentre gli andalusi subiscono la prima sconfitta in campionato. I Colchoneros esordiranno al Metropolitano mercoledì nella sfida di Champions contro il Chelsea. 

Una doppietta di Ceballos stende l'Alaves: il Real Madrid torna a sorridere (Fonte foto: Marca)
Una doppietta di Ceballos stende l'Alaves: il Real Madrid torna a sorridere (Fonte foto: Marca)

Prosegue senza sosta, invece, la corsa del Valencia che vince 3-2 in casa della Real Sociedad issandosi al quarto posto in classifica senza aver perso una partita. Match bellissimo quello dell'Anoeta, con gli ospiti che passano con Moreno ma vengono raggiunti da Elustondo. Nella ripresa stesso copione con la squadra di Marcelino che torna avanti con Vidal ma Oyarzabal la raggiunge immediatamente. A differenza della prima frazione, gli ospiti trovano la vittoria grazie alla rete del solito Zaza a cinque minuti dalla fine. Al settimo cielo anche il Getafe che, dopo aver sfiorato la vittoria col Barcellona, schianta 4-0 il Villarreal con la doppietta di Rodriguez e le reti di Molina e Bergara. 

Show del Getafe che stende 4-0 il Villarreal (Fonte foto: Sito ufficiale Getafe)
Show del Getafe che stende 4-0 il Villarreal (Fonte foto: Sito ufficiale Getafe)

E' la riscossa delle cosiddette piccole in questo inizio di campionato, il Leganes vince 2-0 in casa del Las Palmas e sale al sesto posto in classifica con dieci punti: decidono le reti di Beauvue ed Eraso. Spettacolo alla Rosaleda dove Malaga e Athletic Bilbao pareggiano 3-3 al termine di un match pirotecnico. I padroni di casa passano subito in vantaggio con un rigore di Aduriz ma la prima frazione si chiude in parità per effetto del gol di Rolan. Nella ripresa gli ospiti tornano in vantaggio con Williams che, poco dopo, sigla la doppietta personale; sembra fatta ma, nel giro di tre minuti, il Malaga, in dieci uomini, prima accorcia con Baysse e poi trova il gol del pari con Rolan a sei minuti dal termine.

Gol ed emozioni alla Rosaleda: Malaga-Athletic Bilbao termina 3-3 (Fonte foto: Marca)
Gol ed emozioni alla Rosaleda: Malaga-Athletic Bilbao termina 3-3 (Fonte foto: Marca)

Vittoria in scioltezza, invece, per l'Espanyol che nel match dell'ora di pranzo demolisce il Deportivo La Coruna per 4-1: le reti dei padroni di casa portano la firma di Moreno (2), Arribas e Baptistao mentre per gli ospiti Borges rende il passivo meno amaro. Successo largo anche per il Celta Vigo che vince 4-0 in casa dell'Eibar grazie ai gol di Cabral, Sergi Gomez, Hernandez e Wass. Questa sera, come detto prima, chiude il posticipo d'alta classifica tra Betis e Levante