Barcellona, Valverde per fortificare la vetta

Il Barcellona può sfruttare il passo falso del Valencia e allungare su un Real oggi ai box.

Barcellona, Valverde per fortificare la vetta
Barcellona, Valverde per fortificare la vetta

Sedicesima tornata in Spagna. L'Atletico si impone sull'Alaves e avvicina la vetta. Tre, al momento, i punti di ritardo dal Barcellona, quest'oggi impegnato al Camp Nou con il Deportivo La Coruna. Cade ancora il Valencia, in flessione da alcune settimane. L'occasione è ghiotta, Valverde può confermare il margine sul Cholo Simeone e staccare ulteriormente Valencia e Real - il Madrid è fermo per il Mondiale per Club, ieri il sigillo in finale con il Gremio. L'ostacolo Deportivo non appare insormontabile. Il Barcellona, imbattuto, non ha particolari problemi di formazione - assenti i soliti noti (Rafinha, Dembelé e Untiti) più Deulofeu - ed è reduce dal successo sul campo del Villarreal per 2-0, a segno Suarez e Messi. Una vittoria utile a spezzare la primi "mini-crisi", condita dai pareggi con Valencia e Celta Vigo. 

Questi i convocati

Ter Stegen, Semedo, Piqué, Rakitic, Sergio, Denis, A.Iniesta, Suárez, Messi, Cillessen, Mascherano, Paulinho, Paco Alcácer, Jordi Alba, Digne, Sergi Roberto, André Gomes, Aleix Vidal, Vermaelen. 

4-3-3 canonico, con Messi, Suarez e Paco Alcacer a formare il tridente. Busquets è il vertice basso in mediana, il punto d'equilibrio. Rakitic e Paulinho completano il reparto, Iniesta parte quindi dalla panchina. Al fianco di Piqué, troviamo Vermaelen, mentre i due laterali di difesa sono Semedo - a destra - e Jordi Alba - a sinistra. 

Il Deportivo è in diciassettesima piazza, deve lottare per mantenere la massima serie. Parralo sbarca al Camp Nou senza particolari pressioni, non è qui che la sua squadra deve costruire la salvezza. Adrian e Gil si muovono ai lati di Lucas, i due devono al contempo abbassarsi in mediana per ampliare il reparto ed ostruire la via al Barcellona. Guilherme, Borges e Colak nel reparto centrale, Schar e Sidnei ad oscurare Ruben. Dopo la vittoria di misura con il Leganes - 1-0 - il Depor sogna l'impresa. Difficile.  

Fischio d'inizio alle 20.45, dirige Mateu Lahoz. 

Le probabili formazioni