Liga - Il Barcellona batte la Real Sociedad in rimonta: 2-4 all'Anoeta

I catalani vanno sotto di due reti (Willian Jose e Juanmi) ma rimontano grazie alla doppietta di Suarez e le reti di Paulinho e Messi

Liga - Il Barcellona batte la Real Sociedad in rimonta: 2-4 all'Anoeta
Fonte foto: Twitter Liga
REAL SOCIEDAD
2 4
BARCELLONA
REAL SOCIEDAD: RULLI; ODRIOZOLA, LLORENTE, NAVAS, RODRIGUES, XABI PRIETO (78' JANUZAJ), ILLARAMENDI, ZURUTUZA (56' ZUBELDIA), CANALES, WILLIAN JOSE, JUANMI (60' OYARZABAL). ALL. SACRISTAN
BARCELLONA: TER STEGEN; JORDI ALBA, PIQUE, VERMAELEN, SERGI ROBERTO, ANDRE GOMES (80' DIGNE), SERGIO BUSQUETS, RAKITIC, PAULINHO (65' DEMBELE), MESSI, SUAREZ (90' DENIS SUAREZ). ALL. VALVERDE
SCORE: 2-4. 1-0 11' WILLIAN JOSE, 2-0 34' JUANMI, 2-1 39' PAULINHO, 2-2 50' SUAREZ, 2-3 71' SUAREZ, 2-4 85' MESSI
ARBITRO: GONZALEZ GONZALEZ AMMONITI: SERGI ROBERTO, PIQUE (B), ILLARAMENDI, OYARZABAL (R)
NOTE: STADIO ANOETA INCONTRO VALIDO PER LA DICIANNOVESIMA GIORNATA DI LIGA

Nel match valido per la diciannovesima e ultima giornata d'andata di Liga il Barcellona vince 4-2 in casa della Real Sociedad. Successo in rimonta per la squadra di Valverde che dopo trentacinque minuti si ritrova sotto di due reti per mano di Willian Jose e Junami. Nel finale della prima frazione Paulinho da il via alla rimonta che si completa nella ripresa grazie alla doppietta di Suarez e alla punizione meravigliosa di Messi. Sfatata la maledizione dell'Anoeta con i catalani che tornano al successo in questo stadio dopo 11 anni. Con questa vittoria il Barcellona allunga in testa a 51, nove i punti di vantaggio sull'Atletico mentre il Real Madrid è distante diciannove punti. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per la Real Sociedad con Sergo Canales e Juanmi a supporto di Willian Jose nel tridente mentre il Barcellona risponde col 4-4-2 con Messi a Suarez coppia d'attacco. 

Buona partenza del Barcellona che si fa vedere dopo otto minuti con un sinistro di Messi dal limite, palla che soffia molto vicina al palo sinistro. Passano solo due minuti, però, e in vantaggio ci va la Real Sociedad con Willian Jose che, sugli sviluppi di un cross da destra, colpisce di testa battendo Ter Stegen, 1-0. Il gol da coraggio alla squadra basca che controlla il gioco e al 27' sfiora il raddoppio con Canales che calcia col destro dai 25 metri costringendo Ter Stegen a rifugiarsi in corner. Poco dopo ancora Canales va col mancino a giro ma l'estremo ospite si salva in tuffo. La gioia è rimandata di qualche minuto perché al 34' arriva il raddoppio: Canales pesca Juanmi che, in area, controlla e col destro batte Ter Stegen, tradito da una deviazione di Sergi Roberto. Nel momento peggiore, però, il Barcellona accorcia le distanze con Paulinho che, servito alla perfezione da Suarez, non sbaglia da pochi passi, 2-1 e primo tempo agli archivi. 

Nella ripresa parte fortissimo il Barcellona che al 50' trova il pareggio: Messi prende palla e allarga per Suarez che batte Rulli con uno stupendo destro a giro, 2-2. Dopo il gol subito Sacristan prova a cambiare qualcosa inserendo Zubeldia e Oyarzabal per Zurutuza e Juanmi mentre Valverde manda in campo Dembelè per Paulinho. Al 71' il Barcellona completa la rimonta: rinvio di Rulli, Rakitic respinge di testa dove c'è Suarez che, approfitta di uno svarione difensivo, e batte l'estremo ospite da pochi metri, 2-3. I padroni di casa provano a reagire con un tiro al volo di Illaramendi che termina alto di qualche metro. Al 76' è il turno di Messi che ci prova direttamente da calcio di punizione ma la sua conclusione si perde sul fondo di poco.

Qualche minuto più tardi l'argentino ci prova con un destro al volo dal limite ma Rulli devia in corner. Il terzo tentativo è quello giusto perché al minuto 84 il Barca cala il poker con una meravigliosa punizione di Messi che lascia di sasso Rulli, 2-4 e sipario sulla sfida. Il Barcellona vince in rimonta e vola a quota 51 in classifica, nove i punti di vantaggio sull'Atletico Madrid mentre il Real è a -19.