Coppa del Re - Asensio stende il Leganes: il Real Madrid vince 0-1

La squadra di Zidane torna alla vittoria grazie al gol di Asensio nel finale di partita.

Coppa del Re - Asensio stende il Leganes: il Real Madrid vince 0-1
Fonte foto: Twitter Real Madrid
LEGANES
0 1
REAL MADRID
LEGANES: CHAMPAGNE; TITO, BUSTINZA, SIOVAS, RICO, PEREZ (64' BRASANAC), GUMBAU, NARANJO (70' AMRABAT), ERASO, EL ZHAR, BEAUVUE (82' OMAR). ALL. GARITANO
REAL MADRID: CASILLA; THEO HERNANDEZ, VALLEJO (15' NACHO), VARANE, CARVAJAL, KOVACIC, LLORENTE (73' ISCO), CEBALLOS (68' MODRIC), ASENSIO, BORJA MAYORAL, LUCAS VAZQUEZ. ALL. ZIDANE
SCORE: 0-1 89' ASENSIO
ARBITRO: SANCHEZ AMMONITI: GUMBAU, EL ZHAR (L)
NOTE: STADIO MUNICIPAL DE BUTARQUE INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE DI COPPA DEL RE

Nel match valido per l'andata dei quarti di Coppa del Re il Real Madrid vince 1-0 in casa del Leganes e si avvicina alla semifinale. Partita tanto noiosa nel primo tempo quanto vivace nella ripresa con i padroni di casa che colpiscono una traversa, Zidane inserisce Isco e Modric e nel finale trova il gol vittoria grazie al piatto mancino di Marco Asensio che regala un sorriso al Real Madrid dopo i risultati negativi e le polemiche delle ultime settimane.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per il Leganes con Naranjo, Eraso e El Zhar a supporto di Beauvue mentre il Real Madrid risponde col 4-3-3 con il tridente offensivo composto da Asensio, Mayoral e Lucas Vazquez. 

Partita molto combattuta sin dalle prime battute con entrambe le squadre che faticano a creare gioco. La prima emozione arriva al quarto d'ora ed è un cambio forzato per il Real Madrid: fuori Vallejo per Nacho. La prima conclusione della partita, invece, arriva solo alla mezz'ora con Eraso che ci prova col destro da fuori non inquadrando la porta. Al 34' Real ad un passo dal gol del vantaggio: Perez perde una palla sanguinosa al limite, la riconquista Kovacic che entra in area ma, a tu per tu con Champagne, calcia fuori di pochissimo. Nel finale altro acuto degli ospiti con Ceballos che entra in area calciando con l'esterno destro ma l'estremo di casa ci mette la mano. 

La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo con il Leganes che al 55' si fa vedere con un destro dalla distanza di Naranjo che si perde alto. Passano centoventi secondi ed i padroni di casa sfiorano il vantaggio con Naranjo che entra in area e calcia col destro ma Casilla dice di no. Al 67' i castigliani sfiorano ancora una volta la rete con Llorente che, sugli sviluppi di una punizione, colpisce di testa verso la sua porta centrando in pieno la traversa. A metà ripresa cambi per entrambe le squadre: nel Real dentro Modric per Ceballos mentre nel Leganes spazio ad Amrabat per Naranjo. Al 72' è la squadra di Zidane ad andare vicinissima al gol con Vazquez che scambia con Modric, entra in area e calcia ma Champagne si oppone. Su capovolgimento di fronte Amrabat mette al centro per il destro al volo di Beauvue ma Casilla salva i suoi con un guizzo. Zidane inserisce Isco e al minuto 89 il Real passa con Theo che mette al centro per la girata di Asensio che col mancino insacca, 0-1 e fischio finale. Il Real torna a vincere e si avvicina alla semifinale di Coppa del Re.