Lavezzi confessa: "Penso che questo sarà l'ultimo anno al PSG"

Il Pocho in un'intervista ha parlato del suo presente e del suo futuro, che pare lontano dalla Francia.

Lavezzi confessa: "Penso che questo sarà l'ultimo anno al PSG"
Lavezzi confessa: "Penso che questo sarà l'ultimo anno al PSG"

Un contratto in scadenza tra un anno e un futuro sempre più in bilico. Il destino di Ezequiel Lavezzi sembra essere ogni anno più lontano da quella Parigi che l'ha accolto nel 2012. 30 milioni sborsati dallo sceicco Al-Khelaifi per portarlo al Paris Saint-Germain e farne una delle stelle, con risultati più o meno buoni. Se fino all'estate scorsa il ruolo tra i titolari del Pochi non era in discussione, tra il 2014 e il 2015 tante cose sono cambiate, in particolar modo dal centrocampo in su.

Ibrahimovic, Cavani, Lucas, ed ora anche Angel Di Maria. Insomma, per Lavezzi lo spazio continua a diminuire, nonostante comunque i suoi minuti li riesca sempre a trovare. Tanti soldi spesi, tanti grandi nomi. Già in estate le voci sul futuro dell'argentino ex Napoli e San Lorenzo si erano inseguite, ora sono arrivate anche le sue parole, a Telefoot: "Ho deciso di restare al PSG perchè ho fiducia in questo gruppo. La squadra è più forte rispetto alle scorse stagioni e la concorrenza è per me qualcosa di eccittante. L'arrivo di Di Maria? Sono molto contento che lui sia qui, è un amico ed un grande giocatore. Spero che riuscirà ad adattarsi in fretta. Penso che questo sarà il mio ultimo anno qui al Paris Saint Germain. Spero di finire nel migliore dei modi".

Parole piuttosto chiare, emblematiche della situazione che Lavezzi sta vivendo, ma per quest'anno vuole ancora pensare al bene della squadra, vuole pensare al portare a casa qualche trofeo importante, magari con due grandi orecchie. Già, quella Champions League che è diventato l'obiettivo della squadra di Blanc, che in ambito nazionale ha conquistato ogni cosa. con un Di Maria in più, e probabilmente un Ibrahimovic in partenza, insieme anche a Lavezzi. L'ultimo ballo di questo nucleo sta per cominciare, e passerà anche dal Bernabeu. Di futuro se ne riparlerà tra qualche mese, ma occhio: un parametro zero di questa caratura attirerebbe tante attenzioni.