Psg: Cavani costruisce, Trapp distrugge

Due gol del centravanti, due passaggi a vuoto del portiere: tra Psg e Bordeaux è parità.

Psg: Cavani costruisce, Trapp distrugge
PSG
2 2
Bordeaux

Si ferma la corsa del Psg. Dopo quattro successi, Blanc, privo di Ibrahimovic, si ferma tra le mura amiche, tradito dalle incertezze del suo numero uno. Trapp incappa in una giornata negativa e spalanca la porta al Bordeaux. Al Parco dei Principi termina 2-2, con Khazri che risponde al secondo sussulto di Cavani. 

Blanc propone il consueto schieramento, con T.Silva e Marquinhos nel mezzo, Maxwell e Aurier sulle corsie. In mediana, T.Motta e Verratti in compagnia di Matuidi. Di Maria scalda gli animi del pubblico, Lucas ispira Cavani

Il Psg passa al minuto 27. Una palombella innocua di Verratti mette a nudo il disagio di Carrasso. L'estremo difensore del Bordeaux agguanta la sfera, ma ne perde il controllo favorendo Cavani. Girata sotto la traversa del Matador e 1-0. Una manciata di minuti e arriva il pari. Angolo dalla sinistra della zona d'attacco di Saivet, Trapp maldestro, sul primo palo, deposita la palla nella propria porta. 

Ad infiammare Parigi è ancora Cavani. Punizione dal limite dell'area, sul vertice sinistro. Sul punto di battuta, Verratti e Cavani. Va l'ex Napoli a giro, traiettoria perfetta sotto la traversa e padroni di casa nuovamente in controllo. Di Maria manca il colpo definitivo e il Bordeaux, a sorpresa, usufruisce di un gentile dono. 

Giro-palla del Psg, Marquinhos si affida a Trapp, il portiere si incarta e Khazri sradica la palla, depositando comodamente in rete. 2-2 al 78, gelato Blanc. Gli ospiti, in dieci, rosso a Saivet, duro su Verratti, escono dal terreno di gioco con un punto prezioso, il Psg si interroga sulla consistenza del suo n.1, mentre Sirigu osserva a distanza.