Ligue 1, il PSG gioca a tennis con il Caen: risultato finale 6-0

Prestazione superlativa per Cavani, che segna ben 4 reti nel solo primo tempo. Nella seconda frazione, completano il tabellino Lucas ed Augustin. I padroni di casa possono ben poco contro la forza parigina.

Ligue 1, il PSG gioca a tennis con il Caen: risultato finale 6-0
Caen
0 6
Paris Saint-Germain
Caen: Vercoutre; Genevois, Da Silva, Ben Youssef, Bessat; Karamoh (Imorou, min.69), Seube (Diomande, min.46), Feret, Bazile (Adeoti, min.46); Rodelin, Santini. A disp: Dreyer, Yahia, Malbranque, Sane. All. Garande.
Paris Saint-Germain: Areola; Meunier, Marquinhos, Kimpembe, Maxwell; Rabiot, Krychowiak, Matuidi (Motta, min.68); Di Maria (Augustin, min.61), Cavani (Jese, min.46), Lucas. A disp: Trapp, Silva, Pastore, Verratti, Augustin. All. Emery
SCORE: 0-1, min. 12, Cavani. 0-2, min. 23, Cavani. 0-3, min. 38, Cavani. 0-4, min. 46, Cavani. 0-5, min. 67, Lucas. 0-6, min. 78, Augustin.
ARBITRO: Clement Turpin (FRA). Admonished Ben Youssef (min. 22), Kimpembe (min. 60)
NOTE: Anticipo 5a giornata. Stadio "Michel d'Ornano", Caen.

Il PSG supera l'ostacolo Caen con irriverente facilità. Stupefacente la tranquillità con la quale i capitolini abbattono la modesta squadra di casa. Prestazione sorprendente, considerando i precedenti risultati della squadra di Emery.

I parigini dimostrano di non risentire della stanchezza dovuta all'impegno di Champions League contro l'Arsenal ed imprimono fin da subito un ritmo elevatissimo al match. Dopo aver sprecato alcune occasioni, il PSG passa in vantaggio con Cavani. Passano appena dieci minuti ed il "Matador" realizza la doppietta personale. Il Caen non reagisce e quindi i gli ospiti ne approfittano per realizzare il 3-0, ancora con l'ex Napoli. La squadra di Garande sembra stordita dalla forza propulsiva della compagine capitolina, e di questo ne approfitta nuovamente il centravanti della formazione parigina che prima dell'intervallo firma il poker personale.

Nel secondo tempo il PSG decide di non allentare la tensione ed infatti a metà della seconda frazione arriva il 5-0 firmato Lucas. Il Psg non si sente ancora sazio e va in rete per la sesta volta con Augustin. Il Caen ha anche l'opportunità di siglare la rete della bandiera, ma Santini prima si fa stoppare da Areola e poi ribadisce la sfera sopra la traversa. Una sconfitta pesante per la squadra di casa, la seconda consecutiva dopo quella maturata contro il Rennes. Per il PSG invece è una vittoria importante in vista del prosieguo della stagione, un segnale di miglioramento dopo i pareggi raccolti con St. Etienne ed Arsenal.

La partita - Il PSG imposta subito un ritmo alto al match con Rabiot che verticalizza per Cavani, il quale da dentro l'area calcia a lato di poco. Il Caen risponde con Da Silva che stacca più in alto di tutti su azione d'angolo, ma il suo colpo di testa finisce sul fondo. Partita bellissima grazie ai continui capovolgimenti di fronte: Di Maria serve Cavani che anticipa tutti con un tocco d'esterno che termina a lato di poco. Al 13' i parigini passano in vantaggio: Maxwell crossa dalla sinistra, Lucas liscia la sfera ma non Cavani che sul secondo palo con un tiro sporco spedisce la palla sul palo e poi in rete.

Al 20' il Caen prova uno schema da corner, con Rodelin che riceve al limite dell'area ma il suo tiro di prima intenzione termina sul fondo. Al 22' Ben Youssef si fa rubare palla da Lucas, il quale una volta giunto in area di rigore viene atterrato dallo stesso difensore di casa, l'arbitro fischia il penalty che viene realizzato da Cavani, con l'uruguayano che realizza così una doppietta. Al 24' Rabiot tenta il tiro in porta, ma Vercoutre non si fa sorprendere e blocca la conclusione del centrocampista francese.

Alla mezz'ora Lucas scambia con Di Maria e tira sul primo palo impegnando l'estremo difensore avversario che è costretto a rifugiarsi in calcio d'angolo. Meunier s'inserisce sulla destra e crossa per Di Maria, il quale da dentro l'area di rigore prova a piazzarla ma la palla sorvola di pochi centimetri la traversa. Al 34' ospiti vicini al tris con Di Maria che serve Lucas, il quale prova un pallonetto salvato provvidenzialmente da Ben Youssef. Kimpembe tenta un'improbabile conclusione al volo che finisce oltre la traversa.

Al 39' il PSG fa 3-0: Maxwell, dalla fascia sinistra, serve sul primo palo Cavani che di destro supera Vercoutre. I padroni di casa reagiscono con un cross di Rodelin che viene impattato di testa da Karamoh, ma la conclusione del centrocampista francese finisce sul fondo. Nel recupero i capitolini realizzano il 4-0: Di Maria serve Cavani all'interno dell'area di rigore, l'attaccante uruguayano lascia partire un tiro verso il secondo palo sul quale Vercoutre non può far nulla. Il primo tempo quindi termina con i parigini nettamente in vantaggio.

Il secondo tempo si apre con il PSG ancora in avanti: Jese scarica per Rabiot che da fuori area tira sul fondo. Al 55' il Caen guadagna un buon calcio di punizione con Rodelin, ma la battuta del centrocampista di casa si perde di poco oltre la traversa, con Areola in totale controllo. Al 57' capitolini ancora pericolosi con Di Maria che crossa da calcio d'angolo trovando la torsione di testa di Maxwell che termina sul fondo. Al 64' Augustin prova la conclusione in porta ma viene contrato provvidenzialmente da Ben Youssef.

Al 66' Meunier tenta il diagonale di sinistro da dentro l'area di rigore, ma la palla finisce di poco a lato rispetto alla porta avversaria. Al 67' Lucas fa partire un tiro di mezzo esterno destro da fuori area che viene solamente toccato da Vercoutre, il quale non riesce ad impedire la quinta capitolazione per la sua squadra.

Al 75' Caen vicino al gol: traversone dalla destra di Imorou che viene raccolto di testa da Santini, il quale costringe Areola al grande intervento, sulla ribattuta si avventa nuovamente Santini che calcia però sopra la traversa. Insistono i padroni di casa con Diomande ma il suo tiro finisce abbondantemente a lato. Al 78' arriva il 6-0 del PSG: Augustin riceve appena dentro l'area di rigore e lascia partire un tiro che dopo esser passato in mezzo alle gambe di Ben Youssef termina alle spalle di Vercoutre. Finisce qui, il PSG batte il Caen e sale momentaneamente in testa alla classifica con 10 punti.