Ligue 1 - Splendido Tolosa, la capolista è battuta: Trejo e Braithwaite affondano il Monaco

La squadra di casa va sotto dopo appena tre minuti, ma domina in lungo ed in largo la sfida, mettendo sotto la capolista: Trejo pareggia dopo venti minuti della ripresa, prima della doppietta nel finale di Braithwaite che regala la vittoria - meritatissima - al Tolosa.

Ligue 1 - Splendido Tolosa, la capolista è battuta: Trejo e Braithwaite affondano il Monaco
Tolosa
3 1
Lione
Tolosa: (4-2-3-1): Lafont; Yago, Diop, Jullien, Moubandje; Bodiger, Blin; Durmaz (dall'87' Michelin), Trejo (dal 77' Somalia), Sylla; Braithwaite (dall'89 Edouard). All: Dupraz
Lione: (4-4-2): Subasic; Raggi (dal 70' Sidibe), Glik, Jemerson, Mendy; Silva, Fabinho, Moutinho, Boschilia (dal 58' Lemar); Carrillo, Germain (dall'80' Bakayoko). All: Jardim
SCORE: 0-1, min 3, Germain; 1-1, min 65, Trejo; 2-1, min 83, Braithwaite; 3-1, min 88, Braithwaite.
ARBITRO: Jaffredo ammonisce Briathwaite (T), Glik (M), Diop (T)
NOTE: Incontro valevole per la nona giornata del campionato francese di calcio. Tolosa, inizio ore 19.

Cade il Monaco capolista della Ligue 1 a Tolosa, nel primo anticipo della nona giornata del campionato francese. Risultato meritatissimo per i padroni di casa allenati da Dupraz, che nonostante lo svantaggio iniziale firmato da Germain, ribaltano la sfida nella ripresa dopo un assedio durato tutta la gara. A segno Trejo per il pareggio, su assist di uno scatenato Braithwaite che dopo numerosissime occasioni, sigilla una prestazione da sogno con la doppietta nei minuti finali. Monegaschi primi a quota venti in attesa del Nizza, Tolosa che sale a quota 15. 

Jardim conferma il 4-4-2 con Raggi e Glik nel quartetto a protezione di Subasic. Moutinho con Fabinho in mediana, Silva e Boschilia ai lati con Carrillo e Germain davanti. Risponde il Tolosa con Julien e Diop centrali di difesa, con Trejo alle spalle dell'unica punta Braithwaite. Sylla e Durmaz ai lati. 

Nemmeno il tempo di studiare gli schieramenti in campo che la gara già si sblocca: è Germain il più lesto a raccogliere il cross dalla destra di Boschilia e girare alle spalle di un incolpevole Lafont. Il gol a freddo non spaventa affatto i padroni di casa, che iniziano a macinare gioco ed occasioni da gol: la prima è sulla testa di Braithwaite, la seconda per Sylla, ma entrambe trovano l'opposizione di un reattivo Subasic. La maggiore densità in mediana e l'atletismo degli uomini davanti permette al Tolosa di avere il predominio del gioco, con gli ospiti che si limitano a romperlo ovemai possibile, senza particolari fronzoli. Subasic non corre molti rischi, così come il dirimpettaio Lafont, ma la retroguardia dei monegaschi è costantemente sotto pressione: Glik ferma il nove avversario con le cattive, rimediandone il giallo; Jullien, su cross del solito Sylla, gira a lato di un soffio alla mezz'ora. Il Monaco resta sornione e, con esperienza, approfitta del momento di fisiologico respiro dei padroni di casa: Bernardo Silva va via sulla destra, pennella con l'esterno per Carrillo, anticipato dall'intervento miracoloso di Diop. Il forcing finale dei ragazzi di Dupraz produce solo una conclusione di Sylla deviata da Subasic in corner. 

Il tema della gara non cambia nemmeno in avvio di ripresa, con gli ospiti che provano a colpire in contropiede, dal quale nasce l'occasione più nitida per il raddoppio: Boschilia calcia sul palo di Lafont, sfiorando soltanto la traversa. Dalla parte opposta è sempre Braithwaite a rendersi pericoloso, ma il suo sinistro viene smorzato da Raggi tra le mani di Subasic. Mentre Jardim prova a rompere l'inerzia degli assalti del Tolosa - con Lemar per Boschilia - Yago trova il varco giusto ma non la precisione al sessantesimo. Gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati però cinque minuti più tardi, quando uno scatenato Trejo crea scompiglio in area prima di crossare per il compagno Braithwaite: la sponda di quest'ultimo sul secondo palo trova l'inserimento laterale proprio di Trejo che a due passi dalla porta rende vano il tentativo di salvataggio di Subasic. I monegaschi provano a scuotersi dopo quasi un'ora, con Sidibe che rileva Raggi, andando a caccia di maggiore spinta a destra. Gli ospiti, tuttavia, non ritrovano fluidità nell'impostazione della manovra e continuano a subire le avanzate del Tolosa. E' da un break di Somalia - appena entrato - sulla sinistra, che Braithwaite trova la zampata decisiva anticipando Glik sul primo palo, ribaldando lo svantaggio iniziale. Non paga la squadra di casa continua ad attaccare e, grazie sempre al suo centravanti, trova il gol del definitivo successo, con la girata di Braithwaite che manda in visibilio lo Stadium Municipal. Nel recupero altre due occasioni, con Somalia e Sylla, per il poker, ma Subasic si oppone ancora prima del triplice fischio finale.