Ligue 1: spicca PSG-Marsiglia, il Nizza va dal Metz

La capolista, reduce dall'ottima vittoria in EL, vorrebbe allungare, seguita a ruota da un PSG poco incline a perdere ulteriori punti.

Ligue 1: spicca PSG-Marsiglia, il Nizza va dal Metz
www.ilgiornaledellosport.net

Intenzionato ad inanellare la quinta vittoria consecutiva, che ne sancirebbe la definitiva consacrazione, trasferta molto ostica per il Nizza, in casa di un Metz sempre arcigno nonostante le due gare senza punti. Banco di prova importante, dunque, per i ragazzi di Favre, vera e propria rivelazione di una Ligue 1 incerta ed emozionante. Riacciuffato quantomeno il secondo posto, impegno casalingo per il Paris Saint-Germain, contro un Marsiglia imbattuto da tre turni ma comunque ancora impelagato nel marasma di bassa classifica. I parigini sono inevitabilmente favoriti, l'OM vorrebbe frenarne la corsa. Dopo l'ultima gara, conclusasi con una sconfitta, novanta minuti al Louis II per il Monaco, contro un Montpellier tornato al successo dopo un lungo filotto senza i tre punti. I monegaschi dalla loro non possono perdere ulteriore terreno, gli ospiti al contrario dovrebbero recuperarne un po'.

Trasferta importante, poi, per il sorprendente Tolosa, l'anno scorso docile agnellino ma quest'anno lupo famelico intenzionato ad azzannare le altre diciannove prede. Contro l'Angers, però, non sarà facile: i bianconeri stanno infatti ritrovando la forma dei tempi migliori, potrebbero fare bottino pieno in casa. Impegno in casa da non sottovalutare, inoltre, per il Lione, recentemente battuto dalla Juventus in Champions e dunque desideroso di rivalsa almeno entro i propri confini: il prossimo avversario, il Guingamp, venderà sicuramente cara la pelle. Gara lontana dalle mura amiche anche per il Saint Etienne, che recentemente sembra aver smarrito la rotta che porta alle posizioni nobili. Les Verts se la vedranno in casa del Caen, l'anno scorso capace di gare sorprendenti ma nel contempo anche di clamorosi autogol. Difficile fare un pronostico.

Con alle spalle due convincenti vittorie, gara in casa per il redivivo Nantes, che ospiterà un Rennes tutt'altro che febbricitante. Gli arancio-neri proveranno a fare bottino pieno per non perdere il treno destinato all'Europa, i padroni di casa cercheranno invece di allontanarsi dalle zone poco sicure. Obbligato a vincere, il Lille, inaspettatamente sconfitto nella scorsa giornata e dunque ancora incatenato al pericolante diciottesimo posto. Il prossimo avversario, il Bastia, non vive momenti migliori, ma resta ancora salvo da eventuali baratri. Il LOSC dovrà dunque vincere o vincere. Turno difficile, inoltre, per il Nancy, in casa di un Bordeaux forte e bramoso dei tre punti. Urgono miracoli. Vera e propria sfida salvezza, infine, tra Dijon e Lorient: chi perde rischia seriamente di veder sfumate le speranze di un campionato tranquillo e senza intoppi.  

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA: