Ligue 1 - Monaco travolgente, Lione di misura sul Bastia. Pareggi per Guingamp e Tolosa

Nella 12^ giornata di Ligue 1, il Monaco si sbarazza del Nancy per 6-0 grazie alla doppietta di un ritrovato Falcao. Successi di misura per Lione e Bordeaux, che superano per 2-1 rispettivamente Bastia e Lorient. Pareggio pirotecnico tra Dijon e Guingamp: 3-3 al Gaston Gerard. 'X' anche per il Tolosa, 1-1 nella trasferta di Nantes.

Ligue 1 - Monaco travolgente, Lione di misura sul Bastia. Pareggi per Guingamp e Tolosa
Ligue 1 - Monaco a valanga sul Nancy, Lione di misura | Foto: eachgoal

Giornata numero 12 in Ligue 1. Il Paris Saint-Germain attende l'insidiosissimo Rennes al Parco dei principi e dovrà necessariamente rispondere alla straripante prestazione del Monaco. I monegaschi, dopo le tre reti rifilate al CSKA Mosca in Champions League, ne segnano altre sei al Nancy con un'altra doppietta del ritrovato Radamel Falcao. Due reti anche per Carrillo e gioie personali per Mbappe e Fabinho. Grande momento di forma per i ragazzi di Jardim, che si portano momentaneamente a tre lunghezze dal Nizza capolista.

Nelle parti alte di classifica, chi è rimasto bloccato è il Guingamp. Al Gaston Gerard di Dijon, è partita spettacolare con il risultato finale che si inchioda sul 3-3. Prova di forza non indifferente per gli ospiti, che in svantaggio per 3-1, rimontano con Mendy e De Pauw al 94'. Un punto che li proietta al quarto posto solitario, ma il Rennes ha ancora un match da giocare. Seconda vittoria di fila per il Lione di Bruno Génésio, reduce dal prezioso pareggio di Champions contro la Juventus. Lacazette&co superano per 2-1 il modesto Bastia grazie al rigore dell'attaccante francese ed un'autorete. Nonostante un gioco sicuramente non spumeggiante, il Lione scala posizioni e si stabilizza al settimo posto con 19 punti. Diciannove come i punti del Tolosa, fermato nella trasferta di Nantes sul risultato di 1-1. Beffa di alto livello per gli ospiti, in vantaggio con il penalty di Braithwaite al 36' sono riacciuffati al fotofinish da Stepinski.

L'esultanza di Lacazette | Foto: eurosport.fr
L'esultanza di Lacazette | Foto: eurosport.fr

Sempre più crisi per il Lille, alla seconda sconfitta consecutiva contro l'Angers, i ragazzi allenati da Antonetti rischiano di entrare nella zona rossa qualora il Caen ottenesse almeno un punto contro il Nizza. I mastini vengono battuti per 1-0 con la rete di Diedhiou. Successo casalingo anche per il Bordeaux contro il fanalino di cosa Lorient: 2-1 con le marcature tutte di marca girondina. Apre Kamano al 28', pareggia l'autorete di Prior e risolve Rolan, entrato in campo da appena 6'. La squadra di Gourvennec così facendo si stabilisce nella "zona 19", insieme a Tolosa e Lione.