Ligue 1: dopo il pari del Monaco, chance per Nizza e PSG, cerca riscatto il Lione

I nizzardi se la vedranno in casa del Guingamp, il PSG giocherà contro l'Angers. Saint Etienne e Lione cercano riscatto, risollevando le sorti della loro stagione.

Ligue 1: dopo il pari del Monaco, chance per Nizza e PSG, cerca riscatto il Lione
Ligue 1: dopo il pari del Monaco, chance per Nizza e PSG, cerca riscatto il Lione

Occasionissima per le big. Dopo l’inaspettato pari del Monaco, infatti, chance da non lasciarsi sfuggire per Nizza e Paris Saint-Germain, seriamente intenzionate a i monegaschi mutando così gli equilibri di classifica. Tra le due, più agevole il turno dei parigini, in casa e contro un Angers non insuperabile. I bianconeri infatti, piazzati a metà classifica, non hanno mai brillato, disputando prestazioni sufficienti e mai al di sopra del minimo indispensabile. Tutto dunque, tende a favore dei ragazzi di Emery. Meno agevole, invece, la gara del Nizza, in casa di un Guingamp in forma e seriamente intenzionato a scavalcare il Rennes. Non una passeggiata,  per i nizzardi, molto in difficoltà a causa dell’infortunio di Mario Balotelli. Non bisogna però perdere ulteriori punti.

Impegno casalingo, poi, per il Bastia, pronto a vincere di nuovo nel proprio fortino. Il Bordeaux, però, non sarà di certo un avversario facile, soprattutto dopo la buona vittoria contro il Dijon che ne ha rimesso positivamente in discussione la stagione. Si prevedono scintille. Pronto a vincere di nuovo, evitando altri tracolli, l’Olympique Lyonnais, in casa di un Nantes intenzionato a fare punti per allontanarsi dalla diciottesima piazza. Una buona occasione per rodare gli ingranaggi in vista della prossima settimana, decisiva per il prosieguo della Champions League.  Match dal nobile sapore, inoltre, quello che vedrà scontrarsi Saint Etienne e Marsiglia, collettivi al centro di momenti più o meno simili: les Verts vogliono riprendere l’ottimo trend di inizio stagione, i ragazzi di Garcia dovrebbero decisamente svoltare per non dire prematuramente addio ai nobili obiettivi.

Dopo una serie di turni senza i tre punti, vorrebbe riprendere l’ottimo trend il Tolosa, che contro il Montpellier non avrà di certo vita facile. I biancoviola venderanno cara la pelle, pronti però a battere un collettivo arcigno e spesso difficile da affrontare.  Impegno da vincere per non compromettere, quasi definitivamente, la stagione, per il Nancy, penultimo e pronto a battere l’altra matricola Metz, in calo dopo l’ottima partenza. I biancorossi devono conquistare i tre punti, condizione simile per i granata, ancora saldamente salvi nonostante un trend poco fruttuoso nelle ultime uscite.  

DI SEGUITO LE GARE DI OGGI: