Ligue 1: il Lione piazza il colpo Depay

L'ala sinistra, in ombra al Manchester United, proverà a rimettersi in carreggiata con il Lione, momentaneamente quarto in Ligue 1 e deciso dunque a conquistare un posto nei preliminari di Champions League.

Ligue 1: il Lione piazza il colpo Depay
Depay con la maglia del Manchester United | www.agentianonimi.com

Memphis Depay sarà, salvo clamorosi dietrofront, un nuovo giocatore dell'Olympique Lyonnais. Giunto a Lione nelle scorse ore, l'esterno ex Manchester United ha raggiunto gli agenti, che nella giornata di ieri hanno già cominciato a trattare con i francesi per definire i termini del contratto. Nei prossimi giorni, inoltre, sono previste le visite mediche, con l'olandese che già da sabato potrebbe aggregarsi agli ordini di Génésio. Un vero e proprio botto di mercato, dunque, per i Leoni, che pagheranno al Manchester United una cifra pari alle 17 milioni di sterline, senza considerare gli eventuali bonus.

Autore, nel 2014-15, di una stagione scoppiettante con la maglia del PSV Eindhoven, condita da ben ventidue reti, l'esterno di Dortrecht venne prelevato dai Red Devils per l'importante cifra di trenta milioni di euro, acquisto che avrebbe dovuto "regalare" all'allora tecnico Van Gaal un nuovo Cristiano Ronaldo. Nonostante quanto di buono si dicesse di lui, il classe '94 non è riuscito ad imporsi, perdendo sempre più velocemente il posto da titolare. In questa stagione, addirittura, Depay ha collezionato solo quattro presenze in Premier League, tre in Europa League ed una in EFL Cup. Troppo poche, per continuare a calcare l'erba dell'Old Trafford. 

In Ligue 1, l'ala sinistra potrebbe finalmente ritrovarsi, inserendosi perfettamente in un modulo che esalterebbe al meglio le sue capacità. Un acquisto dunque di spessore, per il Lione, che si assicura le prestazioni di un calciatore ancora giovane e, nel contempo, voglioso di mettersi in luce dopo due anni di "buio sportivo".