PSG: ufficiale l'acquisto di Gonçalo Guedes dal Benfica

Gran colpo messo a segno da parte del PSG che si è assicurato il giovane Guedes. Per molti è il nuovo Ronaldo, ma sarebbe meglio non bruciarlo prima del tempo...

PSG: ufficiale l'acquisto di Gonçalo Guedes dal Benfica
Photo by "PSG"

Dopo aver prelevato Julian Draxler dal Wolfsburg per circa 40 milioni di euro, il PSG ha messo a segno un altro grande colpo per il reparto offensivo. E' ufficiale l'acquisto del giovane Gonçalo Guedes. Il fantasista portoghese arriva dal Benfica per 30 milioni di euro e ha già firmato un contratto che lo legherà al club parigino per i prossimi cinque anni. 

E' un classe 1996, ala o all'occorrenza punta centrale. In Portogallo viene già considerato il nuovo Cristiano Ronaldo, ma è meglio andarci piano con questi pesanti paragoni per evitare di bruciarlo e di caricarlo di pressione, un po' come successo con Bruma, altro portoghese che venne accostato al quattro volte pallone d'oro qualche anno fa quando sbocciò dal vivaio dello Sporting Lisbona. 

Come verrà utilizzato da Emery? Il tecnico spagnolo non vuole abbandonare il suo 4-3-3 e potrebbe sfruttar Guedes in ogni reparto del tridente d'attacco. Ovviamente non ci si può aspettare che prenda la palla e faccia vincere le partite a soli 20 anni: avrà di certo le sue occasioni, ma l'investimento è stato fatto soprattutto in ottica futura - così come fatto con il talentuoso Giovani Lo Celso, cresciuto ammirando le gesta eroiche del suo compagno Di Maria ai tempi del Rosario Central. Il portoghese Può giocare sia a destra che a sinistra, all'occorrenza punta in caso di assenza di Cavani. Chiaro segnale che la società punta molto su di lui, a discapito di Jesé Rodriguez che è sempre più chiuso. A questo punto la sua cessione potrebbe essere solamente una questione di tempo.

Altra plusvalenza da record invece per il Benfica, che dimostra di avere un grande settore giovanile, probabilmente uno dei migliori in Europa. In passato vi sono state tantissime promozioni in prima squadra da parte di giovani "canterani" e la tradizione sembra non fermarsi qui. Se il Portogallo è diventato campione d'Europa, in gran parte lo deve anche al club di Lisbona. Renato Sanches è uno dei tanti esempi: accolto, cresciuto, lanciato, e venduto a 35 milioni di euro questa estate. Stessa cosa per Guedes. Un vero e proprio modello che tante squadre dovrebbero seguire.