Ligue 1 - Bernardo Silva risponde a Cavani: 1-1 tra Psg e Monaco

La squadra di Emery passa in vantaggio con un rigore di Cavani ma nel finale arriva il meritato pari Monegasco con Bernardo Silva.

Ligue 1 - Bernardo Silva risponde a Cavani: 1-1 tra Psg e Monaco
Ligue 1 - Bernardo Silva risponde a Cavani: 1-1 tra Psg e Monaco (Fonte foto: L'Equipe)
PARIS SAINT GERMAIN
1 1
MONACO
PARIS SAINT GERMAIN: TRAPP (53' AREOLA); KURZAWA, THIAGO SILVA, MARQUINHOS, MEUNIER, MATUIDI, MOTTA, RABIOT, LUCAS (60' DI MARIA), CAVANI, DRAXLER (86' GUEDES). ALL. EMERY
MONACO: SUBASIC; SIDIBE, GLIK, JEMERSON, BENDY, SILVA, BAKAYOKO (89' MBAPPE), FABINHO, LEMAR (83' CARRILLO), GERMAIN (75' MOUTINHO), FALCAO. ALL. JARDIM
SCORE: 1-1. 1-0 80' CAVANI, 1-1 93' BERNARDO SILVA
ARBITRO: SCHNEIDER AMMONITI: SIDIBE (M)
NOTE: STADIO PARCO DEI PRINCIPI INCONTRO VALIDO PER LA 22A GIORNATA DI LIGUE 1

Termina senza vincitori ne vinti il posticipo della ventiduesima giornata di Ligue 1 tra Paris Saint Germain e Monaco. Termina 1-1 un match molto tattico, dai tratti frizzanti, con la squadra di Emery che subisce il pressing alto ed il possesso dei Monegaschi ma passa all'80' con un rigore di dubbio di Cavani. La squadra di Jardim, però, non si abbatte e trova la rete del meritato pari al 93' con Bernardo Silva che permette ai suoi di restare in vetta alla classifica in coabitazione con il Nizza. Per i Parigini niente drammi perchè la vetta è distante solo tre punti e tutto può succedere visto che nel prossimo turno c'è Monaco-Nizza

Fonte foto: L'Equipe.
Fonte foto: L'Equipe.

Per quanto riguarda le formazioni il Paris Saint Germain si schiera con il solito 4-3-3 con il tridente offensivo formato da Lucas, Cavani e Draxler. Il Monaco risponde con uno scolastico 4-4-2 con Germain e Falcao in attacco. 

Ritmi alti in avvio di match con il Monaco che prova a far subito la partita con tanto possesso palla ma la prima occasione è per il Psg con Lucas che fa da sponda a Cavani che, dal limite, non ci pensa su e calcia ma la sfera termina alta. La reazione del Monaco arriva al 13' con una punizione dai 25 metri di Lemar che esce di un nulla alla sinistra di Trapp. La sfida è frizzante, le due squadre giocano senza timori reverenziali ma è sempre il Monaco ad andare vicino gol del vantaggio al 18' con un bolide di Fabinho dai 30 metri, Trapp vola e mette in angolo. La risposta del Psg non si fa attendere e arriva al 23' con un colpo di testa di Cavani in girata, blocca Subasic.

Dopo un avvio importante da parte di entrambe le squadre, i ritmi diventano più bassi nella fase centrale del match con i pericoli che arrivano solo dai calci piazzati con Sidibe per il Monaco e Draxler per il Psg ma entrambi i tentativi si perdono sul fondo. Nel finale di tempo cresce il Psg, al 41' Lucas semina il panico sulla sinistra e calcia dal limite ma Subasic si distende a para, sulla respinta arriva Cavani ma ancora una volta l'estremo ospite dice di no. La prima frazione termina senza reti al Parco dei Principi.

Fonte foto: Ligue1.com
Fonte foto: Ligue1.com

La ripresa si apre con un clamorosa occasione per il Monaco, dopo trenta secondi, con Bernardo Silva che imbuca alla grande per Falcao che si gira bene in area e calcia ma Trapp si oppone e salva i suoi. Ancora Monaco in avanti al 48' con Lemar che libera il sinistro dai 25 metri ma ancora l'estremo Parigino blocca in due tempi. Nell'azione però Trapp si infortuna ed è costretto a lasciare il posto ad Areola. Emery vede che i suoi non sono entrati col piglio giusto nella ripresa e decide di giocarsi la carta Di Maria al posto di Lucas.
El Fideo ci mette poco ad entrare nei radar match, al 68' straordinaria cavalcata di Meunier che mette in mezzo, dopo una serie di rimpalli la sfera arriva a Di Maria che calcia ma Glik devia la sua conclusione in angolo.

Al 72' ancora gli uomini di Emery in avanti con Kurzawa che mette in mezzo per l'accorrente Draxler che di testa manda alto. La partita ha bisogno una svolta per sbloccarsi e questa arriva al 79' quando Sidibe stende Draxler, con una spinta, in area concedendo il penalty ai Parigini.  
Dal dischetto Cavani non sbaglia, 1-0.  Il Monaco si getta a capofitto in avanti e trova il meritato pareggio al 93' quando Bernardo Silva si fa largo e spara dai venticinque metri, Areola non vede partire il pallone, e la sfera si insacca, 1-1. Il Paris Saint Germain prova la contro-reazione ma non c'è più tempo: al Parco dei Principi termina in parità il big match della ventiduesima giornata. Tutto rimane aperto per la corsa al titolo.