Ligue 1: il Saint Etienne tiene viva la zona-Europa, addio titolo per il Nizza?

Con il 4-0 al Lorient, les Verts continuano a puntare ad un posto in Europa, mentre i "colleghi" del Nizza potrebbero dire prematuramente addio al titolo. Importante 3-2, invece, per il Nantes, che batte il Marsiglia entro il proprio stadio.

Ligue 1: il Saint Etienne tiene viva la zona-Europa, addio titolo per il Nizza?
Source: www.fr01.com

Prendendo spunto dai terribili giudizi con cui vengono eliminati i vari concorrenti nei molti talent show costantemente proposti dai canali televisivi, potrebbe interrompersi qui, per il Nizza, il cammino che avrebbe portato ad un titolo tanto agognato quanto imprevisto al via. I rossoneri di Favre, infatti, non vanno oltre il pari in cassa del Rennes, lasciando così scappare PSG e Monaco, distanti già due e cinque punti. Sotto di due reti nel primo tempo, Amalfitano e Sio i marcatori, i nizzardi si destano nella ripresa, trovando il pari grazie alle reti di Donis ed Eysseric. Troppo poco, comunque, per conquistare i tre punti, bottino preziosissimo che avrebbe potuto tenere ancora viva la candidatura dei ragazzi di Favre. Niente è compromesso, sia chiaro, il tutto diventa solo tremendamente difficile.

Vince, riaprendo i giochi per il quarto posto, il Saint Etienne, che schianta il Lorient marcando la bellezza di quattro reti. Les Verts, a solo un punto dal Lione a cui manca però una gara da recuperare, già al 20' affondano due colpi, quando sono Perrin e Veretout a mettere alle corde un Lorient ora seriamente a rischio retrocessione. Nella ripresa lo spartito non cambia, con il Saint Etienne indiavolato e deciso a segnare ancora: Hamouma e Jorginho, infatti, ringraziano il proprio allenatore, arrotondando un risultato pesante ma che conferma il buon momento di forma dei verdi, bravi a riprendersi dopo la sconfitta in casa del Nizza, concretizzatasi nella scorsa giornata.

Successo importante in ottica salvezza, infine, per il Nantes, che in casa vince anche contro il Marsiglia e si porta nella sicura posizione di centro classifica. I Canarini, fino a qualche settimana fa impelagati nelle zone basse, mettono subito le cose in chiaro con Diego e Stepinski, che nella prima frazione colpiscono doppiamente i ragazzi di Garcia. Nella ripresa, la forza dell'OM spinge Gomis a pareggiare, marcando però una rete inutile ai fini del match. Esattamente un minuto dopo, infatti, è Thomasson a marcare il 3-1, regalando di fatto ai suoi una preziosissima vittoria. Al 61', portando a 2 il conto dei gol subiti dagi uomini di Conceiçao, segna ancora Gomis, l'ultimo ad arrendersi dei suoi.

ECCO I RISULTATI DELLA DOMENICA:
Rennes - Nizza 2 - 2
Saint Etienne - Lorient 4 - 0
Nantes - Marsiglia 3 - 2