Ligue 1: il Nizza mette KO il Monaco, preziosi successi per Amiens e Nantes

I nizzardi di Balotelli schiantano il Monaco, successi vitali per Nantes ed Amiens, vincenti per 0-1 e fuori casa. Ecco quanto successo nella Ligue 1 di ieri.

Ligue 1: il Nizza mette KO il Monaco, preziosi successi per Amiens e Nantes
Source photo:  Arnaud Duret

Un sabato di Ligue 1 a forti tinte rossonere. Contrariamente a quello che si poteva credere alla vigilia, infatti, ha quasi dell'incredibile il poker subito dal Monaco in casa del Nizza (qui la cronaca dettagliata), una vera e propria debacle sportiva che suggella di fatto il ritorno dei ragazzi di Favre. Avanti grazie al terribile uno-due firmato da Balotelli e Plea, i padroni di casa controllano nella ripresa, ripartendo celermente e colpendo in maniera precisa ancora grazie a Super Mario e con la prima gioia stagionale del classe '99 Ignatius Ganago. Ottime notizie, dunque, per il Paris Saint-Germain, che dopo la vittoria contro il Metz può gustarsi la momentanea vetta della classifica, attendendo le sfide di questa sera, con protagoniste altre big quali, Lione, Marsiglia e Saint Etienne.

Terzo successo consecutivo, poi, per il Caen, che contrariamente a quanto visto nella scorsa stagione ha ingranato al meglio, confermandosi come uno dei collettivi più insidiosi di questa prima parte d'annata sportiva. Contro il Dijon, i ragazzi di Garande aprono le danze grazie ad un rigore del solito Ivan Santini, venendo poi raggiunti dal momentaneo 1-1 messo a segno da Marie. Nella ripresa, lo sventurato autogoal di Yambere cambia ancora il parziale, con il Caen che può così festeggiare la vittoria. Scialbo 0-0, al contrario, tra Troyes e Tolosa, due formazioni arcigne e difficili da superare. In una sfida particolarmente equilibrata, a fare la parte del leone sono i padroni di casa, che non riescono comunque ad impensierire il portiere avversario.

Inaspettata vittoria fuori casa, seconda consecutiva in totale, per l'Amiens, che supera lo Strasburgo regalandosi un week end molto soddisfacente. Nella sfida tra neo-promosse, la Cenerentola di questa Ligue 1 la sblocca con Kakuta, controllando fino al triplice fischio. Insufficiente, al contrario, la prestazione dei padroni di casa, che non riescono a sbloccare la sfida né prima né dopo lo 0-1 subito. Inizia finalmente a girare, poi, la creatura di Claudio Ranieri, quel Nantes capace di infliggere al Montpellier una pesante sconfitta interna. I canarini, cinici quanto basta, attendono l'occasione giusta, marcando con Diego il prezioso successo lontano dal proprio stadio. 

DI SEGUITO I PARZIALI DEL SABATO: 
17:00 Finale Nizza 4 - 0 Monaco  
20:00 Finale  Caen 2 - 1 Dijon  
20:00 Finale  Montpellier 0 - 1 Nantes  
20:00 Finale  Strasburgo 0 - 1 Amiens  
20:00 Finale Troyes 0 - 0 Tolosa