Ligue 1 - Il Monaco rifila un sonoro poker al Lille

La squadra di Jardim con più facilità del previsto ha la meglio del Lille e conquista tre punti fondamentali in chiave classifica. La compagine monegasca consegue il successo grazie alla doppietta di Falcao, ed alle reti di Jovetic e Ghezzal.

Lille
0 4
Monaco
Lille : Maignan; Edgar Iè, Amadou, Alonso; Bissouma, Thiago Maia, Benzia (Ponce, min.70), N'Guessan; El Ghazi (Bahlouli, min.57), Luiz Araujo (Faraj, min.46); Pepè. A disp: Koffi, Thiago Mendes, Soumarè, Sadzoute. All. Bielsa
Monaco: Benaglio; Toure, Glik, Jemerson, Jorge; Ghezzal (Lemar, min.79), Fabinho, Moutinho, Lopes; Jovetic (Diakhaby, min.66), Falcao (Carrillo, min.85). A disp: Sy, Tielemans, Raggi, Traorè. All. Jardim
SCORE: 0-1, min. 24, Jovetic. 0-2, min. 30, Ghezzal. 0-3, min. 50, Falcao. 0-4, min. 75, Falcao.
ARBITRO: Frank Schneider (FRA). Ammoniti Ghezzal (min. 61), Jemerson (min. 71), Ponce (min. 89)
NOTE: Anticipo 7a giornata di Ligue 1. Stadio "Stade Pierre-Mauroy", Villeneuve d'Ascq.

Il Monaco si aggiudica il secondo anticipo della 7a giornata di Ligue 1 battendo in trasferta il Lille per 4-0. Un risultato mai messo in discussione, grazie soprattutto all'equilibrio tattico ed alla pericolosità offensiva della squadra monegasca, guidata in questa sfida da Falcao e Jovetic. Dall'altra parte Bielsa schiera i suoi con il 3-4-2-1, con El Ghazi e Luiz Araujo alle spalle dell'unica punta Pepè. Una scelta punita al 24' da Jovetic, che sfrutta un errore in disimpegno di El Ghazi e trafigge Maignan con un destro a giro. Il Lille non ha neanche il tempo di reagire perchè alla mezz'ora Ghezzal realizza il raddoppio. Un risultato che pregiudica l'atteggiamento dei padroni di casa nel secondo tempo, che infatti si apre con il 3-0 del Monaco siglato da Falcao. Lo stesso attaccante colombiano chiude poi il tabellino con il rigore del 4-0. Una vittoria importante per il Monaco, in quanto da seguito al successo ottenuto contro lo Strasburgo e nello stesso tempo permette ai monegaschi di raggiungere provvisoriamente la vetta della classifica. Per il Lille il momento complicato continua, per la squadra di Bielsa questa è la sesta partita consecutiva senza aver ottenuto i tre punti.

Il primo tiro in porta della partita lo realizza il Monaco, con Jovetic che scambia con Lopes e calcia verso la rete avversaria, ma la sua conclusione si perde ampiamente a lato. Il Lille risponde con Edgar , che avanza per vie centrali ed una volta giunto ai 30 metri calcia in porta, ma in maniera imprecisa, infatti il suo tiro si spegne ben oltre la traversa. I padroni di casa fanno la partita, ma il Monaco prova a colpire in contropiede con Jovetic, che scambia ancora una volta con Lopes sulla destra e va al tiro, ma la sua conclusione viene neutralizzata senza troppi problemi da Maignan. Al 25' un pò a sorpresa il Monaco sblocca l'incontro: El Ghazi sbaglia il retropassaggio favorendo Jovetic, che controlla ai 16 metri e calcia a giro verso l'angolino basso sinistro dove l'estremo difensore avversario non può arrivare. Cinque minuti dopo i monegaschi raddoppiano: lancio in profondità di Jemerson per Tourè, il quale approfitta di un errore di Thiago Maia e serve a centro area Ghezzal, che, dimenticato da Bissouma, non deve far altro che depositare il pallone in fondo alla rete. Il Lille risponde con El Ghazi, che, servito da Benzia, tenta la conclusione dall'interno dell'area di rigore, ma il suo tiro si spegne oltre il montante alto della porta difesa da Benaglio. Il Lille scosso dall'uno-due monegasco non riesce a trovare le giuste soluzioni per perforare la difesa avversaria ed allora ci prova con conclusioni dalla distanza, come al 40' con Luiz Araujo che tenta di sorprendere Benaglio con un tiro da fuori area, che però termina abbondantemente sul fondo. Il n.11 del Lille si rende molto più pericoloso al 45' con un tiro a giro che lambisce il palo alla sinistra di Benaglio per poi terminare sul fondo. Su quest'occasione per il giocatore brasiliano si chiude la prima frazione di gioco.

La ripresa si apre con il gol del 3-0 siglato dal Monaco: Lopes va via con un numero a Bissouma e s'invola verso l'area di rigore avversaria, una volta giunto dinanzi a Maignan tira in porta, ma il portiere del Lille riesce a parare, sulla respinta si avventa Falcao che di testa spedisce la palla in fondo alla rete. Il Lille reagisce subito sfiorando la rete: Benzia raccoglie una palla vagante in area di rigore e conclude in porta, ma il suo tiro termina a lato della porta difesa da Benaglio. Al 68' il Monaco si riaffaccia nella metà campo avversaria con il solito Lopes, che in mezzo a tre avversari tenta la conclusione in porta, ma il suo tiro viene neutralizzato senza troppi patemi da Maignan. Un minuto dopo ancora monegaschi pericolosi con Fabinho, il quale entra in area di rigore e con un diagonale prova a superare l'estremo difensore avversario, ma il suo tiro lambisce solamente il palo destro della porta avversaria per poi terminare sul fondo. Al 72' il Lille ha una buona opportunità per accorciare le distanze con Pepè, che s'incarica della battuta di un calcio di punizione da buona posizione, ma il suo tiro deviato dalla barriera termina a lato della porta avversaria. Sul corner successivo stacca più in alto di tutti Edgar Iè, ma il colpo di testa del difensore del Lille viene neutralizzato in due tempi da Benaglio. Sul capovolgimento di fronte il Monaco realizza il 4-0: N'Guessan atterra in area Jorge procurando così un calcio di rigore in favore dei monegaschi, del quale s'incarica Falcao, che non sbaglia. Il Lille, nonostante il pesante passivo, non demorde e si riaffaccia in avanti con Ponce, il quale va al tiro da buona posizione, ma la sua conclusione viene respinta con grande reattività dall'estremo difensore avversario. Nel recupero i padroni di casa provano ancora a rendere meno pesante il passivo con Thiago Maia, che si accentra dalla fascia sinistra e conclude in porta, ma il suo tiro sorvola non di poco la traversa. E' l'ultima conclusione del match, che termina con la vittoria per 4-0 del Monaco.