Ligue 1: PSG-Bordeaux al vertice, nelle zone basse spicca Dijon-Strasburgo

Il PSG affronta la terza della classe Bordeaux, che dovrà confermare quanto di buono visto nella prima parte di stagione. Nelle zone basse occhio a Dijon-Strasburgo, vera e propria sfida salvezza.

Ligue 1: PSG-Bordeaux al vertice, nelle zone basse spicca Dijon-Strasburgo
Ligue 1: PSG-Bordeaux al vertice, nelle zone basse spicca Dijon-Strasburgo

Deciso a riprendersi dopo l’inaspettato 0-0 dello scorso turno, match interessante per la capolista Paris Saint-Germain, contro un Bordeaux terzo e lanciatissimo verso una stagione positiva. I parigini, seppur più forti, potrebbero incontrare qualche difficoltà imprevista. Potrebbe e vorrebbe approfittarne, invece, il Monaco, in casa di un Montpellier che ha raccolto un punto e qualche certezza nell’ultima gara contro i ragazzi di Emery. Una chance da non fallire, per i biancorossi, che nella peggiore delle ipotesi potrebbero comunque confermare la seconda posizione. Mica poco. Novanta minuti da affrontare con calma, inoltre, anche per il Saint Etienne, in casa di un Troyes che non sembra intenzionato a perdere punti preziosi in vista della prossima stagione.

Match dal fascino tipico delle grandi sfide, poi, Nizza-Marsiglia, due squadre forti e seriamente intenzionate a fare tre punti: i rossoneri di Balotelli vogliono risalire in classifica, i ragazzi di Garcia cercheranno di rosicchiare punti alle prime della classe. Si prevedono goal e spettacolo, per una gara in cui a farne da padrone sarà l’equilibrio, salvo clamorose sorprese. A caccia del quarto successo consecutivo, il Nantes, che contro l’ultimo Metz non dovrebbe soffrire, almeno sulla carta. Guai però a sottovalutare i granata, decisi a fare punti per allontanarsi dalle zone pericolose. E’ costretto a vincere, il Lione, che dopo due turni senza successo ha visto complicarsi e non poco i propri sogni di nobili posizioni. Contro l’Angers, lontano da casa, i ragazzi di Genesio dovranno affidarsi alla verve di Mariano Diaz, davvero in forma in questo inizio di stagione. Tre punti per allontanarsi, poi, quelli a cui aspirerà il Rennes, che in casa cercherà di superare un ottimo Caen, meglio piazzato in classifica.

Ancora a secco di pareggi, sfida interessante per il Guingamp, contro un Tolosa calato dopo le prime buone uscite stagionali. I rossoneri, sostenuti dal proprio pubblico, cercheranno i tre punti, così come sicuramente proveranno a fare gli arcigni ospiti biancoviola. Nelle zone rosse, sfida cruciale per Dijon e Strasburgo, che si ritroveranno ad affrontare un vero e proprio incrocio-salvezza: chi perde, infatti, rischia di restare gravemente impelagato nella lotta per non retrocedere. Discorso analogo, infine, per l’inguaiato Lille del loco Bielsa, che non sembra vicino alla risoluzione tattica della propria rosa. Contro l’Amiens, il LOSC non può prescindere dai tre punti, evitando questioni interne pericolose e dolorose. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA: 
29.09. 20:45 Monaco Montpellier
30.09. 17:00 Paris SG Bordeaux
30.09. 20:00 Amiens Lilla
30.09. 20:00 Dijon Strasburgo
30.09. 20:00 Guingamp Tolosa
30.09. 20:00 Nantes Metz
30.09. 20:00 Rennes Caen
01.10. 15:00 Troyes St. Etienne
01.10. 17:00 Angers Lione
01.10. 21:00 Nizza Marsiglia