Ligue 1: le partite dell'undicesima giornata

Il PSG se la vedrò contro il Nizza, ostacolo-Bordeaux per il Monaco. Nelle zone basse, occhio a Strasburgo e Troyes.

Ligue 1: le partite dell'undicesima giornata
Source photo: profilo Twitter PSG

Usciti indenni dal durissimo incrocio diretto contro il Marsiglia, impegno casalingo ugualmente arduo per il Paris Saint-Germain, contro un Nizza voglioso di punti dopo tre successi consecutivi. Forti del proprio pubblico, i parigini potrebbero vincere, evitando di sottovalutare i rossoneri. Pronto ad approfittare di tale sfida, il Monaco, che dovrà comunque superare un Girondins de Bordeaux tutt’altro che facile da superare entro il proprio stadio. Novanta minuti tutti da vivere, con i ragazzi di Jardim intenzionati a difendere il titolo con le unghie e con i denti. Saldamente al terzo posto, trasferta cruciale per il Nantes, che saggerà le proprie forze in casa di un Dijon bisognoso di punti per salvarsi.

Quarto, vuole continuare ad inseguire il Lione, che in casa e contro il Metz dovrà necessariamente fare il massimo dei punti. Per contro, gli ultimi della classe non possono fallire, causa un inevitabile peggioramento della loro già convulsa situazione. Sfida dall’antico sapore di nobiltà, poi, quella tra Lilla e Marsiglia, match delicato che metterà Rudi Garcia di fronte al proprio passato. Il LOSC deve necessariamente fare punti, l’OM vuole tenersi stretto il quinto posto. Scivolato indietro a causa di una fase precedente poco entusiasmante, trasferta tutt’altro che facile per il Saint Etienne, in casa di un Tolosa che difficilmente vorrà essere la vittima sacrificale di giornata. Occhio. Stranamente in salute nonostante le previsioni di inizio stagione, non vuole smettere di sognare il Montpellier, in casa e contro un Rennes che non sta brillando ultimamente. Si potrebbe vincere.

Scivolando nelle zone di bassa classifica, impegno casalingo da vincere per lo Strasburgo, che contro l’Angers dovrà necessariamente puntare ai tre punti. I bianconeri, non nuovi a risultati inaspettati, proveranno a fare il colpaccio. Discorso analogo, poi, per l’Amiens, che in casa del Guingamp cercherà di mettere un altro mattoncino per la salvezza. Difficile, ma non impossibile. Più sicura, infine, la posizione del Troyes, che in casa del Caen potrebbe seriamente allontanarsi dalle zone rosse. Difficile che la neo-promossa faccia punti, ma mai dire mai.

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
27.10. 20:45 Paris SG Nizza
28.10. 17:00 Bordeaux Monaco
28.10. 20:00 Caen Troyes
28.10. 20:00 Dijon Nantes
28.10. 20:00 Guingamp Amiens
28.10. 20:00 Montpellier Rennes
28.10. 20:00 Strasburgo Angers
29.10. 15:00 Lione Metz
29.10. 17:00 Tolosa St. Etienne
29.10. 21:00 Lilla Marsiglia