Ligue 1: turno agevole per il PSG, il Lille vuole continuare a fare bene

Sfida interessante per il Nantes, ospite di un Saint Etienne deciso a fare bene per risollevarsi. Turno facile per il PSG, che potrebbe allungare sulle inseguitrici. Occhio, infine, alla zona retrocessione: qualcosa succederà.

Ligue 1: turno agevole per il PSG, il Lille vuole continuare a fare bene
Source photo: profilo Twitter OM

Il Paris Saint-Germain non ha voglia di fermarsi ed è pronto a vincere anche la sua sedicesima sfida stagionale. Contro lo Strasburgo, in casa della neo-promossa, i parigini cercheranno la quattordicesima vittoria consecutiva, continuando lungo la strada tracciata fin dalle prime battute stagionali. Pronto ad un eventuale passo falso dei ragazzi di Emery, trasferta tutt'altro che facile per il Marsiglia, secondo grazie ad un trend positivo e vincente. In casa del Montpellier non sarà facile, i ragazzi di Rudi Garcia proveranno a fare bottino pieno. Avrà molti più problemi del previsto, invece, il Lione, in casa di un Caen seriamente deciso a fare punti per inseguire un miracoloso posto in Europa League. Difficile fare pronostici.

Reduce da due sconfitte consecutive, proverà a fare tre punti il Monaco di Jardim, al Louis II e contro un Angers penultimo e dunque ben felice di risollevarsi dopo un periodo tutt'altro che positivo. Sfida interessantissima ed affatto decisa, poi, St. Etienne-Nantes, che metterà di fronte due squadre forti ed affatto inclini a lasciarsi sfuggire la vittoria. I ragazzi di Ranieri sono ormai rodati per fare bene, les verts hanno deciso bisogno di sorridere. Di nuovo in alto grazie ai due successi consecutivi, impegno casalingo tutt'altro che scontato per il Rennes, contro un Amiens sorprendente e lontano dalle zone rosse. Gli arancioneri dovranno stare attenti: battere la neo-promossa non sarà facile. Discorso analogo per il Bordeaux, che in casa del Dijon proverà a vincere per portare un po' di serenità. Si prevede una sfida equilibrata, dove entrambe le squadre avranno chances di vittoria.

Altra sfida proibitiva, poi, per il Metz, che in casa del Nizza dovrà necessariamente vincere per riavvicinarsi alla quartultima posizione, distante ad oggi ben undici punti. Difficile che Balotelli e compagni manchino il successo, i miracoli possono però sempre accadere. Proverà a continuare a fare bene, inoltre, il Lille, che in casa cercherà di battere un Tolosa ugualmente bisognoso di punti per non scivolare in basso. Si prevede una sfida delicata ed incerta, il LOSC dispone però di un attacco eccellente. Trasferta molto difficile, infine, per il Guingamp, che contro il Troyes non potrà fallire l'appuntamento con i punti. Occhio all'equilibrio della neo-promossa, molto cinica e pungente.

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
01.12. 20:45 Dijon Bordeaux
02.12. 17:00 Strasburgo Paris SG
02.12. 20:00 Lilla Tolosa
02.12. 20:00 Monaco Angers
02.12. 20:00 Nizza Metz
02.12. 20:00 Rennes Amiens
02.12. 20:00 Troyes Guingamp
03.12. 15:00 St. Etienne Nantes
03.12. 17:00 Caen Lione
03.12. 21:00 Montpellier Marsiglia