Ligue 1: il Paris Saint-Germain vola grazie a Di Maria, Nantes battuto 0-1

Nonostante l'inizio scoppiettante, con Di Maria che batte Tatrusanu grazie al velo di Verratti, i parigini non riescono a raddoppiare, sbattendo contro un Nantes davvero ben messo in campo. PSG che vola a + 11 dal Monaco, 33 punti per il Nantes.

Ligue 1: il Paris Saint-Germain vola grazie a Di Maria, Nantes battuto 0-1
NanPsg
NANTES
0 1
PARIS SAINT-GERMAIN
NANTES: Tatarusanu; Awaziem, Diego, Pallois; Dubois (Thomasson, min. 80), Rongier, Girotto (Ngom, min. 72), Toure, Lima; Sala, Bammou (Iloki, min. 66).
PARIS SAINT-GERMAIN: Areola; Dani Alves, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Rabiot, Verratti, Lo Celso; Di Maria (Nkunku, min. 80), Cavani (Meunier, min. 68) , Mbappe'.
SCORE: 0-1, min. 12, Di Maria.
ARBITRO: Chapron (FRA). Ammoniti: Verratti (min. 15), Diego (min. 30), Pallois (min. 41), Dani Alves (min. 60), Diego (min. 90' + 1). Espulsi: Diego (min. 90' + 1).
NOTE: Stade de la Beaujoire di Nantes, gara valida per la Ligue 1 2017/18.

Un cinico Paris Saint-Germain supera 0-1 il Nantes grazie alla rete di Di Maria al dodicesimo del primo tempo. Nonostante un inizio scoppiettante, i parigini non riescono a dilagare, trovandosi contro un collettivo davvero ben messo in campo. Vittoria comunque importante, per gli uomini di Emery, che si portano a + 11 dal Monaco secondo e frenato sullo 0-0 dal Montpellier nella serata di ieri. 

Padroni di casa che scendono in campo con un coperto 3-5-2, dove sono Bammou e Sala i riferimenti offensivi scelti da Claudio Ranieri. Davanti a Tatarusanu, terzetto difensivo formato da Awaziem, Diego e Pallois, con i fluidificanti Lima e Dubois incaricati di aiutare in fase di ripiegamento. Chiavi del gioco affidate a Girotto, con le mezz'ali Toure e Rongier a sostegno. Consueto 4-3-3, invece, per gli ospiti, che si affidano ad Edinson Cavani in attacco e agli esterni Di Maria e Mbappe' ai lati del Matador. Areola in porta, protetto dai centrali Marquinhos e Kimpembe. Nella zona mediana del campo, Marco Verratti, con Rabiot e Lo Celso ai suoi lati. Completano l'undici parigino, i terzini Dani Alves e Kurzawa

Gara subito offensiva, per il Paris Saint-Germain, che con il proprio atteggiamento mette in difficoltà il Nantes. Al 12', alla prima occasione, i ragazzi di Emery passano in vantaggio, approfittando di una respinta corta di testa di un centrale di casa. Recuperando palla, Cavani si accentra e serve Verratti, che di velo libera un Di Maria lucido nel trafiggere Tatarusanu da buona posizione. Azione da manuale, dunque, per gli ospiti, che indirizzano immediatamente la sfida a loro favore. Il guizzo dell'ex Real e United è di fatto l'unica occasione della prima fase di frazione, che scivola sui binari della monotonia e del controllo palla da parte dei parigini di Emery. Al 36' altra chance per Di Maria, che di testa non trova però potenza. Un minuto dopo, Rongier si inserisce e colpisce di testa, non trovando però lo specchio della porta. Succede poco altro, con la frazione che si conclude sullo 0-1.

Secondo tempo più intenso, per il Nantes, che al cinquantesimo si affaccia dalle parti di Areola grazie ad una conclusione alta di Awaziem. Poco male, per il Paris Saint-Germain, che sei minuti dopo ci prova con Angel Di Maria: il suo mancino non trova però la fortuna sperata. Spingendo sull'acceleratore, i canarini segnano addirittura con Sala, rete però annullata dal direttore di gara Chapron. Poche emozioni, comunque, nella fase centrale di frazione, parentesi in cui sia Nantes che Paris Saint-Germain non trovano azioni pericolose. Al 77' ottimo inserimento in area di Rabiot, il cui colpo di testa finisce alto sopra la traversa. Tre minuti dopo, ci prova il neo-entrato Thomasson: tiro debole sventato da Areola. L'ultima azione della sfida capita al 94', quando è Rabiot a trovare il palo sugli sviluppi di una punizione. Migliore in campo per i padroni di casa, Awaziem. Per gli ospiti in evidenza Di Maria.