Ligue 1 - Finisce in parità il derby della Costa Azzurra, il Monaco sbatte su Balotelli (2-2)

In un derby dominato dal Nizza, che capitalizza con una doppietta siglata da Supermario Balotelli, il Monaco ottiene comunque un pareggio, risultato però non sufficiente per tenere la seconda posizione in classifica

Ligue 1 - Finisce in parità il derby della Costa Azzurra, il Monaco sbatte su Balotelli (2-2)
Il Monaco esulta dopo il gol di Diakhaby (21)  Fonte: https://twitter.com/as_monaco
Monaco
2 2
Nizza
Monaco: (4-2-3-1) - Subasic; Sidibè, Glik, Raggi, Jorge; N'Doram (Ghezzal, 81'), Moutinho; Keita (Lopes, 71'), Lemar, Diakhaby (Jovetic, 76'); Falcao. All. Jardim.
Nizza: (4-3-3) - Benitez; Burner, Marlon, Dante, Le Marchand (Sarr, 61'); Lees-Melou, Cyprien, Seri; Saint-Maximin, Balotelli (Srarfi, 90'+3'), Plea. All. Favre.
SCORE: 1-0, 33', Diakhaby. 1-1, 48', Balotelli. 1-2, 68', Balotelli. 2-2, 90'+3', Falcao.
ARBITRO: Letexier. Ammoniti: Glik (18' M), Plea (35' N), Cyprien (38' N), Keita (53' M), Le Marchand (58' N), Balotelli (62' N), Moutinho (64' M), Diakhaby (75').
NOTE: Ventunesima giornata di Ligue 1. Stadio St. Louis II, Monaco.

Non basta Balotelli al Nizza per vincere il derby della Costa Azzurra. Nonostante una prestazione opaca, il Monaco riesce a pareggiare allo stadio Louis II, trovando il gol con Diakhaby e con Falcao (allo scadere). Finisce dunque 2-2, i monegaschi perdono il secondo posto, la squadra di Favre continua la lotta per l'Europa League.

Formazione Monaco (4-2-3-1) - Subasic; Sidibè, Glik, Raggi, Jorge; N'Doram, Moutinho; Keita, Lemar, Diakhaby; Falcao. All. Jardim.

Formazione Nizza (4-3-3) - Benitez; Burner, Marlon, Dante, Le Marchand; Lees-Melou, Cyprien, Seri; Saint-Maximin, Balotelli, Plea. All. Favre.

PRIMO TEMPO

Il Monaco, dopo aver steccato contro il Montpellier, deve assolutamente vincere sia per mantenersi nella scia del PSG che per difendere la seconda piazza, ora mantenuta in coabitazione con il Lione. Sfida con il Nizza che parte su ritmi blandi, i monegaschi gestiscono mentre gli ospiti attendono per poi partire in contropiede. La prima occasione è tra i piedi di Balotelli, che ottiene una punzione vicino al limite dell'area. Bello il tiro a giro, ma palla che sfila vicino al palo alla destra di Subasic. Altra occasione per la squadra di Favre intorno alla mezz'ora, Saint-Maximin parte con una serie di finte e serve a rimorchio Lees-Melou, ma il suo tiro è centrale e viene bloccato da Subasic.

Si svegliano dal sonno i padroni di casa che, con una buona dose di fortuna, sbloccano il risultato. Lemar parte sulla destra, palla in mezzo dove Diakhaby anticipa tutti e, sfruttando un doppio rimpallo tra il suo braccio e la schiena di Keita, tutto solo batte Benitez (1-0). Vibranti le proteste del Nizza, che voleva il fischio dell'arbitro per il tocco di braccio dell'attaccante avversario. Partita decisamente avara di emozioni. Il Monaco ha insaccato l'unica occasione avuta, mentre il Nizza, spreca la terza chance nel minuto finale del primo tempo. Tiro cross di Cyprien che per poco non sfugge dalle mani di Subasic, che blocca in due tempi. Finisce dunque 1-0 la prima frazione.

SECONDO TEMPO

Nizza che molto probabilmente non meriterebbe lo svantaggio e infatti, proprio a inizio ripresa, arriva il gol del pareggio. Saint Maximin si conferma un problema per il Monaco e proprio lui mette in mezzo un bel pallone su cui Balotelli si avventa in spaccata, mandando la palla alle spalle di Subasic (1-1). La squadra di Favre preme e potrebbe passare anche subito in vantaggio. Calcio d'angolo, Saint-Maximin lascia scorrere, serie di rimpalli e Glik salva tutto un secondo prima che Balotelli possa mettere in rete la sua doppietta.

Si rifà sotto il Monaco. Percussione offensiva, Raggi trova il varco per Lemar che sterza e calcia in porta, Seri si immola ed evita a Benitez grattacapi. Tegola poi per gli ospiti, si ferma infatti Le Marchand, che deve uscire dal campo. Clamorosa l'occasione fallita da Cyprien al 63'. Il solito Saint-Maximin, giocatore più attivo della partita, scatta in contropiede, palla perfetta per il centrocampista, che salta Jorge e poi però strozza troppo la conclusione, mandando fuori il possibile 1-2, solo davanti a Subasic. Padroni di casa totalmente assenti dal match e gli ospiti vogliono approfittarne. Perfetto il filtrante per Balotelli, che si invola in area. Raggi prova ad opporsi e proprio lui devia in modo decisivo il tiro dell'ex Liverpool, spiazzando Subasic (1-2).

Monaco che a questo punto si riversa in avanti alla caccia del pari. Traversone di Ghezzal e primo lampo di Falcao, quando siamo quasi allo scadere, ma il colpo di testa del Tigre è troppo debole. In pieno recupero su calcio d'angolo sia Raggi che Glik lisciano il tocco del possibile pareggio. Pari che arriva quando ormai tutto sembra deciso. Jorge ottiene un fallo vicino al limite dell'area, piazzato battuto subito, con alcuni giocatori del Nizza fermi a protestare. Jovetic va al tiro, respinta di Benitez, tap in vincente di Falcao (2-2). Finisce dunque in parità, continua a non vincere il Monaco.