Il Liverpool torna a vincere: superato per 2-0 il Newcastle

Nel posticipo della 32^ Giornata di Premier League, il Liverpool si impone sul Newcastle con un netto 2-0, e dedica la vittoria alle vittime della Strage di Hillsborough. Tornano quindi alla vittoria i Reds dopo le sconfitte subite con Manchester United e Arsenal, riducendo il distacco dal quarto posto, occupato dal Manchester City, a 4 punti

Il Liverpool torna a vincere: superato per 2-0 il Newcastle
Liverpool
2 0
Newcastle
Liverpool: (4-3-3): Mignolet, Johnson, Can, Lovren, Moreno; Allen, Lucas, Henderson; Ibe (Borini), Coutinho, Sterling (Lambert).
Newcastle : (4-4-2): Krul, R.Taylor, Janmaat, Williamson, Colback; Anita, Abeid (armstrong), Sissoko, Cabella; Obertan (Gutierrez), Perez Gouffran)(.
SCORE: 9' Sterling, 70' Allen
ARBITRO: L. Mason. Ammoniti: Johnson, Sissoko, Moreno. Espulsi: Sissoko
NOTE: Posticipo della 32^Giornata della Premier League. Anfield, Liverpool.

Nel posticipo della 32^ Giornata di Premier League, il Liverpool onora al meglio la ricorrenza della Strage di Hillsborough imponendosi sul Newcastle con un netto 2-0. In una partita spettacolare, giocata a viso da entrambe le squadre, la spuntando i Reds, che tornano alla vittoria dopo le sconfitte subite contro Manchester United e Arsenal. Decidono il match le reti di Sterling e Allen. Il Liverpool riduce così il distacco dal quarto posto, occupato dal Manchester City, a 4 punti.

Rodgers si affida a Coutinho, Sterling ed Ibe per scardinare la retroguardia del Newcastle, mentre Carver punta su una mediana di contenimento tutto muscoli e corsa agli ordini di Sissoko; in avanti il punto di riferimento è Perez.

La partita è subito giocata a ritmi intensissimi, con i padroni di casa che sembrano essere più incisivi in avvio. Infatti bastano 9 minuti al Liverpool per passare in vantaggio. Sterling dimostra ancora una volta tutta la sua classe addomesticando un lancio preciso di Henderson, saltando in dribbling due avversari e superando il portiere ospite con un destro preciso. Il Newcastle subisce il colpo e ci vuole il miglior Krul per tenere a galla i bianconeri. In 5 minuti il portiere olandese si supera prima su Moreno, che calcia da distanza davvero ravvicinata, poi su Coutinho ed infine su Henderson. I Reds continuano a martellare la difesa dei Magpies, che regge a malapena. L'assedio sfiora il 40° minuto di gioco, ma gli ospiti reggono l'urto e iniziano a contrattaccare. Negli 5 ultimi minuti del primo tempo si sveglia quindi il Newcastle, che sfiora il gol con Perez e Abeidi, ma Mignolet è attento e salva i padroni di casa. Il primo tempo con il Liverpool in vantaggio per 1-0 sul Newcastle; da segnalare un rigore non concesso ai Magpies per atterramento di Ayoze. 

La ripresa inizia da dove era terminata la prima frazione, con il Newcastle che mette alle corde i Reds. Mignolet è ancora una volta protagonista, salvando la sua porta prima su Sissoko e poi su Perez. Dopo 5 minuti si fa rivedere il Liverpool, che sfiora il raddoppio con Sterling che tutto solo la mette incredibilmente fuori di sinistro dopo un incredibile errore Ryan Taylor. Il match subisce un calo improvviso, e gli allenatori iniziano a cambiare qualcosa sul loro scacchiere. Rodgers manda in campo Borini per Ibe, mentre Carver toglie Obertan ed inserisce Guiterrez. Al 70° minuto di gioco arriva il gol che mette di fatto fine alla contesa: sugli sviluppi di un corner battuto da Henderson, Allen raccoglie una palla vagante in area e la scarica alle spalle di Krul. Il 2-0 del Liverpool spegne di fatto il Newcastle, che resta poi anche in 10 uomini per l'espulsione di Sissoko. Vittoria tutto sommato meritata dei Reds, che salgono a quota 57 punti