Famiglia Pozzo in festa, il Watford è promosso in Premier League

Alla penultima giornata i londinesi di proprietà del patron dell'Udinese si assicurano un posto tra le prime 20 squadre di Inghilterra.

Famiglia Pozzo in festa, il Watford è promosso in Premier League
Famiglia Pozzo in festa, il Watford è promosso in Premier League

Dall'Inghilterra arriva un verdetto tutto italiano: l'anno prossimo tra le 20 squadre che disputeranno la Premier League ci sarà anche il Watford della famiglia Pozzo. Oggi pomeriggio infatti, grazie alla vittoria per 2-0 ottenuta sul campo del Brighton grazie alle reti di Deeney e Vydra, è arrivata la promozione nella massima serie inglese, dove i londinesi mancavano dalla stagione 2006/07. La contemporanea sconfitta del Middlesbrough, caduto per 4-3 sul campo del Fulham, ha reso ufficiale il verdetto alle 18, mentre i giocatori stavano verosimilmente tornando a casa, visto che il loro match era cominciato alle 13.15. Dunque, un'ultima giornata con la passerella in casa e con la voglia di vincere per confermarsi anche primi in classifica.

Una stagione tra alti e bassi quella degli Hornets, che hanno cominciato a carburare nel nuovo anno e non si sono più fermati, fino a raggiungere un obiettivo che era stato solo sfiorato negli scorsi anni: memorabile quanto successo nel 2013, con la vittoria all'ultimo secondo in semifinale play-off contro il Leicester, seguita dalla finale persa ai supplementari contro il Crystal Palace. Quello era il primo anno della famiglia Pozzo alla proprietà della squadra: tre anni dopo, il grande obiettivo è stato raggiunto. Ora il patron Gianpaolo potrebbe trovarsi una squadra nella massima divisione inglese (il Watford, appunto), in quella italiana (l'Udinese) e anche in quella pagnola (il Granada, che però rischia di retrocedere). Insomma, se gli iberici dovessero salvarsi, sarebbe una soddisfazione decisamente grande. Intanto, la Premier si prepara ad accogliere una nuova protagonista.