Premier League, grandi colpi da media classifica: Thauvin al Newcastle, Song di nuovo vicino al West Ham

Il francese arriva dal Marsiglia per poco meno di 20 milioni e il prestito di Cabella, mentre per il camerunense la situazione è da definire, anche se gli Hammers sono in vantaggio.

Premier League, grandi colpi da media classifica: Thauvin al Newcastle, Song di nuovo vicino al West Ham
Premier League, grandi colpi da media classifica: Thauvin al Newcastle, Song di nuovo vicino al West Ham

In Inghilterra si gioca già da oltre due settimane, ma il mese di Agosto resta caldissimo per il calciomercato: si cercano gli ultimi ritocchi, gli ultimi pezzi da aggiungere per completare le rose ed essere competitivi. Chi sta spendendo molto è il Newcastle, che ha messo a segno l'ennesimo colpo giovane della campagna acquisti estiva. Dopo aver portato sulle rive del fiume Tyne i due gioielli dell'Anderlecht Mbemba e Mitrovic, è arrivato anche Florian Thauvin, talento del Marsiglia cresciuto nel Lille. Una cifra importante quella spesa dai Magpies, di poco inferiore ai 20 milioni di euro. Anche una contropartita tecnica, ovvero Remy Cabella in prestito secco.

Sembra sulla via del ritorno verso Londra il camerunense Alexander Song: a Barcellona fatica a giocare e il West Ham, dopo il prestito dello scorso anno, lo rivorrebbe. Il vice-presidente Sullivan ha parlato di un accordo che però non sembra ancora esserci, anche perchè anche il Tottenham si sta muovendo per provare a portarlo a White Hart Lane. Situazione intricata, anche se gli Hammers paiono in vantaggio. La squadra allenata da Bilic ci ha provato anche per Burak Yilmaz, punta del Galatasaray: 3,5 milioni di sterline rifiutati dal club turco.

Si muove anche l'Everton, che sta resistendo agli assalti del Chelsea (che intanto ha ufficializzato Pedro) per Stones, e cerca un terzo difensore per completare il reparto. I nomi sono quelli di Ranocchia (difficile) e Funes Mori, centrale del River Plate.

Novità anche dal Manchester City, che dopo aver ufficializzato in mattinata Otamendi prova l'assalto a De Bruyne, il quale pare aver dato il proprio consenso a lasciare Wolfsburg. Trattativa caldissima che potrebbe risolversi in questi ultimi giorni.