Il Chelsea beffa tutti: arriva Pedro, è ufficiale

Il blitz della società londinese dopo la sconfitta pesante contro il Manchester City ha permesso di chiudere la trattativa in tempo breve.

Il Chelsea beffa tutti: arriva Pedro, è ufficiale
Pedro in allenamento con i compagni spagnoli Azpilicueta e Fabregas (account Twitter Chelsea)

Un altro colpo milionario del Chelsea, è ufficiale Pedro dal Barcellona. Lo spagnolo era seguito da diversi club europei tra i quali i rivali del Manchester United. Dopo la pesante sconfitta in Premier League contro il Manchester City per 3-0 Abramovich ha dato il via libera a Mou per tornare ad investire sul mercato, che cosi hanno bruicato la concorrenza. I londinesi hanno ufficializzato oggi l'acquisizione dello spagnolo dal Barcellona, il club blaugrana ha reso note le cifre dell'affare in un comunicato: il Chelsea ha pagato 30 milioni di euro com'era previsto dalla clausola rescissoria di cui tre sono legati alle prestazioni del giocatore. 

Pedro lascia il Barcellona dopo aver vinto qualcosa come 20 trofei , la maggior parte con Guardiola. Adesso comincia un nuovo ciclo da protagonista in un top club, dopo che in Spagna è stato sempre chiuso da Messi aveva cominciato ad essere chiuso da Suarez. Nel Chelsea ricoprirà il ruolo di esterno d'attacco, con Willian a questo punto pronto a slittare definitivamente nelle camere del 10, ora in mano ad Oscar ed occasionalmente Fabregas- L'allenatore portoghese si ritrova con un parco offensivo di primissimo ordine con lo spagnolo che cercherà di scavalcare tutte le gerarchie per arrivare ad essere titolare. 

L'acquisto di Pedro allontanerà probabilmente il colombiano Cuadrado da Londra, secondo Sky, su di lui c'è la Juventus, ma potrebbero arrivare altre offerte. Le condizioni del Chelsea sono possibili anche per un club italiano, prestito con diritto di riscatto. Il colombiano ha deluso le aspettative di Mourinho che si è coperto con un acquisto da quella parte del campo, adesso Cuadrado potrà trasferirsi e lo Special One godersi il suo nuovo esterno d'attacco, Pedro.