Premier League, Boxing Day preview: verso Swansea - West Bromwich

Dopo l'esonero di Monk la società e la tifoseria dello Swansea si aspettava una reazione da parte dei propri giocatori che finora non è arrivata. La sfida col WBA può rappresentare il cambio di rotta della stagione.

Premier League, Boxing Day preview: verso Swansea - West Bromwich
Swansea - WBA: gallesi costretti a vincere

Alan Curtis e i suoi non possono più sbagliare. Questa sfida deve servire per cambiare la rotta di questa stagione. La squadra gallese infatti risiede al 18° posto con 15 punti. L'impegno non è affatto facile in quanto c'è da affrontare un WBA che si è sempre dimostrato avversario ostico da superare. La differenza tra le due squadre sta proprio nelle posizioni di classifica dato che i Baggies occupano la 13a posizione con 20 punti. Però la squadra di Birmingham deve riscattare il k. o. casalingo maturato nell'ultima giornata contro il Bournemouth.

La partita è di facile lettura in quanto saranno sicuramente gli Swans a fare la partita, con la formazione di Pulis arroccata nella propria metà campo per non far azionare agli avversari i propri punti di forza. I Baggies però non sanno solo difendersi ma anche contrattaccare con i propri esterni di centrocampo, che presumibilmente saranno Morrison e Brunt, e con i propri attaccanti, Berahino - Lambert. Inoltre la squadra di Pulis sa essere molto cinica e concreta, sapendo di avere a disposizione poche occasioni da rete a partita.

Logicamente la partita sarà condizionata non solo dagli episodi, che potrebbero essere a favore dei Baggies dati i tanti gol realizzati da calci piazzati, ma anche dalla gestione delle pressioni delle due squadre. Non si assisterà ad una bellissima partita, ma sicuramente ci sarà tanto agonismo per la voglia delle due squadre di superarsi.

STATISTICHE - I numeri stanno a testimoniare quanto appena detto: 24 gol subiti lo Swansea, 23 il WBA; entrambe le compagini hanno una media di 1.4 gol subiti a partita; 3 "clean sheet" per i gallesi, 6 per i Baggies; 266 scivolate compiute dallo Swansea, 278 dal WBA; 1710 duelli vinti dai giocatori di Curtis, 1799 dalla formazione di Pulis; 404 rinvii compiuti dai giocatori gallesi, 467 da quelli ospiti; 51 parate eseguite dagli estremi difensori di casa, 78 da quelli del WBA; 274 palloni intercettati dallo Swansea, 313 dai Baggies; 8548 passaggi totalizzati dai gallesi, 5510 dagli uomini di Pulis; 83% precisione nei passaggi per lo Swansea, 71% per il WBA; 249 cross eseguiti dagli Swans, 259 dai Baggies; 54% possesso palla per la squadra di casa, 39% per quella ospite; 15 gol realizzati dai gallesi di cui 14 dentro l'area ed uno da fuori area, la squadra di Pulis invece ha siglato 17 reti, tutte dentro l'area di rigore; nessun gol su punizione per entrambe; 0,9 gol a partita per gli uomini di Curtis, 1 a partita per il WBA; 3 rigori avuti dallo Swansea finora e sono stati tutti realizzati, mentre i Baggies ne hanno avuti 2 sbagliandone uno; 151 tiri tentati dalla squadra di casa, 114 dai giocatori di Pulis; 43% precisione nei tiri per lo Swansea, 44% per il WBA; 50 situazioni di fuorigioco fischiate ai padroni di casa, 27 agli ospiti; 28 cartellini gialli sventolati agli Swans, 36 ai Baggies; la squadra di Curtis non ha mai ricevuto un cartellino rosso, 3 invece sono stati mostrati ai giocatori di Pulis; 213 falli ottenuti dallo Swansea, 164 dal WBA; 2 rigori concessi dai gallesi, 4 dai Baggies.

PRECEDENTI - 30/8/14 Swansea - WBA 3-0, 11/2/15 WBA - Swansea 2-0. I Baggies non vincono al "Liberty Stadium" dal 15/3/14, quando vinsero per 1-2. Gli Swans non ottengono un successo casalingo dal 30/8 quando batterono il Manchester United per 2-1. La squadra di Pulis non vince fuori casa dal 24/10, quando sconfisse il Norwich. In casa i gallesi hanno raccolto 10 punti, 2 in meno di quanti ne hanno inanellati i Baggies in trasferta. Nell'anno solare il WBA ha messo insieme 47 punti, lo Swansea 43.

FORMAZIONI - Curtis dovrebbe confermare gli 11 visti col West Ham:

Pulis deve fare a meno di Sessegnon infortunato e quindi schiera i suoi col 4-4-2: