Futuro di van Gaal ancora in bilico, ma nulla di ufficiale

L'indiscrezione del tardo pomeriggio per ora non è confermata, si attende una risposta da Mou o ultima chance sabato a Stoke-on-Trent?

Futuro di van Gaal ancora in bilico, ma nulla di ufficiale
Futuro di van Gaal ancora in bilico, ma nulla di ufficiale

Per ora, almeno per stanotte, Louis van Gaal è ancora l'allenatore del Manchester United. Difficile dire per quanto, se ci saranno altre chances oppure se è tutto quasi già deciso. Oggi, in tardo pomeriggio, si era diffusa una voce riportata dalla BBC che dava il tecnico olandese esonerato con effetto immediato, ma non è arrivato nessun comunicato dal sito ufficiale e al contrario Sky ha riportato che LvG potrebbe avere l'ultimissima possibilità di salvarsi nel Boxing Day, nella gara sul campo dello Stoke City, insidiosissima.

Le alternative all'olandese per ora sono due: la prima pista porta a Ryan Giggs, attualmente assistente di van Gaal e già allenatore della prima squadra (e anche giocatore) nel 2013/14, quando subentrò a David Moyes; la seconda, quella più complicata ma anche più desiderata, porta invece a José Mourinho, appena esonerato dal Chelsea e prontissimo a tornare in panchina, e a una squadra con l'appeal del Manchester United difficilmente direbbe di no.

L'idea del portoghese potrebbe essere quella di subentrare a giugno, e in quel caso sarebbe senza dubbio Giggs il traghettatore. In ogni caso difficilmente il gallese sarebbe riconfermato a Gennaio se il Man U incassasse il "sì" di qualcuno di prima fascia. Ma intanto, sulla panchina dello United c'è ancora Louis van Gaal. Almeno per stanotte.