Premier League, Boxing Day preview: verso Aston Villa - West Ham

I Villains ultimi della classe aspettano in casa gli Hammers in calda zona Europa. Partita calda, per non perdere neanche un attimo dello spettacolare campionato di Premier League.

Premier League, Boxing Day preview: verso Aston Villa - West Ham
Boxing Day Premier League: verso Aston Villa-West Ham

La Premier League non si ferma a Santo Stefano, e quindi è arrivato il momento di andare a scoprire i match caldi del campionato più affascinante del mondo nell’attesissimo Boxing Day. Partita decisamente interessante quella che al Villa Park di Birmingham vedrà contrapposti l’Aston Villa, ultima compagine della classifica con appena 7 punti, e i londinesi del West Ham, che di punti ne hanno 25 e navigano nelle zone medio-alte della classifica.

Periodo di vacche magre per i Villains di mister Remi Garde, che hanno collezionato soltanto 7 punti in 17 gare, frutto di una vittoria e quattro pareggi. Male anche l’andamento, con appena 2 punti nelle ultime 5 gare ma un incoraggiante pareggio a Newcastle la scorsa giornata. Dall’altra parte, si stanno specializzando nel segno x gli Hammers di Slaven Bilic, che vengono da ben quattro pareggi consecutivi. Nell’ultimo incontro disputato a Birmingham tra le due squadre, i padroni di casa si sono imposti per 1 rete a 0.

Qui Aston Villa - Il trend in Premier va invertito, con lo spettro della Championship che aleggia sempre di più sugli uomini di Garde, il quale cercherà di riproporre contro il West Ham una prestazione simile (se non migliore) a quella che ha portato ad un buon pareggio in trasferta contro il Newcastle. Il modulo dovrebbe essere un 4-3-2-1, con Micah Richards in dubbio dietro, pronto ad essere rimpiazzato dal duo Okore-Lescott. Sulla linea mediana del campo, pronti a partire dal primo minuto Sanchez, Gueye e Westwood. In avanti, possibile riconferma per Rudy Gestede: in tal caso, verrebbe arretrato Jordan Ayew, affiancato a Veretout. In alternativa, pronto Ayew avanti con Sinclair a supporto.

Qui West Ham - Striscia di pareggi senza fine quella degli Hammers di Slaven Bilic, che dovranno approfittare dell’incontro con gli ultimi della classe per cercare di tornare alla vittoria, dopo l’ennesima x ottenuta in terra gallese contro lo Swansea dopo un incontro a reti bianche. A Birmingham, l’allenatore croato proporrà verosimilmente un 4-3-3, che non potrà però ancora fare affidamento su Andy Carrol, recuperato ma forse non spendibile dal primo minuto, soprattutto in ottica dell’incontro di lunedì contro il Southampton. In attacco, ci sarà allora Jelavic, supportato sulle fasce da Antonio e dall’ex Lazio e Inter Mauro Zarate. Sulla linea mediana, pronto il trio Kouyaté, Song, Noble. Occhio, come sempre, anche all’ex Juve Angelo Ogbonna in difesa.