Premier League, Boxing Day preview: verso Tottenham - Norwich

A White Hart Lane il Tottenham ospita il Norwich, in una partita fondamentale per gli Spurs, quarti in classifica e in piena lotta per un posto in Champions League.

Premier League, Boxing Day preview: verso Tottenham - Norwich
Premier League, il Tottenham pronto al salto di qualità

Interessante partita a Londra tra il Tottenham di Pochettino e il Norwich di Alex Neil, reduce da un'importantissima vittoria ad Old Trafford. Storicamente gli Spurs sono una squadra che va in difficoltà in questo tipo di partite in Premier League, contro club che navigano nei bassi fondi della classifica e interpretano il match chiudendosi in difesa per poi ripartire in contropiede. Un bel test quindi per una delle squadre più giovani d'Inghilterra, che con una vittoria potrebbe approcciarsi con maggiore tranquillità alla sfida di lunedì contro il Watford, per chiudere il 2015 nel migliore dei modi. Andiamo a vedere come si presentano entrambe a questo incontro.

QUI TOTTENHAM - Morale altissimo per la banda di Pochettino, reduce da una vittoria importante a Southampton che ha spezzato una serie di tre partite consecutive dove erano mancati i tre punti. Il quarto posto ora non è più un'utopia, considerata la quantità di sorprese presenti in questa stagione calcistica inglese. Con squadre tutt'ora in difficoltà come Manchester United, Liverpool e Chelsea, il Tottenham può e deve approfittare di questa situazione per macinare più punti possibili in questo periodo. L'impegno nel Boxing Day non dei più proibitivi, visto che il Norwich si trova al momento al 16esimo posto, ma come detto in precedenza, gli Spurs storicamente non riescono a fare il salto di qualità in queste partite. Pochettino non dovrebbe cambiare molto rispetto alla sfida di settimana scorsa, schierando gli stessi 11 uomini, eccezion fatta per Ben Davies, che dovrebbe lasciare il posto a Danny Rose. Attacco naturalmente sulle spalle di Harry Kane, che nelle ultime partite ha fornito prestazioni importanti alla causa.​

QUI NORWICH - Il morale è alto anche in casa dei Canarines, che hanno spezzato come gli Spurs un brutto momento con una vittoria importantissima e storica contro lo United ad Old Trafford, campo che non espugnavano dal lontano 1989. La squadra allenata da Alex Neil, eccezion fatta per la partita di Manchester, non si esprime al meglio quando non gioca tra le mura amiche, e per questo il manager del Norwich vuole dare continuità alla squadra di settimana scorsa, che non dovrebbe cambiare nemmeno di una virgola. Il modulo sarà il solito 4-2-3-1 con Jerome davanti supportato da Hoolahan, Brady e Redmond.

I PRECEDENTI - Le due squadre si sono affrontate 57 volte: 26 sono le vittorie conquistate dal Tottenham e 17 quelle del Norwich, mentre in 14 partite non si è andati oltre il pareggio. Recemente è il Norwich a trovarsi in vantaggio nei testa a testa - visto che hanno perso solo una delle ultime cinque partite giocate contro gli Spurs, vincendo l'ultimo precente per 1-0 il 23 Febbraio 2014.