Risultati Boxing Day 2015 di Premier League

Risultati Boxing Day 2015 di Premier League
Risultati Boxing Day 2015 di Premier League

13.45: Stoke City - Manchester United 2-0 (19' Bojan, 26' Arnautovic)
16.00: Man City - Sunderland 4-1 (13' Sterling, 17' Yaya Touré, 22' Bony, 54' de Bruyne; 59' Borini)
16.00: Chelsea - Watford 2-2 (33' e 66' Diego Costa; 45' rig.Deeney, 56' Ighalo)
16.00: Liverpool - Leicester City 1-0 (62' Benteke)
16.00: Tottenham - Norwich 3-0 (25' rig.Kane, 42' Kane, 80' Tom Carroll)
16.00: Aston Villa - West Ham 1-1 (45'+2 Cresswell; 62' rig.Jordan Ayew)
16.00: Bournemouth - Crystal Palace 0-0
16.00: Swansea - WBA 1-0 (9' Ki Sung)
18.30: Newcastle - Everton 0-1 (90+3' Cleverley)
20.45: Southampton - Arsenal 1-0 (19' Martina, 55' e 90+2' Long, 69' Fonte)

22.52 - Siamo giunti alla conclusione di questo splendido viaggio, una grandissima giornata di calcio inglese. Qui sopra trovate tutte le cronache, vi basta cliccare sul risultato della partita per leggerla. E' stato un vero piacere poter raccontare questo Boxing Day. Grazie a tutti da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia.

22.49 - Le due di testa rallentano, perdono e si fanno avvicinare da City e Tottenham, che ora tornano a sognare, mentre resta indietrissimo lo United. Palace e Watford frenano, rientrano le due di Liverpool, ma occhio a West Ham e Stoke, silenti. In fondo, la vittoria del Norwich riporta il Newcastle in zona retrocessione.

22.44 - Innanzitutto, mentre i risultati campeggiano qui sopra, andiamo a vedere la classifica:

22.40 - E prima di tirare le somme della giornata, la classica carrellata...

22.37 - FINISCE QUI! CHE DISFATTA PER L'ARSENAL!

22.34 - ARRIVA ANCHE IL QUARTO, ANCORA LONG!!! PAZZESCO!!!!

22.31 - Siamo agli sgoccioli, sempre solo Southampton.

22.10 - Josè Fonte fa 3-0!!! L'Arsenal non esiste più!!!

21.56 - SHANE LONG!!! RADDOPPIA IN CONTROPIEDE IL SOUTHAMPTON, ARSENAL TOTALMENTE IN PALLA!

21.47 - Siamo nella ripresa di Southampton - Arsenal! Padroni di casa avanti, riusciranno i Gunners a rimontare?

21.34 - Andiamo a rivedere il gol che decide la gara (firmato da Martina), e anche quello che ha deciso la scorsa, ovvero il "90+3" di Cleverley:

21.31 - Finisce il primo tempo al St. Mary's con i padroni di casa meritatamente in vantaggio, Arsenal un po' troppo passivo e poco propositivo.

21.18 - La gara scorre senza troppe emozioni per adesso, non c'è una grande reazione dell'Arsenal al momento. Intanto vediamo il momento in cui Cuco Martina ha fatto partire il suo clamoroso esterno destro rasoterra all'angolino basso.

21.03 - CUCO MARTINA, UN ESTERNO IN DIAGONALE DA CASA SUA!!! PAZZESCO GOL, SOUTHAMPTON IN VANTAGGIO!!!

20.45 - COMINCIATA ANCHE AL ST. MARY'S!!! SOUTHAMPTON - ARSENAL CHIUDE IL BOXING DAY!!

20.35 - Ed ora possiamo andare ufficialmente all'ultima partita che ci resta: Southampton - ArsenalScendiamo nello spogliatoio dei Gunners...

20.30 - Che finale folle, che partita folle! Nel secondo tempo le emozioni non sono mancate, sono arrivate tante palle-gol, ma solo una è stata sfruttata. Newcastle che deve recriminare con se stesso per i troppi errori.

20.20 - CLEVERLEEEEEEEEEEEEEEEEEEYYYYY!!!!!! A DODICI SECONDI DAL TERMINE DEL RECUPERO, CI METTE LA TESTA CON UN TOCCO MORBIDISSIMO, TUTTI BEFFATI QUELLI IN BIANCONERO!! FINISCE 0-1, FINISCE UNA BELLA PARTITA!!! PAZZESCO CLEVERLEY!!!

20.05 - Di tutto, di tutto al St. James', ma nessuno segna! Protagonisti Howard e Elliot, una gran parata per parte.

20.00 - Koeman ha spiegato le assenze di Pellè e Cedric: botte al ginocchio nell'ultimo allenamento ieri.

19.59 - Altra clamorosa occasione immediata per il Newcastle!! MITROVIC DI TESTA IMPATTA BENISSIMO AL CENTRO MA METTE FUORI! Senza dubbio la miglior palla della partita, per ora.

19.58 - Intanto, torniamo per un momento sulla partita: primo pericolo portato dal Newcastle al 70', un destro da fuori di Perez largo non di molto.

19.56 - E niente, stasera un classe 1995 quale Bellerin fa 50 presenze per l'Arsenal. Cose da Gunners. Pazzesco Hector Bellerin.

19.55 - Nel dettaglio, le formazioni ufficiali di Southampton - Arsenal:

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell, Ozil, Walcott; Giroud. A DISPOSIZIONE: Ospina, Chambers, Gabriel, Gibbs, Reine-Adelaide, Oxlade-Chamberlain, Iwobi. All. Wenger

Southampton (4-2-3-1): Stekelenburg; Martina, Fonte, van Dijk, Bertrand; Clasie, Wanyama; Davis, Ward-Prowse, Mané; Long. A DISPOSIZIONE: Gazzaniga, Yoshida, Caulker, Romeu, Tadic, Juanmi, Ramirez. All. Koeman 

19.49 - Non c'è alcuna sorpresa invece nell'Arsenal, anche perchè gli infortuni non ne permettono troppe:

19.47 - LA FORMAZIONE DEL SOUTHAMPTON, a sorpresa senza Tadic e con Long. Dentro anche Martina al posto di Cedric e Ward-Prowse. Manca dunque Graziano Pellè.

19.40 - Altri tweet di chi oggi ha messo la firma, questa la gioia di Bony.

19.31 - Siamo nella ripresa a St. James' Park, tra poco vi comunicheremo anche le formazioni ufficiali di Southampton - Arsenal, ultimo match di serata che potete anche seguire con il live dedicato.

19.23 - E andiamo con la solita carrellata...

19.16 - Primo tempo terminato a Newcastle, meglio l'Everton. Ci si poteva aspettare qualcosa in più in quanto a spettacolo, senza ombra di dubbio. Meglio l'Everton, un po' più sciupone, comunque poche occasioni. Tanta intensità, questo è certo.

19.01 - Torniamo al pomeriggio. Con Mahrez e Vardy non a segno, è Ighalo l'uomo copertina, ancora una volta in gol. Il numero 13, stagione pazzesca. E lui commenta così: "Un altro buon giorno in ufficio". Beh...

18.57 - Lukaku sta cominciando a farsi vedere in maniera seriamente pericolosa dalle parti di un Elliot che si sta facendo trovare pronto. Un signor secondo portiere. Certo se dovesse intervenire meno McClaren dormirebbe comunque sonni più tranquilli.

18.51 - Fotografia che per ora rappresenta molto bene la partita: l'Everton difende, prova a lavorare, ma il Newcastle oppone ottima resistenza, anche se non riesce a pungere.

18.42 - Un buon ritmo per ora a St. James' Park, bene l'Everton, di personalità in questo inizio.

18.30 - Puntualità svizzera, si comincia!

18.25 - Fanno il loro ingresso in campo le squadre a Newcastle!

18.20 - Nel frattempo cominciamo a proiettarci alla prossima gara: un ripasso alle formazioni ufficiali prima di cominciare...

18.13 - Ed ecco la classifica aggiornata a questo momento, con ancora due gare da giocare e un Arsenal che può saltare in vetta...

18.07 - Un po' di immagini del pomeriggio nella nostra classica carrellata: 

18.02 - In fondo alla classifica vittoria fondamentale dello Swansea, mentre ne Aston Villa ne Tottenham riescono a tornare alla vittoria: finisce, ovviamente, in pareggio. Quinto consecutivo. Non si fanno del male nemmeno Bournemouth e Crystal Palace, unico 0-0 della giornata per ora.

17.57 - Dicevamo del Leicester, che vede interrompersi la striscia di risultati utili di fila a 10 partite (8 vittorie). Ad Anfield trionfa il Liverpool grazie al gol di Benteke, subentrato ad Origi. Le Foxes sono ora a portata di sorpasso dell'Arsenal, impegnato contro il Southampton stasera ed eventualmente primi da soli con una vittoria. Il Liverpool ritrova la vittoria dopo tre gare negative. Ora la CL dista 5 punti. Interrotta anche la striscia di imbattibilità esterna del Leicester, che in questo campionato fuori casa non aveva ancora perso.

17.51 - Arrivano i risultati finali. Tottenham batte Norwich 3-0 grazie a due gol di Kane ed uno di Carroll. Gli Spurs infilano la seconda vittoria di fila e si rimettono a correre dopo la battuta a vuoto Newcastle. Sono quarti da soli. I Canaries invece in caso di pareggio o vittoria del Newcastle precipiteranno in zona retrocessione.

Il Manchester City archivia in fretta la pratica Sunderland: 4-1 con reti di Bony, Yaya Touré, Sterling e di un favoloso de Bruyne che sforna anche due assist. Per i Black Cats rete di Borini. Grazie alla sconfitta del Leicester i Citizens si portano a -3 dalla vetta e continuano ad alternare vittorie in casa a sconfitte in trasferta. Il Sunderland che sembrava potersi quatomeno guadagnarsi la salvezza infila la quarta sconfitta di fila

17.46 - Battute finali su quasi ogni campo. Assisteremo a qualche ribaltone?

17.39 - Ecco le formazioni ufficiali Newcastle - Everton intanto:

Newcastle (4-4-2): Rob Elliot; Janmaat, Coloccini, Mbemba, Dummett; Moussa Sissoko, Anita, Colback, Wijnaldum; Ayoze Perez, Aleksandar Mitrovic.
Panchina: Darlow; Mbabu; Tiotè; Gouffran, Thauvin, Siem De Jong, Toney. All. McClaren

Everton (4-2-3-1): Howard; Coleman, Stones, Ramiro Funes Mori, Baines; Cleverley, Barry; Lennon, Barkley, Mirallas; Lukaku.

Panchina: Joel Robles; Galloway; Darron Gibson, Besic, Osman; Deulofeu, Arouna Koné. All. Martinez

17.37 - ED INTANTO ARRIVA IL TERZO GOL DEL TOTTENHAM CHE ARCHIVIA DEFINITIVAMENTE LA PRATICA NORWICH CON IL GOL DI TOM CARROLL. Break solitario del centrocampista che scaglia un tiro moplto potente alle spalle di Rudd. Nemmeno lui ci crede. Quasi un gol alla Bale

17.37 - IL CHELSEA SBAGLIA IL RIGORE DELLA VITTORIA. SUL 2-2 CONTRO IL WATFORD DAL DISCHETTO FALLISCE OSCAR

17.31 - INTANTO CI ERAVAMO PERSI L'1-1 DELL'ASTON VILLA CONTRO IL WEST HAM. QUINTO GOL IN PREMIER DEL GHANESE JORDAN AYEW GRAZIE AD UN CALCIO DI RIGORE. Il fratellino di André con poca rincorsa batte il rigore scagliando il pallone sulla destra, con Adrian spiazzato. Rigore causato da uningenuità di Ogbonna

17.28 - IL MANCHESTER CITY CON BONY FALLISCE IL RIGORE DEL 5-1

17.25 - ARRIVA IL 2-2 DEL CHELSEA A STAMFORD BRIDGE. PARTITA RIAGGANCIATA DAI BLUES. A PAREGGIARE I CONTI CI PENSA ANCORA UNA VOLTA DIEGO COSTA, CHE RACCOGLIE IL FAVOLOS PASSGGIO DI WILLIAN, CONTROLLA INDISTURBATO E BATTE GOMES.

17.23 - ATTENZIONE AD ANFIELD ROAD. IL LEICESTER CAPOLISTA E' SOTTO PER MANO DEL SESTO GOL STAGIONALE DI BENTEKE, CHE PONE FINE ALLA SUA ASTINENZA DOPO SEI GIORNATE SENZA RETI. Gol in estirada su cross di Firmino

17.18 - DA REGISTRAE IL GOL DELLA BANDIERA DEL SUNDERLAND CONTRO IL CITY. IL 4-1 PORTA UNA FIRMA ITALIANA: SECONDA SEGNATURA CONSECUTIVA PER BORINI. Sul tiro da fuori di Cattermole si fionda l'ex giallorosso che in prima battuta si fa ribattere il tiro da Hart ma poi corregge.

17.15 - A SORPRESA 1-2 DEL WATFORD A STAMFORD BRIDGE. A PORTARE IN VANTAGGIO GLI HORNETS IN RIMONTA E' IL SOLITO ODION IGHALO, IL GIOCATORE CON PIU' GOL NELL'ANNO SOLARE FRA CHAMPIONSHIP E PREMIER LEAGUE. TREDICESIMO GOL STAGIONALE, SESTO CONSECUTIVO E SESTO NELLE ULTIME CINQUE. L'ex Udinese non chiude il triangolo con il compagno, si defila e grazie ad una deviazione il suo tiro finisce dietro Courtois

17.12 - IL SECONDO TEMPO SI APRE COME IL PRIMO ALL'ETIHAD. QUARTA RETE DEL CITY CHE STA AFFOSSANDO IL SUNDERLAND. FINALMENTE A SEGNO KEVIN DE BRUYNE, CHE TROVA LA MERITATA GLORIA PERSONALE DOPO UNA SERIE DI GRANDI GIOCATE PER I COMPAGNI. A dirla tutta anche questa era una giocata per un compagno ma il filtrante per Bony è tornato sui piedi del belga per gentile concessione del difensore avversario ed a porta sguarnita l'ex Wolfsburg non ha fallito.

17.05 - Sostituzioni primi tempi

- in Bournemouth - Crystal Palace dentro O'Kane per Arter e Cabaye per Mutch
- in Chelsea - Watford dentro Obi Mikel per Fabregas
- in Swansea - WBA dentro Cork per Jefferson Montero (passaggio al 4-3-3 per lo Swansea con Sigurdssone Routledge larghi ed Andre Ayew punta)

16.58 - Sostituiti anzitempo:

Carlos Sanchez in Aston Villa - West Ham con Carles Gil (passaggio al 4-4-2) sullo 0-0

Divock Origi in Liverpool - Leicester con Christian Benteke sullo 0-0

16.54 - Primi tempi su tutti i campi. Intervallo in corsa

16.50 - IN PIENO RECUPERO ARRIVA LO 0-1 DEL WEST HAM IN CASA DEL FANALINO DI CODA ASTON VILLA. RETE DI AARON CRESSWELL PER GLI HAMMERS CHE VENGONO DA QUATTRO PAREGGI DI FILA! Bel diagonale del fluidificante sinistro che al solito si dimostra a suo agio in zona gol

16.44 - E C'E' IL PAREGGIO DEL WATFORD A STAMFORD BRIDGE SUL CHELSEA. A SEGNARE L'1-1 E' CAPITAN TROY DEENEY SU RIGORE. DEENEY ERA RIMASTO A SECCO PER DUE GARE DOPO AVER SEGNATO PER QUATTRO DI FILA. Lo fa oggi con un penalty regalato dall'intervento aereo scomposto di Matic

16.43 - RADDOPPIO DEL TOTTENHAM SUL NORWICH! ANCORA A SEGNO HARRY KANE, AL TREDICESIMO STAGIONALE, IL DECIMO NELLE ULTIME NOVE DI PREMIER LEAGUE. Contropiede orchestrato da Dele Alli, è 3 contro 3. L'inglesino decide di servire Kane sulla sinistra e non Lamela. Isolato in 1 contro 1 il centravanti rientra sul destro dopo aver fintato il dribbling a rientrare e fulmina Rudd per la seconda volta. 27° gol nell'anno solare

16.33 - E SENZA MOURINHO TORNA AL GOL ANCHE DIEGO COSTA! CHELSEA IN VANTAGGIO IN CASA CONTRO LA SORPRESA WATFORD! Ottima girata dell'attaccante spagnolo che scaraventa in rete la torre di Terry su corner di Willian. 

16.30 - PASSA IN VANTAGGIO IL TOTTENHAM CHE IN CASA TRASFORMA IL RIGORE CHE VALE L'1-0 SUL NORWICH. REALIZZA HARRY KANE 

16.27 - CITY CHE HA GIA' CHIUSO IL MATCH E TROVA ADDIRITTURA IL 3-0 PRIMA DELLA MEZZORA. IL TRIS E' SERVITO DA WILFRIED BONY. SUNDERLAND IN BAMBOLA. Altro assist di de Bruyne, facile colpo di testa dell'attaccante ex Swansea sul quale Mannone potrebbe molto di più. Lentissimo il portiere italiano.

16.20 - VELOCISSIMO IL 2-0 DEL CITY GRAZIE ALLA SEGNATURA DI YAYA TOUR'. PARTITA CHE SMEBRA GIA' IN CASCINA QUELLA CHE VEDE I CITIZENS OPPOSTI AL SUNDERLAND. L'ivoriano in surplace quasi non crede alla strenua opposzione, si avvicina a piccoli passi al limite dell'area e fulmina Mannone.

16.13 - ARRIVA IMMEDIATAMENTE LA SECONDA RETE DEL POMERIGGIO! E' DEL MANCHESTER CITY CHE PASSA IN VANTAGGIO SUL SUNDERLAND GRAZIE AL GOL NUMERO NOVE DELLA SUA STAGIONE. AL MOMENTO I CITIZENS SI PORTEREBBERO A -4 DAL LEICESTER, FERMO SULLO 0-0 A LIVERPOOL. Il nativo di Kingston sovrasta Billy Jones sul traversone dio de Bruyne e nonostante la stazza insacca di testa.

16.09 - ECCO LA PRIMA RETE DEL POMERIGGIO. SWANSEA IN VANTAGGIO IN CASA SUL WBA. HA SEGNATO KI SUNG. Papera colossale di Myhill sul leggibile tiro di Angel Rangel. La respinta corta dà vita ad un flipper all'altezza del primo palo dal quale spunta Ki Sung, che risolve.

16.03 - Ci siamo, sono cominciate tutte le sette partite delle 1

15.53 - Capitan John O'Shea guida la banda del Sunderland nel riscaldamento, ci siamo quasi anche all'Etihad:

15.51 - Un salto anche ad Upton Park, o Boleyn Ground che dir si voglia, dove Aaron Cresswell si scalda.

15.48 - Ci si scalda a Stamford Bridge, Chelsea-Watford è sempre un derby!

15.45 - Tutte le formazioni ufficiali sono sulla nostra home, abbiamo anche dirette live di Chelsea-Watford e del match tra Liverpool e Leicester!

15.42 - A White Hart Lane Harry Kane saluta i suoi tifosi:

15.40 - Con questa immagine chiudiamo il capitolo United, aspettando breaking news riguardanti van Gaal, e passiamo alle altre gare di oggi alle 16.

15.36 - E sulle note dei tifosi dello United che inneggiano a Josè Mourinho, al Britannia finisce la partita: 2-0 in favore di un grande Stoke, i giorni di van Gaal a Old Trafford dovrebbero essere finiti!

15.35 - Andiamo un po' in giro sugli altri campi, a partire dal Vitality Stadium:

15.33 - Tre minuti di recupero, o meglio, di speranza per van Gaal. Per ora le sensazioni sono di un esonero imminente nel post e squadra a Ryan Giggs. Vedremo. Sempre 2-0, è stato un bel secondo tempo, Butland è stato strepitoso in svariate occasioni.

15.30 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SWANSEA - WBA:

Swansea (4-2-3-1): Fabianski; Rangel, Fernandez, Williams (C), Taylor; Britton, Ki; Sigurdsson, Routledge, Montero; Ayew. A DISPOSIZIONE: Nordfeldt, Naughton, Bartley, Cork, Shelvey, Barrow, Gomis. All. Curtis 

WBA(4-5-1): Myhill; Dawson Olsson, McAuley,  Brunt; Gardner, Yacob, Evans, Fletcher, Morrison; Lambert. A DISPOSIZIONE: Lindegaard; Chester, Anichebe, Gamboa, Berahino, McManaman, Sessegnon. All. Pulis

15.25 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI ASTON VILLA - WEST HAM:

Aston Villa (4-3-2-1): Guzan; Hutton, Okore, Lescott (c), Bacuna; Westwood, Sanchez, Gana; Veretout, Ayew; Gestede. A DISPOSIZIONE: Bunn (GK), Clark, Richardson, Traore, Gil, Grealish, Sinclair. All. Garde

West Ham (4-3-2-1): Adrian; Tomkins, Collins, Ogbonna, Cresswell; Obiang, Noble (c), Kouyate; Zarate, Antonio; Valencia. A DISPOSIZIONE: Randolph (GK), Jenkinson, Hendrie, Oxford, Cullen, Song, Parfitt-Williams. All. Bilic

15.20 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI BOURNEMOUTH - PALACE:

Bournemouth (4-3-2-1): Boruc; Daniels, Cook, Francis, Smith; Gosling, Arter, Surman; Ritchie, Stanislas; Murray. A DISPOSIZIONE: Federici, Distin, MacDonald, O’Kane, Pugh, Rantie, Kermorgant. All. Howe

Crystal Palace (4-4-1-1): Hennessey; Ward, Dann, Delaney (c), Souare; Zaha, McArthur, Ledley, Puncheon; Mutch; Campbell. A DISPOSIZIONE: McCarthy, Kelly, Hangeland, Dymond, Jedinak, Cabaye, Chamakh. All. Pardew

15.15 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI CITY - SUNDERLAND:

Man City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Kolarov; Fernandinho, Toure (C); De Bruyne, Silva, Sterling; Bony. A DISPOSIZIONE: Caballero, Kompany, Clichy, Demichelis, Navas, Delph, Aguero. All. Pellegrini

Sunderland (4-2-2-2): Mannone; Jones, O’Shea, Coates, van Aanholt; M’Vila, Gomez; Johnson, Borini; Graham, Fletcher. A DISPOSIZIONE: Pantilimon, Brown, Cattermole, Lens, Defoe, Toivonen.

15.10 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI CHELSEA - WATFORD:

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry (c), Azpilicueta; Fabregas, Matic; Willian, Oscar, Pedro, Diego Costa. A DISPOSIZIONE: Begovic, Baba, Zouma, Mikel, Ramires, Hazard, Remy. All. Hiddink

Watford (4-2-3-1): Gomes; Nyom, Britos, Cathcart, Holebas; Capoue, Watson; Abdi, Deeney (c), Jurado; Ighalo. A DISPOSIZIONE: Arlauskis, Prödl, Behrami, Anya, Guedioura, Berghuis, Diamanti. All. Flores

15.06 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI LIVERPOOL-LEICESTER:

Liverpool (4-2-3-1); Mignolet; Clyne, Lovren, Sakho, Moreno; Can, Henderson; Lallana, Coutinho, Firmino; Origi. A DISPOSIZIONE:Bogdan, Toure, Benteke, Lucas, Allen, Teixeira, Randall. All. Klopp

Leicester (4-4-2): Schmeichel; Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; Mahrez, Kanté, King, Albrighton; Okazaki, Vardy. A DISPOSIZIONE: Schwarzer, De Laet, Kramarić, Ulloa, Dyer, Wasilewski, Inler. All. Ranieri.

15.03 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DI TOTTENHAM-NORWICH:

(4-2-3-1) Lloris (c), Walker, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Dembele, Dier; Eriksen, Alli, Lamela; Kane.  A DISPOSIZIONE: Vorm, Rose, Trippier, Bentaleb, Carroll, Chadli, Son. All. Pochettino

(4-4-1-1) Rudd; Martin (c), Bennett, Bassong, Olsson; Redmond, Mulumbu, Tettey, Brady; Odjidja; Jerome.  A DISPOSIZIONE: Ruddy, Whittaker, Howson, Mbokani, Hoolahan, Dorrans, Lafferty. All. Neil

14.58 - Rooney prova a dare la scossa ai suoi in campo, con risultati esigui. I concittadini invece oggi il loro capitano lo ritrovano dopo tante settimane di assenza:

14.50 - Nel frattempo, il Leicester è ad Anfield:

14.48 - Comincia la ripresa ed è entrato Wayne Roonet, fuori Depay! Entra un "nemico", esce un "fedelissimo". Van Gaal le prova tutte.

14.44 - Qualche statistica dal primo tempo del Britannia:

14.40 - Intanto sugli altri campi stanno cominciando ad apparire le squadre, tra poco una dietro l'altra vi comunicheremo tutte le formazioni di oggi.

14.37 - Una carrellata direttamente dal primo tempo!

14.33 - FINISCE IL PRIMO TEMPO AL BRITANNIA, 2-0 STOKE SENZA APPELLO!

14.27 - Altre facce... Ecco. L'avevo detto che se la stava ridendo.

14.22 - Compilation di facce che merita veramente molto:

14.15 - Eccoli qua, l'errore di Depay e la perla di Arnautovic:

14.10 - PAZZESCO GOL DI ARNAUTOVIC, MAMMA MIA CHE BOTTA COL DESTRO DA FUORI! MAMMA MIA! Che giocatore, il Britannia viene giù, tutto addosso a van Gaal!

14.09 - Il momento in cui Bojan ha gelato van Gaal e lo United. Depay ha commesso un errore clamorosamente banale, cercheremo di mostrarvelo a breve. Van Gaal tradito da un suo uomo, assurdo. Facile pensare che Rooney sotto i baffi abbia un sorriso... LvG corpo estraneo al Man U.

14.04 - STOKE IN VANTAGGIO, STOKE IN VANTAGGIO! Clamoroso svarione di Depay, retropassaggio di testa troppo lento, un assist per Johnson che tocca al centro per Bojan: a porta vuota fa 1-0! Trema van Gaal!

14.00 - Mentre Shaqiri ammattisce mezza difesa Red Devils, facciamo un salto dai cugini del City, impegnati in casa contro il Sunderland alle 16. Ha smesso di piovere poco fa all'Etihad.

13.51 - Ottimo inizio dello Stoke nella partita. Vento incredibile, soffia davvero fortissimo.

13.45 - Non male il colpo d'occhio al Britannia Stadium, come sempre. Oh, ci siamo, COMINCIA IL BOXING DAY! COMINCIA STOKE - MAN U!

13.40 - LvG dixit: "I've seen a fantastic attitude from my players and a good spirit. I have full belief in this game". Insomma, fiducia massima del tecnico, che vede i suoi giocatori seguirlo. O almeno così pare. Certo è che la scelta di lasciar fuori Rooney non lo spalleggia, almeno per ora...

13.28 - Riscaldamento in corso al Britannia Stadium.

12.56 - Lo Stoke sceglie i piccoli in avanti: tanta velocità, si punta sulle ripartenze. United senza Rooney, e sembrerebbe una scelta tecnica. Clamorosa.

12.51 - LE SCELTE DELLO STOKE CITY:

12.50 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL MANCHESTER UNITED:

12.30 - La nostra super giornata sta per cominciare: ad aprirla, come detto, sarà il Manchester United, impegnato sul campo dell'ostico Stoke City

Buongiorno e buone feste a tutti gli appassionati di calcio, in particolar modo quello British, da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia, e benvenuti, ancora una volta, in Premier LeagueOggi è Santo Stefano, un giorno speciale, perchè segue il Natale e perchè c'è il Boxing Day, l'abbuffata di calcio più ghiotta di tutte.

Cominciamo con un'occhiata generale, prima di entrare più nel dettaglio con tutti i nostri pre-partita, il nostro avvicinamento e quant'altro. Questo è il programma della giornata, ovviamente va aggiunta un'ora extra agli orari segnati (questi sono gli orari inglesi):

Arriviamo a questa giornata, la numero 18, con una classifica decisamente sorprendente, partendo dalla testa e finendo sul fondo: davanti c'è il Leicester di Ranieri, molto più dietro lo United e addirittura a -20 c'è il Chelsea, che oggi attende tra le mura amiche il Watford, una delle sorprese della stagione.

Merita un'occhio di riguardo anche un'altra classifica, quella dei marcatori, perchè probabilmente solamente due dei primi cinque potevano essere pronosticati, gli altri tre sono sorprese enormi. Ovviamente parliamo di Vardy, Mahrez e Ighalo.

Nei giorni scorsi vi abbiamo accompagnato fino a questa giornata, speciale per tutti gli appassionati di calcio inglese, con vari speciali, dal significato del Boxing Day, fino alle 10 partite più belle giocate in questa giornata, chiudendo con il pre generale.

Scendiamo ora più nei meandri di ogni singola partita, partendo da quella che apre i giochi alle 13.45. Potrebbe essere quasi un'ultima spiaggia per Louis van Gaal e il suo Manchester United, di fatto costretto a vincere sul complicatissimo campo dello Stoke City, avversario ostico e soprattutto in grado di competere con le grandi utilizzando il talento dei trequartisti e l'ottima transizione. In casa Red Devils regna la confusione, i Potters sognano.

Alle 16.00 il match probabilmente più atteso mette di fronte due realtà diverse ma con un sogno: il Leicester City capolista di Premier affronta la trasferta più difficile fino a questo momento, va sul campo di un Liverpool altalenante ma che con Klopp in panchina è cosciente di poter sognare e pensare a lungo termine nonostante le difficoltà di oggi.

A proposito di delusioni e altalene, inevitabile pensare al Chelsea, in campo alle 16 contro un Watford che vuole continuare a volare e a sognare con i gol di Ighalo. Occhio però all'impatto di Hiddink sulla panchina dei Blues, e soprattutto alle reazioni di Stamford Bridge dopo i tanti striscioni apparsi a sostegno di Mou. Che ambiente ci sarà?

Attenzione anche al Manchester City, voglioso di rivincita dopo la sconfitta dell'Emirates. All'Etihad arriva un Sunderland che sulla carta ha già messo in preventivo di tornare a casa a mani vuote, ma attenzione alle sorprese, specialità della casa di Sam Allardyce.

Sempre in campo alle 16 ci sono altre quattro gare, occhio al Tottenham e al Crystal Palace, che respirano aria di altissima classifica e giocano rispettivamente in casa col Norwich e sul campo del Bournemouth. Il West Ham con l'Aston Villa vuole tornare a vincere, mentre tra Swansea WBA ci sono in palio punti salvezza importanti già ora.

Boxing Day 2015 Premier League in tempo reale

Alle 18.30 tocca invece al Newcastle, che attende l'Everton in una gara che si preannuncia ricca, ricchissima di gol e di spettacolo allo stato puro. Due grandi attacchi contro due difese ancora un po' incerte, per usare un eufemismo. Attenzione alla sfida tra Wijnaldum e Lukaku: il belga va per l'ottava gara con almeno una rete segnata.

Chiude stasera la seconda in classifica, ovvero l'Arsenal, che un anno fa di questi tempi non navigava in buone acque. La situazione di classifica dopo il primo di gennaio ci dirà molto riguardo le ambizioni dei Gunners, che stasera cercano il colpaccio contro il  Southampton.