Live Chelsea - Watford (2-2) in Premier League 2015/16

Live Chelsea - Watford (2-2) in Premier League 2015/16
Chelsea
2 2
Watford
Chelsea: (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Matic, Fabregas; Willian, Oscar, Pedro; Diego Costa. All. Hiddink
Watford: (4-4-2): Gomes; Holebas, Britos, Cathcart, Nyom; Abdi, Capoue, Watson, Jurado; Deeney, Ighalo. All. Sanchez Flores
SCORE: 1-0, Diego Costa, 31'. 1-1, Deeney, 42'. 1-2, Ighalo, 55'. Diego Costa, 2-2, 65'.
ARBITRO: Andre Marriner (ENG). Ammoniti: Britos 44', Cathcart 46', Holebas 80', Behrami 82', Diego Costa 88'

17.55 - Io sono Stefano Fontana  e per questo pomeriggio di Boxing Day è tutto! grazie per averci seguito, vi ricordo che il meglio dello sport internazionale è sempre e solo su VAVEL ITALIA! CIAO!

17.52 - Non centra la seconda vittoria consecutiva il Chelsea che però ritrova i gol di Diego Costa, autore di una doppietta. Quinto risultato utile consecutivo invece per il Watford che difende bene e davanti si affida al solito duo Deeney-Ighalo: il risultato è un pareggio che sa di un punto guadagnato dagli ospiti!

90+4' FINISCE QUI A LONDRA! 2-2 A STAMFORD BRIDGE, FIRME DI DIEGO COSTA (2), DEENEY E IGHALO.

90+3' - MIKEL! CI PROVA OBI MIKEL! Destro dalla distanza che rimbalza davanti a Gomes ma termina pochi centimetri alla sinistra del palo.

90+2' - Spiovente senza senso di Azpilicueta che riesce solo a perdere altro tempo. Nel frattempo Sanchez Flores chiama il cambio: dentro Guedioura al posto di un encomiabile Deeney.

90+1' - Assordante Stamford Bridge ora! Intanto ci prova Oscar che arriva sul fondo a sinistra, ma il rasoterra dentro è preda di Gomes.

90' - MATIC! Entra nello stretto in area e prova il sinistro, murato sul nascere.

90' - Con le ultime forze avanti il Chelsea! QUATTRO MINUTI DI RECUPERO!

89' - Un minuto più recupero al termine!

88' - Diego Costa entra in scivolata con un secolo di ritardo su Cathcart: ammonito.

87' - Ighalo e Deeney! Doppio tentativo del Watford in contropiede, doppia respinta della retroguardia Blues.

86' - Sempre a destra Willian nello stretto per Diego Costa che vuole il tacco per Ivanovic che non capisce l'idea: rimessa dal fondo.

84' - Adesso il Watford prova addirittura a partire in contropiede, ma Deeney si trascina la palla sul fondo.

83' - E pensare che il rigore avrebbe dovuto batterlo Hazard, se solo non fosse rimasto a terra dolorante dopo il colpo durissimo di Behrami. Quindi è andato Oscar... il calcio è uno sport assurdo.

82' - Altra entrata in ritardo di Behrami, quarto ammonito della partita; tutti del Watford.

80' - Holebas entra durissimo su Ivanovic a centrocampo: ammonito.

79' SCIVOLA OSCAR! RIGORE SBAGLIATOOO! INCREDIBILEEEE! Il brasiliano perde clamorosamente aderenza sul piede d'appoggio al momento del tiro e spara dritto in curva! Clamoroso, clamoroso, si rimane in parità a Stamford Bridge.

78' - RIGORE! RIGORE PER IL CHELSEA! CHE FOLLIA DI BEHRAMI, PURA FOLLIA! ENTRATA CRIMINALE DI BEHRAMI! Hazard entra in area, salta secco un avversario e scarica indietro: l'ex-Lazio arriva in ritardo evidente dopo che la palla è già partita e travolge letteralmente l'esterno belga. Rigore nettissimo e sacrosanto.

77' - Che terrore mette Hazard... Sempre raddoppiato il belga lì sulla sinistra!

76' - Diego Costa sgomita ma commette fallo cercando di difendere la palla.

76' - Bella traiettoria, che però non gira e finisce alta esattamente sopra la testa di Gomes.

75' - Attenzione, punizione dal limite! Willian sposta la palla su Watson che lo randella secco: calcio piazzato da meno di venti metri, piuttosto centrale. Willian sul pallone.

73' - Eccolo il momento! Tutto Stamford Bridge in piedi, entra Eden Hazard! Fuori Pedro.

72' - Altro cambio per Flores: lo scozzese Anya rileva Jurado.

71' - Ottima chiusura di Cahill su Deeney lanciato in profondità.

70' - Azpilicueta scodella dalla trequarti mancina ma trova solo le mani di Gomes.

68' - Eccolo il momento di Behrami! Fuori uno stanchissimo Abdi.

66' - DIEGO COSTA! Scatenato lo spagnolo! Oscar dipinge una magia dalla sinistra di esterno, Costa anticipa tutti ma finisce a contrasto con Gomes. Palla di poco a lato, ma Marriner nega il corner ai blues. Abbaglio del direttore di gara!

64' DIEGO COSTAAAAA! ECCOLO IL PAREGGIO! DIEGO COSTAAAAAA! Palla dentro dalla destra di Willian che taglia letteralmente in due la difesa e imbuca Diego Costa al limite del fuorigioco (forse oltre): controllo a superare Gomes e destro rasoterra a porta vuota, 2-2 e di nuovo equilibrio!

61' - Ricomincia il pressing del Chelsea sempre sfruttando la fascia destra: si chiude il Watford.

58' - Ora si sentono solo i tifosi ospiti a Stamford Bridge, col Chelsea che prova la reazione d'orgoglio.

55' - IGHALOOOOO! IGHALOOO! WATFORD IN VANTAGGIOOOOOO! TREDICESIMO GOL IN CAMPIONATO PER IL NIGERIANO! Jurado punta l'area, riceve Ighalo che finta di chiudere il triangolo e invece si allarga e prova il sinistro: la deviazione è di Cahill che beffa Courtois, 1-2!!

55' - Capoue! Doppia occasione dal limite, sono due miracoli di Courtois!

54' - Mikel stende Capoue a centrocampo: punizione.

49' - Si riparte come si era finito: due corner consecutivi per il Chelsea.

46' - Non c'è Fabregas: in campo Obi Mikel.

46' - Si ricomincia! 

16.56 - Nel secondo tempo Hiddink potrebbe puntare su Hazard per uno tra Oscar e Pedro; o anche sulla corsa di Ramires. Per Quique Sanchez Flores invece sono a disposizione la corsa di Valon Behrami e la tecnica di Alessandro Diamanti.

16.47 FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! Marriner manda tutti negli spogliatoi! Primo tempo a corrente alternata per il Chelsea, che dopo essere partito bene si è spento lasciando spinta soprattutto sulla fascia sinistra al Watford. Al gran gol di Diego Costa ha risposto il rigore di Deeney dopo un'ingenuità colossale di Nemanja Matic: un fallo di mano decisamente evitabile.

45' - Un minuto di recupero, ma è il Chelsea a sfiorare il vantaggio! Palla tesa di Pedro dalla sinsitra: la sfera schizza rasoterra ma nessuno la tocca, così sfila sul fondo.

42' - TROYYYYYYYY DEENEEYYYYYY! BEL RIGORE, SPIAZZATO COURTOIS! Grande rigore di Deeney che appoggia rasoterra alla sinistra di Courtois che si butta verso destra. E' UNO A UNO!

40' - RIGOREEEEEE! RIGORE PER IL WATFORD! SCIOCCHEZZA DI MATIC! Corner di Watson lungo sul secondo palo, Matic interviene scomposto e tocca col braccio sinistro larghissimo, Marriner non ha dubbi: è CALCIO DI RIGORE!

40' - Jurado! Palla che passa sopra alla barriera: Matic la tocca e la traiettoria si spegne di poco a lato, corner.

39' - Punizione pericolosa dalla trequarti per il Watford. Holebas e Jurado pronti sul pallone, 22 metri da Courtois.

38' - OSCAR! La fascia decisiva è sempre quella: Fabregas filtrante per Ivanovic che fa secco Watson con una gran finta, arriva sul fondo e scarica all'indietro, per Oscar che colpisce da pochi metri ma da posizione defilata. Alto sopra la traversa di Gomes.

37' - Altro triangolo sulla trequarti Willian-Ivanovic, altro corner dal lato destro.

35' - Ricomincia il possesso palla del Chelsea che sembra voler amministrare il risultato.

34' - "Diego! Diego!" Canta il pubblico di Stamford Bridge!

31' GOOOOOOOOLLL! DIEGO COSTAAAAA!!!! CHELSEA IN VANTAGGIO PROPRIO NEL MOMENTO DI MAGGIOR DIFFICOLTA'! Angolo morbido sul secondo palo di Willlian, ci arrivano insieme Terry e Cahill che in qualche modo fanno da sponda a Diego Costa che trova la girata vincente col sinistro dall'area piccola: vantaggio Chelsea!

30' - Continua a sfondare sulla sinistra la coppia Holebas-Jurado: è ancora Cahill in scivolata a rinviare il cross diretto ad Ighalo.

29' - Ora sotto il pressing del Watford sta leggermente diminuendo la convinzione dei padroni di casa: il Chelsea sembra appannato ora.

27' - Abdi! La recupera in contrasto Watson, palla che arriva allo svizzero che conta i rimbalzi e prova il destro dai trenta metri: piuttosto alto.

25' - Willian dal limite prova il filtrante per Pedro, ma il risultato è un missile terra-terra imprendibile per l'ex-Barça.

24' - Ottima intesa tra Terry e Courtois, che chiudono bene Ighalo.

23' - IGHALO! Ben Watson calcia dalla bandierina ed il nigeriano si alza sulla mischia ma la capocciata non trova il secondo palo per pochi centimetri: occasione Watford.

22' - Holebas rapidissimo sulla sinistra: cross mancino sul secondo palo, Azpilicueta non rischia e appoggia sul fondo.

21' - Partita ora più equilibrata dopo l'inizio in forcing del Chelsea: i padroni di casa provano a gestire il pallone, Gli uomini di Sanchez Flores sfruttano la rapidità degli esterni.

18' - GOMES! Oscar gioca il filtrante centrale a cercare Diego Costa che non è esattamente un centometrista: il portiere ospite capisce tutto ed esce in presa bassa.

17' - IGHALO! Sugli sviluppi del corner la palla schizza fuori: Capoue la rimette in area mentre la difesa del Chelsea sale e l'ex-Udinese rimane solo in posizione regolare, ma non riesce a girare in porta un pallone molto invitante!

16' - Holebas mette dentro teso col sinistro, Cahill anticipa tutti e chiude in corner sul primo palo.

13' - Altro corner conquistato dalla truppa di Hiddink, che sta tenendo sostanzialemente il 75% del possesso palla in questa prima fase, senza però riuscire a recare pericoli a Thibout Courtois.

12' - ...ma la palla è subito messa sul fondo cercando Ighalo.

12' - Ora finalmente è il Watford che prova ad impostare...

11' - Fase confusa a centrocampo, Jurado tocca con un braccio: punizione.

10' - Finalmente un break ospite! Jurado esce in contropiede e Matic lo stende: punizione. Rifiata la difesa.

9' - Cross respinto sul primo palo, arriva anche il quarto angolo.

9' - Ancora Willian su punizione dalla sinistra, si guadagna il terzo corner in due minuti.

8' - ATTENZIONE! Corner di Willian che rimbalza al limite dell'area piccola: Diego Costa riesce solo a spizzare e Ivanovic arriva in ritardo per concludere in rete da pochi metri. Ottima occasione per i padroni di casa.

7' - Willian! Triangolo con Ivanovic a destra, spazio al limite e destro teso del brasiliano, deviato in corner.

6' - Assedio iniziale del Chelsea! Il Watford si chiude in difesa e per ora respinge bene qualsiasi tentativo di cross o tiro in porta.

5' - Willian fa secco Jurado sulla destra ma la palla dentro è respinta.

4' - Abdi senza fronzoli randella Oscar in impostazione.

3' - Diego Costa! Gran palla dentro dalla destra di Pedro, l'ex-Atletico prova a girare verso la porta da pochi metri di testa ma colpisce male e mette sul fondo.

3' - Cambiano gli allenatori, non cambia il cuore di Willian: subito grandissimo ripiegamento a coprire l'inserimento di Holebas.

2' - Oscar prova a pescare profondo Diego Costa, ma lo spagnolo scivola e la palla si spegne sul fondo.

1' INIZIA IL MATCH! Chelsea in classica divisa blu, completo nero per il Watford in trasferta.

15.59 - I due leader e capitani a centrocampo: John Terry e Troy Deeney!

15.58 - Squadre in campo! E sulla curva dei Blues continua a campeggiare lo striscione col viso di Mourinho accanto alla scritta "ONE OF US".

15.57 - Fischietto affidato al signor Andre Marriner, della sezione di Birmingham.

15.54 - Tutto pronto a Stamford Bridge: le squadre sono in procinto di entrare in campo!

15.50 - Piccolo spazio curiosità: il Chelsea non perde nel Boxing Day dal 2003. Sei vittorie e quattro pareggi, dopo allora. Il Watford invece ha vinto solo due delle ultime tredici partite giocate nel giorno di Santo Stefano (2 vittorie, 4 pareggi, 7 sconfitte). La squadra di Pozzo, neopromossa, ha già eguagliato il numero di punti totali (28) dell'ultima stagione in Premier (2006/07). Il Chelsea ha perso solo quattro volte a Stamford Bridge contro una neo-promossa in Premier nella sua storia: una di queste è lo 0-1 col Bournemouth questa stagione. 

15.45 - Quindici minuti al via! Squadre nel bel mezzo del riscaldamento.

15.41 - Ecco la distinta ufficiale! C'è Eden Hazard in panchina, potrebbe usarlo come arma a partita in corso Hiddink.

15.35 - Nel Watford dei Pozzo tante ex-conoscenze della Serie A! In campo Miguel Angel Britos (Bologna, Napoli) e José Holebas (Roma), Odion Ighalo (Udinese, Cesena) in panchina Valon Behrami (Genoa, Lazio, Fiorentina, Napoli) e Alessandro Diamanti (Prato, Livorno, Brescia, Bologna, Fiorentina).

Watford (4-4-2): Gomes; Holebas, Britos, Cathcart, Nyom; Abdi, Capoue, Watson, Jurado; Deeney, Ighalo. All. Sanchez Flores

15.33 - Defezione dell'ultimo secondo per il Watford: assente Aké, di proprietà del Chelsea, per ragioni contrattuali, titolare l'ex-Roma Jose Holebas!

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Matic, Fabregas; Willian, Oscar, Pedro; Diego Costa. All. Hiddink

15.30 - Tutto confermato per il Chelsea rispetto alla vigilia! Fuori Hazard, panchina per Zouma e Ramires: giocano Cahill e Cesc Fabregas!

15.29 - Andiamo subito a vedere le formazioni ufficiali!

15.22 - Benvenuti a tutti! Buon pomeriggio e buon boxing day a tutti gli appassionati di Premier e non solo! Io sono Stefano Fontana e sono in procinto di raccontarvi CHELSEA - WATFORD! A Stamford Bridge calcio di inizio tra poco più di trenta minuti!

Diciottesima giornata di Premier League 2015/16 ed è tempo di Boxing Day! Tutti in campo nel giorno di Santo Stefano come da tradizione. A Londra il Chelsea, fresco della nuova panchina affidata al traghettatore Guus Hiddink ospita il sorprendente Watford di Quique Sanchez Flores.

Classifica di Premier che dopo diciassette match sembra ribaltata rispetto ai pronostici di inizio stagione: il Chelsea in piena crisi nera ha addirittura allontanato José Mourinho dalla panchina, colpa i soli 18 punti che valgono appena il quindicesimo posto in classifica, ad appena tre lunghezze dalla zona retrocessione. Al posto del portoghese è arrivata una vecchia conoscenza di Stamford Bridge: Guus Hiddink.

Diverso il discorso per il Watford, una delle tante sorprese di questi primi mesi di campionato: gli uomini di Sanchez Flores sono settimi con ventotto punti, appena uno in meno del trenino Tottenham-Manchester United-Crystal Palace la cui testa vale la qualificazione in Champions League.

Il momento delle due squadre

Come detto, moltisime difficoltà per il Chelsea in questo inizio di campionato: sono ben nove le sconfitte, a fronte di tre pareggi ed appena cinque vittorie. Una differenza reti in negativo (21/27) completa il quadro horror della stagione dei Blues.

Media di un punto a partita nelle ultime dieci per i londinesi: oltre alle tre vittorie casalinghe contro Aston Villa (2-0), Norwich (1-0) e Sunderland (3-1), sono arrivate sei sconfitte (Southampton, West Ham, Liverpool, Stoke, Bournemouth) ed un pareggio (0-0 in trasferta nel derby col Tottenham.

Vola invece il Watford: otto vittorie e quattro pareggi permettono agli Hornets di avvicinarsi alla zona critica per la qualificazione alle coppe. Ventuno gol fatti e soli sedici subiti (quarta miglior difesa del campionato) per ventotto punti.

Bottino grosso nelle ultime dieci per Sanchez Flores: solo Leicester (26) ed Arsenal (23) hanno fatto più punti dei suoi diciannove, frutto di sei trionfi (Stoke, West Ham, Aston Villa, Norwich, Sunderland, Liverpool) un pareggio (1-1 a Bournemouth) e tre sconfitte (0-3 con l'Arsenal, 2-1 con il Leicester e 1-2 contro lo United). Gli Hornets sono in striscia aperta di vittorie da quattro partite, e da tre non subiscono gol.

Guus Hiddink alla sua prima uscita ufficiale potrà contare su quasi tutto l'organico: out solo Falcao (noie muscolari, rientrerà tra un paio di settimane) e probabilmente Eden Hazard, ancora in recupero dal forte colpo rimediato contro il Leicester. Il tecnico olandese dovrebbe quindi optare per il tridente Willian-Oscar-Pedro alle spalle di Diego Costa. In mezzo Cesc Fabregas in vantaggio su Ramires per occupare lo slot accanto a Nemanja Matic, dietro confermati 3/4 della difesa di Mourinho: Branislav Ivanovic e César Azpilicueta sulle fasce, John Terry assieme a Gary Cahill (dovrebbe essere solo panchina per Zouma, dunque) a proteggere Thibaut Courtois.

Infermieria sgombra anche per Quique Sanchez Flores: ai box solo Ekstrand, per i problemi al ginocchio. Nel solito 4-4-2 di conseguenza dovrebbero scendere in campo, davanti a Gomes, Aké, la vecchia conoscenza del calcio italiano Britos, Craig Cathcart e il franco-camerunense Allan Nyom. Ben Watson prende posto in mezzo al campo accanto a Capoue; Abdi a destra e Jurado a sinistra completano la linea. Davanti attacco affidato a Troy Deeney e Odion Ighalo (anche lui vecchia conoscenza della serie A, all'Udinese, altra squadra della famiglia Pozzo), ben diciassette gol stagionali in due.

Le probabili formazioni

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Matic, Fabregas; Willian, Oscar, Pedro; Diego Costa. All. Hiddink

Watford (4-4-2): Gomes; Aké, Britos, Cathcart, Nyom; Abdi, Capoue, Watson, Jurado; Deeney, Ighalo. All. Sanchez Flores

Le parole della vigilia

Guus Hiddink: "I giocatori devono guardarsi allo specchio perché io non dovrei essere qui. Ho spiegato alla squadra perché sono stato chiamato e ho detto loro che voglio che ciascuno si guardi allo specchio, qui o a casa. Non voglio che pensino troppo al passato, non possono ignorare quello che è successo ma ho chiesto loro di essere professionisti e di guardare avanti. Io voglio fare le mie valutazioni, in allenamento come nello spogliatoio. Hanno già dimostrato di cosa sono capaci, e non ho visto in loro una mancanza di motivazioni. Ma se sono qui, a metà stagione, significa che le cose non sono andate come avrebbero dovuto. Mourinho? Non so cosa abbia vinto di preciso in carriera, ma ho molto rispetto per lui. Drogba? Ho lavorato con Didier qualche anno fa e lui è una leggenda per questo club e in tutto il mondo. Mi piacerebbe lavorare con lui, ma è sotto contratto con il club di Montreal. Vediamo come si potrà risolvere".

Quique Sanchez Flores: "Siamo noi a decidere i giocatori che ci interessano e Iturbe non è nei nostri piani. Abbiamo altri giocatori nel mirino e se riuscissimo a prenderli a gennaio sarebbe perfetto. In caso contrario andremo avanti con la stessa rosa. Chiunque arriverà dovrà pensare al futuro del Watford. Se i nuovi arrivati saranno coinvolti nel nostro progetto allora non dovranno preoccuparsi se non giocheranno subito. Al momento abbiamo una buona squadra ma siamo scoperti in alcuni ruoli. E vorrei rinforzi in grado di giocare ad alti livelli, altrimenti non miglioreremo."