Southampton - Arsenal: le formazioni ufficiali

Si chiude in grande stile il Boxing Day, al St. Mary's l'Arsenal cerca il sorpasso sul Leicester, oggi sconfitto. Ecco le scelte dei tecnici.

Southampton - Arsenal: le formazioni ufficiali
Southampton - Arsenal: le formazioni ufficiali

L'ultima gara di serata potrebbe anche essere quella che determina il cambio in testa alla classifica. Tocca all'Arsenal scendere in campo, in trasferta contro un Southampton abbastanza in crisi, ma che già l'anno scorso ha sgambettato i Gunners in casa con un 2-0 che ha rappresentato, come detto anche da Wenger, un punto di svolta. Potrebbe essere la stessa cosa anche quest'anno? Lo scopriremo dalle 20.45. 

Intanto siamo a conoscenza dei protaognisti che daranno vita a questo big match. Partiamo dagli ospiti, perchè ci sono solo conferme: 4-2-3-1 con Cech tra i pali, difesa a quattro con Bellerin, Mertesacker, Koscielny e Monreal. Flamini e Ramsey compongono la cerniera centrale, con Campbell, Ozil e Walcott dietro a Giroud.

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell, Ozil, Walcott; Giroud. A DISPOSIZIONE: Ospina, Chambers, Gabriel, Gibbs, Reine-Adelaide, Oxlade-Chamberlain, Iwobi. All. Wenger

Decisamente con più sorprese il Southampton. In attacco, tanto per cominciare, non c'è Pellè (nemmeno in panchina) ma Long. Larghi sulle fasce Davis e Manè, ma non Tadic, che è tra le riserve e non tra i titolari: dentro Ward-Prowse a centrocampo insieme a Wanyama e Clasie. In difesa sulla destra Martina prende il posto di Cedric, confermati invece Fonte, van Dijk e Bertrand. Tra i pali Stekelenburg.

Southampton (4-2-3-1): Stekelenburg; Martina, Fonte, van Dijk, Bertrand; Clasie, Wanyama; Davis, Ward-Prowse, Mané; Long. A DISPOSIZIONE: Gazzaniga, Yoshida, Caulker, Romeu, Tadic, Juanmi, Ramirez. All. Koeman