Premier League, verso Leicester - Manchester City

Sfida d'alta classifica stasera al King Power Stadium tra la favola Leicester e il Manchester City, che con una vittoria aggancerebbe la squadra di Claudio Ranieri, attualmente in seconda posizione.

Premier League, verso Leicester - Manchester City
Premier League, verso Leicester - Manchester City

Continua il periodo di fuoco per il Leicester di Claudio Ranieri, che dopo aver affrontato il Liverpool tre giorni fa, ora dovrà vedersela con il Manchester City di Manuel Pellegrini, ancora un po' altalenante lontano dalle mura amiche. Uscire indenni da questa partita significherebbe molto per i padroni di casa, attualmente secondi in classifica a solo un punto di distanza dall'Arsenal, che però ha già giocato e vinto ieri all'Emirates contro il Bournemouth. Nel più classico dei sold out al King Power Stadium, vedremo cosa ne uscirà da questo big match, che si prospetta emozionante e spettacolare. Andiamo a vedere come arrivano le due squadre a questo incontro.

QUI LEICESTER - Si è interrotta tre giorni fa l'imbattibilità del Leicester in trasferta, sconfitto dal Liverpool di Klopp 1 a 0. Per la prima volta, inoltre, il miglior attacco della Premier League non ha trovato la via del goal, sempre centrato negli altri 17 incontri disputati. Nonostante ciò, Ranieri si è detto soddisfatto a metà per la prestazione dei suoi ad Anfield, visto che la  squadra ha reagito solo dopo il goal subito nel secondo tempo. Le Foxes arrivano alla sfida contro il City senza avere realmente nulla da perdere, visto che l'obiettivo dichiarato ad inizio stagione era evitare la retrocessione.

Il modulo con cui si schiererà in campo sarà il classico 4-4-2, con gli unici dubbi riguardanti il quasi recuperato Drinkwater e Okazaki, favorito su Ulloa per affiancare il capocannoniere Vardy.

QUI MANCHESTER CITY - I Citizens si presentano bene a questa sfida dopo la convincente vittoria nel Boxing Day contro il Sunderland, trascinato da una prestazione formidabile di De Bruyne, autore di 1 goal e 2 assist. L'acquisto più oneroso della campagna di rafforzamento della squadra di Manuel Pellegrini ha caricato i suoi alla vigilia dell'incontro col Leicester, vista la ghiotta opportunità - in caso di vittoria - di agganciare proprio le Foxes, portandosi ad un solo punto dalla vetta. I tre punti, quindi, sarebbero fondamentali anche per svoltare il rendimento fuori casa in campionato, decisamente troppo altalenante per una squadra che vuole e deve puntare alla vittoria finale - l'ultimo successo in trasferta è arrivato il 12 Settembre al Selhurst Part.

Pellegrini dovrebbe optare per il classico 4-2-3-1: in difesa Clichy prenderà il posto di Kolarov, mentre a centrocampo Delph dovrebbe affiancare in mediana Yaya Touré. In attacco potrebbe essere confermato Bony, con Aguero ancora una volta relegato in panchina.

I PRECEDENTI - Il Leicester ha perso entrambi i testa a testa nella passata stagione contro il City, ma nella sua storia non hai mai perso 3 incontri consecutivi contro la squadra di Manchester dal lontano 1961. I Citizens, a loro volta, sono imbattuti negli ultimi 5 precedenti al King Power Stadium - tre vittorie e due pareggi.