Chelsea-Pato, si fa! Rémy sul piede di partenza

Cambiamenti in attacco per Hiddink: per il brasiliano sembra tutto fatto, il francese piace a Palace, Leicester e Newcastle.

Chelsea-Pato, si fa! Rémy sul piede di partenza
Chelsea-Pato, si fa! Rémy sul piede di partenza

Alexandre Pato è Blue. Il brasiliano sembra essere il primo (l'unico?) nuovo acquisto del Chelsea nella sessione di gennaio, un rinforzo in un reparto, quello offensivo, nel quale Falcao e Remy non sono riusciti a incidere, nonostante nelle gerarchie partissero chiaramente dietro a Diego Costa, titolare inamovibile. Il giocatore, di proprietà del Corinthians e in scadenza di contratto il 31 dicembre 2016, arriverà a Londra in prestito con un diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro, mentre il giocatore percepirà uno stipendio di circa 2 milioni per questi 6 mesi.

Il brasiliano, esploso nel Milan, che lo portò in europa giovanissimo, è ritornato in Brasile nel 2013, dopo 150 partite condite da 63 gol e troppi problemi fisici, che l'hanno eccessivamente condizionato nel corso dei suoi anni in rossonero. Tornato in Brasile (Corinthians prima e San Paolo poi), Pato non è mai riuscito a ritrovare la sua forma migliore, ma ora sembra essere arrivata una ghiottissima chance per tornare a dire la propria in un campionato europeo di altissimo livello.

A Londra intanto si sta preparando il suo arrivo, liberando un posto nel reparto offensivo, decisamente affollato: Falcao potrebbe rientrare al Monaco dal prestito (un enorme insuccesso, l'ennesimo), mentre Loic Remy ha tantissimi estimatori in Premier League. Il Crystal Palace (che ha preso Adebayor) potrebbe presentare un'offerta, spinto soprattutto da Alan Pardew, tecnico che ha allenato il francese al Newcastle, che è un'altra squadra molto interessata.

Da tenere assolutamente viva anche l'opzione Leicester City nel caso in cui Eder dovesse declinare la ghiotta proposta da 2,2 milioni l'anno, con 13 nelle casse della Sampdoria versati dalle Foxes. L'operazione cessioni continua anche a centrocampo, dove è Ramires il primo candidato alla partenza: su di lui ci sarebbe lo Jiangsu, il club cinese resosi protagonista del tira-e-molla con Luiz Adriano.