Premier League, stecca il Chelsea. Everton a valanga sul Newcastle

Il derby di Londra con il Watford termina 0-0, mentre i Toffees con un netto 3-0 divorano i Magpies, sempre più vicini al cambio in panchina.

Premier League, stecca il Chelsea. Everton a valanga sul Newcastle
Premier League, stecca il Chelsea. Everton a valanga sul Newcastle

WATFORD - CHELSEA 0-0

Per la seconda volta in stagione, Watford Chelsea decidono di non farsi del male e concludono la sfida in parità: era stato 2-2 all'andata a Stamford Bridge, è stato 0-0 a Vicarage Road. Hiddink sceglie un centrocampo muscolare con Mikel e Matic, avanzando Fabregas e lasciando in panchina Hazard. Sanchez Flores opta invece per un 4-3-1-2 con un uomo in più a centrocampo, senza i tre nuovi acquisti Pantilimon, Amrabat e Mario Suarez, tutti comodi in panchina.

Buon piglio dei padroni di casa nel primo tempo, con un paio di buone occasioni create, una in particolare fallita da Ighalo che a centro area manca il colpo di testa tutto solo. Anche Prodl ci prova di testa, colpendo centralmente su azione da corner. I Blues non si mettono particolarmente in luce fino al 45' ma vanno vicini al vantaggio con un sinistro a incrociare di Diego Costa che esce di pochissimo. Nella ripresa la partita si addormenta, e oltre a un paio di botte volanti da fuori e un tap-in mancato da Oscar (ottimo contrasto di Prodl) succede davvero poco. Meglio il Chelsea in generale, ma il finale è di 0-0.

EVERTON - NEWCASTLE 3-0
24' Lennon, 80' e 90+4' Barkley

Un massacro al Goodison Park: i padroni di casa dell'Everton travolgono un inguaiato Newcastle, deludente nonostante gli innesti dal primo minuto dei nuovi acquisti Saivet, Shelvey e Townsend. Martinez concede invece un turno di riposo a Baines e Deulofeu, scelta che non condiziona comunque il risultato finale, un rotondo 3-0.

Più che una partita è un massacro: nel primo tempo i Toffees passano con un bel destro da fuori di Lennon all'angolino, ma in precedenza erano già andati vicini al vantaggio con una botta da fuori di Cleverley parata da Elliot. I due ingaggiano un duello personale: nella ripresa il portiere del Newcastle compirà un miracolo per negargli il gol su punizione. Anche Barkley vuole però dire la sua: destro a giro da fuori, deviato sulla traversa ancora da Elliot. Il nazionale inglese troverà comunque modo di fare doppietta, dal dischetto: ingenuità di Aarons e Lascelles (espulso) e 3-0 finale. La partita è stata comunque bella e divertente, rischiando anche di girare in favore degli ospiti nella ripresa: Sissoko aveva messo Mitrovic in porta ma il serbo aveva clamorosamente sbagliato l'appoggio volante.