Ighalo sbaglia, Mata no: lo United passa nel finale

Calcio di punizione perfetto dello spagnolo che sancisce la vittoria dello United per una rete a zero sul Watford.

Ighalo sbaglia, Mata no: lo United passa nel finale
Manchester United- Watford
Manchester United
1 0
Watford
Manchester United: De Gea; Varela, Blind, Rojo, Fosu-Mensah; Schneiderlin, Herrera; Martial, Mata, Memphis; Rashford.. All. van Gaal
Watford: Gomes; Nyom, Britos, Prödl, Holebas; Capoue, Watson, Behrami; Abdi, Deeney; Ighalo.. All. Sanchez Flores
SCORE: 1-0,min.83,Mata.
ARBITRO: Mike Jones(ENG).
NOTE: Incontro valido per la 28esima giornata del campionato inglese Barclays Premier League 2015/16. Si gioca all'Old Trafford di Manchester, calcio d'inizio ore 20.45.

Gli errori si sa nel calcio pagano, e la partita di questa sera ne é la prova.  Il baby United di Louis Van Gaal batte nel finale per una rete a zero il modesto Watford grazie al lampo di Mata e prova a tenere vive le speranze di Champions League. Sanchez Flores effettua tre cambi in difesa con il ritorno di Jose Holebas, Seb Prodl e Allan Nyom, a centrocampo rientra Abdi. Fuori Ake,  Cathcart, Paredes e Amrabat. Van Gaal d'altro canto conferma il fin qui convincente Rashford, spazio al giovane Fosu-Mensah in difesa, panchina per Carrick, da sottolineare l'età media della squadra di casa: 23 anni.

 

Sono gli Hornets ad aver la meglio inizialmente con un atteggiamento solido e sicuro, i padroni di casa sfiorano il gol con Martial al 10' che non riesce a sfruttare al meglio il guizzo di Ander Herrera. Al 17' Ighalo  di prima prova a sorprendere De Gea dai 30 metri dopo uno sciagurato retropassaggio di Blind ma lo spagnolo para con facilità. Al 19' Schneiderlin sfiora il gol capolavoro con un tiro al volo ma la sua conclusione si allarga di pochissimo e la sfera finisce fuori. Ighalo si mostra molto vivace ma altrettanto impreciso sottoporta creando qualche brivido per lo United, il nigeriano inoltre pecca di egoismo quando ad esempio al 44' prova a segnare invece di servire il meglio piazzato Deeney in area. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, i Red Devils sono stati poco lucidi davanti ed estremamente nervosi dietro. Al contrario il Watford ha giocato un buon primo tempo ma non ha trovato il gol grazie alla reattività di De Gea e gli errori di Ighalo.

Secondo tempo: al 56' ancora Ighalo al centro dell'attenzione ma la sua conclusione è imprecisa. Rashford davanti invece prova a fare qualcosina ma nulla di preoccupante per la difesa ospite. Al 62' Gomes è reattivo sul buon tiro di Juan Mata. Rashford è abilissimo a liberarsi di Holebas in più circostanze ma i suoi suggerimenti non trovano compagni disponibili. Cambi per entrambe le squadre e la partita si vivacizza: gli Hornets chiedono un rigore per una trattenuta di Darmian su Prodl. Al'83 lo United passa grazie alla perla di Juan Mata: lo spagnolo è perfetto nel calcio di punizione dai 25 metri che si infila nell'angolino alto alle spalle di Gomes. Nel finale timida reazione del Watford senza successo. Un lampo che serviva ai ragazzi di Van Gaal che grazie a questo gol vincono per una rete a zero e approfittano della sconfitta contemporanea di City, Tottenham e Arsenal. Quarta vittoria di fila per i Red Devils, gli ospiti hanno giocato bene ma hanno pagato l'imprecisione del loro miglior giocatore Ighalo oggi in giornata no sottoporta.